1Regno Lombardo-VenetoMostra articolo
Treviso 2 aprile
in , 5 aprile 1823 p. 1
Commemorazione a Treviso della figura dello scultore Giovanni Canova presso il palazzo della Società Filodrammatica con la presentazione di un suo nuovo busto in marmo seguito da canto di inni, musiche varie, concerto e Accademia Serale. Nel corso di quest'ultima si esegue per la prima volta la cantata pastorale a tre voci scritta da Rossini (membro onorario dell'Ateneo) in onore a Canova, assieme ad altri brani per voce e orchestra di autore non identificato. L'articolista loda l'abilità dei «signori dilettanti» soci della Filodrammatica, sebbene non siano «professori provetti» dei cantanti e l'abilità del clarinettista Ludovico Pezzana.
 
 
2Impero d'AustriaMostra articolo
Vienna 1 aprile
di (Gazzetta di Lub.)
in , 7 aprile 1823 p. 1
«Il 30 marzo, giorno di Pasqua, venne cantata messa solenne cui assistettero in buon numero le cariche di Corte»
 
 
3Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 7 aprile 1823 p. 2
 
 
4Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 8 aprile 1823 p. 2
 
 
5Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 9 aprile 1823 p. 2
 
 
6Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 aprile 1823 p. 2
 
 
7Avvertimento musicaleMostra articolo
in , 10 aprile 1823 p. 4
Il «professore di musica» Antonio Zifra, dopo la buona accoglienza della sua «riduzione» del «L'italiana in Algeri» di Rossini per otto parti strumentali (flauto, oboe, due clarinetti, due corni e due fagotti), propone una nuova trascrizione analoga dell'opera «Tancredi» dello stesso Rossini. Coloro che sono interessati devono farne richiesta all'autore indicando nome e cognome per la somma di 25 lire italiane. Gli «associati» fuori di Venezia dovranno farne richiesta al signor Giuseppe Benzon negoziante di musica in Merceria di San Giuliano.
 
 
8Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 12 aprile 1823 p. 3
 
 
9Annunzio musicale, scientifico, e di amena letteraturaMostra articolo
in , 12 aprile 1823 p. 4
La ditta Cipriani e compagnia, propietaria del magazzino di musica posto in Bologna vicino al teatro Corso, «intraprende per associazione le due seguenti opere; 1ª "Pratica d'accompagnamento sopra Bassi numerati, e Contrappunti a più voci sulla scala ascendente e discendente maggiore e minore, con diverse Fughe del Padre maestro Stanislao Mattei"; 2ª Giornale Musicale col titolo "Polinnia Europea, ossia Biblioteca universale di Musica». Entrambe le pubblicazioni saranno disponibili all'inizio di aprile del 1823, e a Venezia si troveranno presso Giuseppe Benzon al ponte dei Barattieri a San Giuliano dove si troveranno stampati i prospetti «colle condizioni per i signori concorrenti».
 
 
10Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 14 aprile 1823 p. 4
 
 
11Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 aprile 1823 p. 4
 
 
12Stato PontificioMostra articolo
Roma 2 aprile
di (Diario di Roma)
in , 15 aprile 1823 p. 4
Messa cantata eseguita presso la cappella del Palazzo del Quirinale.
 
 
13Appendice – VarietàMostra articolo
Teatri di Venezia
in , 15 aprile 1823 p. 1
«La Cenerentola» di Rossini al teatro di San Benedetto in sostituzione de «La gazza ladra» dello stesso Rossini, andata in scena il 31 marzo, perché troppo superiore «alle forze della più parte dei cantori». Apprezzamenti per la protagonista Luigia Boccabadati, assai meno per gli interpreti maschili Luigi Campitelli, non gradito neanche al pubblico, e Giuseppe Tavani, per aver confuso buffo e «buffoneria». Domenica 6 aprile nello stesso teatro viene dato «L'inganno felice» dopo tre sole prove. Ancora una volta è apprezzata Luigia Boccabadati, come attrice e cantante, mentre è criticato Luigi Campitelli per le eccessive fioriture. Il 6 aprile «Aureliano in Palmira» va in scena al Teatro di San Luca con esito «felicissimo». Apprezzato soprattutto Giovanni Battista Verger per voce e presenza scenica. Lessico: stretta; infiorimenti; suoni a sbuffi e ondate.
 
 
14Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 aprile 1823 p. 3
 
 
15Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 17 aprile 1823 p. 4
 
 
16Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 19 aprile 1823 p. 4
 
 
17Granducato di ToscanaMostra articolo
Firenze 7 marzo
in , 21 aprile 1823 p. 4
Festa da ballo del Conte di Castel Alfero per il compleanno del Re di Sardegna. Sono presenti l'arciduchessa Teresa, principessa di Carignano e il suo consorte e la «primaria Nobiltà nazionale ed estera».
 
 
18Stati Uniti delle Isole IonieMostra articolo
Corfù 8 marzo
di (Gazzeta di Corfù)
in , 22 aprile 1823 p. 2
Festa da ballo in onore del Barone Theotoky presso il palazzo di San Michele e San Giorgio. Musica di bande militari, balli vari, arie, duetti e terzetti e inno inglese alla fine della serata. Lessico: aria greca, quadriglia, valzer, contraddanza.
 
 
19AvvisoMostra articolo
di La Presidenza del Gran Teatro la Fenice
in , 22 aprile 1823 p. 4
La Presidenza del Gran Teatro la Fenice, dichiara in data 15 aprile 1823, apocrife e non legali le riproduzioni per canto e pano della «Semiramide» di Rossini fatte dalla casa Ricordi di Milano, essendone essa la prima proprietaria dello spartito per contratto fatto con Rossini il 16 dicembre 1822. La partitura ora appartiene alla ditta Artaria di Vienna dal 23 marzo 1823 che «ha facoltà di disporne esclusivamente nel territorio della Monarchia, ed all'Estero, per cui le compete il diritto di esercitare le proprie azioni verso i contraffattori, e stampatori a termini della legge vigente».
 
 
20Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 22 aprile 1823 p. 3
 
 
21Venezia 23 aprileMostra articolo
in , 23 aprile 1823 p. 4
Per sovrana risoluzione del 23 aprile si accorda a Francesco Besetzny, residente a Wieden presso Vienna un privilegio esclusivo di due anni che consiste «nella più perfetta costruzione delle chitarre». Vengono elencati in quattro punti specifici i requisiti tecnici per tali miglioramenti. Lessico : cantino, spinelli, accordatura, placche.
 
 
22Appendice – VarietàMostra articolo
Necrologia
in , 24 aprile 1823 p. 1
Descrizione della celebrazione funebre per il trentesimo giorno dalla morte del sacerdote e «professore di umane lettere» Giovanni Taldo Vicentino del Ginnasio di Padova. Si elogiano la scelta della musica e la bravura degli esecutori strumentali e vocali.
 
 
23Appendice – VarietàMostra articolo
Teatro a San Benedetto
di L. C.
in , 26 aprile 1823 p. 3
«Eduardo e Cristina» di Rossini al Teatro di San Benedetto, con l'innesto di due brani tratti da «Zelmira» dello stesso Rossini e da «Adelasia e Aleramo» di Mayr. Si elogia la bravura interpretativa della debuttante nel ruolo di Eduardo, Annina Alberti, e della Boccabadati nel ruolo di Cristina. Elogi al tenore Campitelli, all'orchestra e alla musica del Rossini «per quanto si dica plagiario di se stesso, e scrittor rumoroso». Si critica l'eccessiva sonorità del fortepiano nel duetto del primo atto, e il suggeritore per anticipare con voce troppo stentorea le parole prima che le si odano cantate dagli interpreti. L'espressione «que suo sentir di sentire» sarà corretta nella seguente Gazzetta del 28 aprile, pagina 1, in «quel far sentir di sentire».
 
 
24Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 26 aprile 1823 p. 4
 
 
25Appendice – VarietàMostra articolo
Correzione
in , 28 aprile 1823 p. 1
Correzione dell'espressione «quel suo sentir di sentire» presente nell'articolo sul Teatro di San Benedetto nella pagina 3 della Gazzetta del 26 aprile in «quel far sentir di sentire».
 
 
26Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 aprile 1823 p. 3
 
 
27PiemonteMostra articolo
Torino 8 aprile
di (Gazzetta piemontese)
in , 30 aprile 1823 p. 3
Per commemorare il compleanno del re di Sardegna Carlo Felice di Savoia si svolgono diverse dimostrazioni cittadine e un gala di corte. Le truppe ordinate in colonna sfilano davanti alle finestre del Palazzo Reale e alla vista dei regnanti accompagnate da strumenti musicali.
 
 
28Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 30 aprile 1823 p. 3
 
 
29Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 maggio 1823 p. 3
 
 
30AvvisiMostra articolo
Avvisi
di La Presidenza del Gran Teatro la Fenice
in , 1 maggio 1823 p. 4
La presidenza del Gran Teatro la Fenice ribadisce l'avviso sulla opera «Semiramide» riguardo alla proprietà alla sta,pa fatta dalla casa Ricordi già pubblicato nella Gazzetta del 22 marzo 1823.
 
 
31AvvisiMostra articolo
Annuncio musicale riguardo alla nuova opera la «Semiramide» di Rossini
di Artaria e Compagnia a Vienna
in , 1 maggio 1823 p. 4
La casa editrice Artaria di Vienna fa noto agli editori di avare fatto l'acquisto dello spartito dell'opera «Semiramide» con l'esclusività di farne estratti per qualsiasi strumento. Nessun altro editore potrà pubblicare nessun pezzo dell'opera senza l'autorizzazione di Artaria.
 
 
32Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 3 maggio 1823 p. 4
 
 
33Appendice – VarietàMostra articolo
Udine 25 aprile
in , 6 maggio 1823 p. 1
Per celebrare la figura di Antonio Canova si celebra una funzione religiosa come tributo chiesa dell'ospedale civico dove viene seguito un Requiem composto per l'occasione da «maestro dilettante» di Udine Antonio Zorzi e assai apprezzato dal pubblico. Il giorno seguente si celebra anche una Accademia Musicale presso il comune di Udine dove sono eseguite una «Sinfonia» e una cantata. Lessico: viva dipintura in note.
 
 
34Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 maggio 1823 p. 3
 
 
35Guerra di SpagnaMostra articolo
Liberazione di Bilbao
in , 7 maggio 1823 p. 2
In occasione della liberazione di Bilbao dai francesi il popolo prende dal palazzo del governo il busto del re di Spagna e lo porta in trionfo accompagnato dal suono «della musica del medesimo reggimento che era partito». Alla sera si esegue un «Te Deum» in tutte le chiese della città.
 
 
36Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 7 maggio 1823 p. 3
 
 
37Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 maggio 1823 p. 2
 
 
38Venezia 10 maggioMostra articolo
in , 10 maggio 1823 p. 4
Durante il funerale del professore di filosofia «nell'Imperial Regio Liceo-Convitto» Tommaso Chelli viene eseguito nella chiesa del Santissimo Salvatore un Requiem scritto del compositore Giovanni Agostino Perotti.
 
 
39Guerra di SpagnaMostra articolo
Vittoria 25 aprile
di Mon.
in , 12 maggio 1823 p. 3
Il secondo corpo della divisione Obert è accolto dalla popolazione festante di Tudela con archi trionfali e bande della città.
 
 
40Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 13 maggio 1823 p. 2
 
 
41Annunzi TipograficiMostra articolo
Annunzio musicale, scientifico, e di amena letteratura
in , 13 maggio 1823 p. 4
Si ristampa l'annuncio della ditta Cipriani già pubblicato nella Gazzetta del 12 aprile 1823.
 
 
42Granducato di ToscanaMostra articolo
Firenze 7 maggio
di (G. F.)
in , 14 maggio 1823 p. 4
Si esegue il 3 maggio un'Accademia di Musica presso il Teatro del Cocomero con la partecipazione della cantante Angelica Catalani. La serata è data per beneficenza alla presenza di tutta la corte del Granducato.
 
 
43Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 maggio 1823 p. 3
 
 
44Importante avviso musicaleMostra articolo
di Giuseppe Benzon
in , 16 maggio 1823 p. 4
Giuseppe Benzon avvisa che sono ancora aperte le associazioni presso il suo negozio per l'acquisto, indicandone il prezzo, della «Pratica d'accompagnamento sopra Bassi numerati, e Contrappunti a più voci sulla scala ascendente e discendente maggiore e minore, con diverse Fughe del Padre maestro Stanislao Mattei» e del Giornale Musicale intitolato «Polinnia Europea, ossia Biblioteca universale di Musica». Vedi avviso sulla Gazzetta Privilegiata del 12 aprile 1823. Presenta inoltre una nuova opera teorica di Jérôme-Joseph de Momigny dal titolo «La sola e vera teorica della Musica» tradotta dal francese da E. M. E. Santerre. Benzon loda le qualità di quest'opera e la sua modernità di approccio teorico.
 
 
45Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie teatrali
di Un amatore del teatro
in , 17 maggio 1823 p. 1
Recensione de «La molinara» di Paisiello al Teatro fu degli Obizzi di Padova. L'anonimo recensore loda soprattutto l'esecuzione dei cantanti che ritiene fondamentali per l'esito di un titolo che a suo avviso non ebbe «mai sempre un fortunato successo». Loda particolarmente la cantante Celestina Masi, il tenore Stefano Lenzerini e il basso Loreto Olivieri.
 
 
46Venezia 17 maggioMostra articolo
in , 17 maggio 1823 p. 4
Si avvisa che è stato accordato per cinque anni a Joseph Böhm di Vienna il privilegio esclusivo dell'invenzione consistente «nell'accordare i cembali d'un tuono più alto e più basso soltanto mediante il movimento della tastatura», sotto le condizioni della «Sovrana Patente 1820». Lessico: tastatura
 
 
47Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 21 maggio 1823 p. 4
 
 
48Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie teatrali – Venezia
in , 22 maggio 1823 p. 1
Viene riportata un'analisi delle abilità vocale e di attrice di Luigia Boccabadati nella «Zelmira» di Rossini, pubblicata sulla «Gazzetta Teatrale e delle mode» di Vienna («Zeitschrift für Kunst, Literatur, Theater und Mode») del primo maggio 1823. L'articolista della Gazzetta di Venezia prosegue criticando la cattiva opinione che Luigi Prividali dà dell'attività del Teatro di San Benedetto a Venezia nel «Nuovo Osservatore Veneziano». Al contrario ne loda invece le produzioni con la Boccabadati, come lo fa, a suo dire, anche il pubblico veneziano. In conclusione cita gli spettacoli messi in scena in quella stagione nel teatro di San Luca e annuncia per il San Bendetto una nuova opera di Rossini, «Matilde di Shabran», dolendosi del fatto che la Boccabadati, in partenza da Venezia, non sia stata scritturata per interpretarla. Lessico: regolare il tempo; suggerire la parte.
 
 
49Appendice – VarietàMostra articolo
in , 23 maggio 1823 p. 1
L'abate Gregorio Trentin avendo letto nella Gazzetta del 17 maggio 1823 del privilegio accordato a Joseph Böhm di Vienna di «accordare i cembali d'un tuono più alto e più basso soltanto mediante il movimento della tastatura», rivendica di aver fabbricato un meccanismo per il clavicembalo, da lui chiamato «Metagofono» che permette di accodare lo strumento di quattro semitoni ascendenti e discendenti. Invenzione divulgata per mezzo del Regio Imperiale Istituto di Scienze e Lettere. Per questo Trentin si appella alle «supreme autorità» rendendo noto di aver ricevuto per il suo meccanismo la medaglia d'oro nel 1819. Lessico: tastatura
 
 
50Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 24 maggio 1823 p. 4
 
 
51Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 maggio 1823 p. 4
 
 
52Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie teatrali
di (A. C. = articolo comunicato)
in , 30 maggio 1823 p. 1
Dopo l'inconveniente della recita «La Molinara», dove si dovette sostituire Celestina Masi, si mette in scena a Padova «Ser Marcantonio» di Pavesi. Il recensore loda soprattutto la cantante Fabia Musi per l'agilità del canto e la interpretazione scenica. Lodi vanno anche agli altri interpreti con una accenno meritevole al cantante Loreto Olivieri. Lessico: agilità e precisione del canto.
 
 
53Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 6 maggio
di F.
in , 31 maggio 1823 p. 2
La notte del 3 e del 4 maggio si esegue un «Te Deum» nella cappella di corte accompagnato da salve d'artiglieria.
 
 
54Interessante avviso MusicaleMostra articolo
di Giuseppe Benzon
in , 31 maggio 1823 p. 4
Giuseppe Benzon fa sapere che presso il suo negozio sono arrivati da Vienna alcuni brani della «Semiramide» di Rossini trascritti per pianoforte e anche per altri strumenti. Il venditore precisa che i brani sono «tradotti di fatto dallo spartito originale di Rossini» quindi senza errori o mancanze. Lessico: traduzione.
 
 
55Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 2 giugno 1823 p. 4
 
 
56Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 3 giugno 1823 p. 2
 
 
57Stato PontificioMostra articolo
Tivoli 20 maggio
in , 4 giugno 1823 p. 3
In occasione della visita a Tivoli del Cardinal Placido Zurlabate viene illuminata la chiesa di S. Andrea la sera del 18 maggio con la esecuzione di «sinfonie» da parte di una non precisata banda. Il giorno seguente viene cantato l'Inno Ambrosiano.
 
 
58«La Rossiniana», ovvero Raccolta di Opere in musica del Maestro Gioachino Rossini ridotta per due Violini, o Flauto, Violino, Viola e Violoncello da abili professoriMostra articolo
in , 4 giugno 1823 p. 4
In data Milano 1 aprile 1823, Giovanni Ricordi (rimarcando il successo che riscontra la musica di Rossini, non solo nei teatri) annuncia la vendita di sette riduzioni per quartetto d'archi (con opzione di usare il flauto al posto del violino) di altrettanti titoli operistici rossininani. Di alcune riduzioni viene indicato anche il riduttore. Si comunica che le vendite inizieranno a partire dal giorno 1 maggio 1823 in varie sedi oltre che nel negozio Ricordi a Milano. Ogni opera non avrà meno 100 pagine a sarà venduta a 12 lire per poi salire dal mese seguente a 15. Ricordi specifica anche che «Chi darà sei associati avrà la settima copia gratis». In una nota vengono fornite notizie in breve sulla figura del compositore polacco Franciszek Mirecki, autore di alcune delle riduzioni.
 
 
59Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 5 giugno 1823 p. 4
 
 
60Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 giugno 1823 p. 3
 
 
61Importante avviso musicaleMostra articolo
di Giuseppe Benzon
in , 6 giugno 1823 p. 4
Giuseppe Benzon ripubblica l'avviso sulla vendita delle pubblicazioni indicate nella Gazzetta del 16 maggio 1823 aggiungendo il prezzo. Informa inoltre di aver stampato il primo Supplemento al suo «Catalogo di Musica 1822 a tutto aprile 1823». L'avviso si ripropone nel n. 153 della Gazzetta Privilegiata di Venezia del 10 luglio 1823, p. 4, colonna II.
 
 
62Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 7 giugno 1823 p. 4
 
 
63Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 9 giugno 1823 p. 4
 
 
64Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 giugno 1823 p. 4
 
 
65in , 10 giugno 1823 p. 2Mostra articolo
Si fa sapere che il flautista francese Luis Drouet è di passaggio a Venezia di ritorno a Parigi dopo aver terminato un tour per l'Italia. Si spera che possa esibirsi in città e di loda la sua abilità di interprete definendolo «qual "Paganini" dei flauti».
 
 
66Appendice – VarietàMostra articolo
Teatro di Venezia
in , 10 giugno 1823 p. 2
Critica dell'ultimo spettacolo della stagione del Teatro San Benedetto dove vengono eseguiti i brani di maggiore successo interpretati durante la stagione. L'articolista loda l'attività del teatro con qualche riserva sui cantanti maschi nelle opere «Matilde di Shabran» e «Il barbiere di Siviglia», mentre sottolinea l'abilità del direttore d'orchestra Gaetano Florio. Indica che il Teatro di San Bendetto aprirà la seguente domenica con una nuova compagnia. Infine parla delle due ultime opera date al Teatro San Luca con qualche riserve verso il «Mosé in Egitto» di Rossini parlando bene della compagnia di canto.
 
 
67Appendice – VarietàMostra articolo
di Y.
in , 11 giugno 1823 p. 1
Alcune osservazioni critiche alla nuova teoria musicale di Jérôme-Joseph de Momigny pubblicizzata per la vendita nella Gazzetta del 16 maggio 1823 (p.5 colonna II). L'articolista ironizza sulla pretesa di Momigny di avere proposto «nuova Teoria Musicale» e sul suo voler rimediare agli «spropositi» anche nelle opera di maggiore fama. Inoltre ironizza sulla volontà di proporre la nuova teoria al «Mondo intero» assicurando inoltre che tale pubblicazione no deve «avvilire né maestri di musica, né dilettanti. Lessico: capi d'opera
 
 
68Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 11 giugno 1823 p. 2
 
 
69Stato PontificioMostra articolo
Altra del 31
di D. R.
in , 11 giugno 1823 p. 3
Durante la processione per la festa dell'Augustissimo Sacramento sono eseguiti un «Te Deum» e un «Tantum Ergo» dai «cantoni (sic) pontifizij».
 
 
70Avviso pubblicoMostra articolo
di Agostino ed Antonio Callido – Gaetano Callido
in , 11 giugno 1823 p. 4
Il figli del costruttore d'organi Gaetano Bassani avvisano che certo Giacomo Bassi non è allievo del padre come questi spaccia essere. A tale proposito ristampano l'articolo del padre apparso nel «Giornale dipartimentale dell'Adriatico» N. 13 dove il costruttore aveva già fatto presente la cosa.
 
 
71Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 12 giugno 1823 p. 2
 
 
72Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 13 giugno 1823 p. 4
 
 
73Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 14 giugno 1823 p. 2
 
 
74Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 giugno 1823 p. 4
 
 
75Appendice – VarietàMostra articolo
Modena 11 maggio – Teatro Comunale
di (Messaggero modenese)
in , 17 giugno 1823 p. 2
Critica favorevole all'«Annibale in Bitinia» di Giuseppe Nicolini con lodi a tutti gli interpreti in particolare alle parti femminili. L'articolista apprezza anche il ballo «Enrico IV al passo della Marna» e i ballerini lodando anche l'impresario Pietro Cappi da Osea Francia per la scelta degli interpreti, dell'orchestra, del vestiario e delle decorazioni. Impresario che si dice essere stato chiamato alla ribalta per due sere per ricevere un meritato applauso da parte del pubblico. Lessico: primi ballerini seri assoluti, primi ballerini di mezzo carattere, primi ballerini di concerto.
 
 
76Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 17 giugno 1823 p. 4
 
 
77Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 18 giugno 1823 p. 3
 
 
78Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 19 giugno 1823 p. 4
 
 
79Avviso al pubblicoMostra articolo
in , 19 giugno 1823 p. 4
L'avviso si fa portavoce dei figli del costruttore d'organi Gaetano Callido screditando l'attività di fabbricatore d'organi di Jacopo Bazzani. Per mantenere alta la reputazione della fabbrica Callido, si ridimensiona il fatto che Bazzani abbia lavorato in detta fabbrica, riducendo la sua figura a mero «falegname». Sono citati negativamente i lavori di restauro di Bazzani dell'organo di Mirano e della chiesa dei Gesuati di Venezia citato anche nella Gazzetta Privilegiata n. 129. Vengono inoltre descritti alcuni particolari circa la struttura e costruzione degli organi da chiesa. Lessico: intelligenti di musica, organo di pianta, sommieri.
 
 
80SpagnaMostra articolo
Madrid 31 maggio
di (G. G.)
in , 19 giugno 1823 p. 1
Annunciando la pubblicazione di una nuova gazzetta in Madrid intitolata «El realista» si dice che quest'ultima ha descritto l'entrata in Madrid del duca d'Angoulême. In tale occasione «las manolas», donne che abitano in verti quartieri della città, sono uscite per strada danzando accompagnate da tamburini e «castagnette». Lessico: castagnette
 
 
81Lombardo VenetoMostra articolo
Milano 15 giugno
di Gazzetta di Milano
in , 20 giugno 1823 p. 1
Battesimo del figlio dell'arciduca viceré Ranieri Giuseppe.
 
 
82Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 20 giugno 1823 p. 4
 
 
83Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 21 giugno 1823 p. 4
 
 
84Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 23 giugno 1823 p. 4
 
 
85Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 giugno 1823 p. 4
 
 
86Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 26 giugno 1823 p. 2
 
 
87Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 giugno 1823 p. 2
 
 
88Appendice – VarietàMostra articolo
Il sig. Drouet virtuoso del flauto
in , 28 giugno 1823 p. 1
Si recensiscono due perfomance del flautista Luis Drouet durante gli intermezzi dell'opera data al Teatro di San Luca. L'articolista descrive con dettaglio la tecnica dell'interprete in relazione alle diverse musiche eseguite. Lessico: soffiare, ribattute di lingua, punteggiature, picchiettature, cavata, flageolet.
 
 
89Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 28 giugno 1823 p. 2
 
 
90Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 30 giugno 1823 p. 4
 
 
91Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 luglio 1823 p. 4
Si annuncia la fine delle rappresentazioni del teatro marionette nella Gran Sala del Ridotto dove sono stati soprattutto i balli a richiamare un pubblico numeroso. Apprezzamenti per il ballo «Il trionfo di Cesare in Roma» replicato per ventidue serie di seguito.
 
 
92Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 luglio 1823 p. 4
 
 
93Appendice – VarietàMostra articolo
Firenze 23 giugno
di (Articolo Comunicato)
in , 2 luglio 1823 p. 2
Breve recensione dell'opera «Tebaldo ed Isolina» con elogi al castrato Giovanni Battista Velluti. Il ballo «Macbeth» con musica di Romani e composto da Venturi viene molto applaudito nonostante le «pessime decorazioni». Lessico: Pas de deux.
 
 
94DalmaziaMostra articolo
Zara 26 maggio
in , 4 luglio 1823 p. 1
In occasione della domenica della Santissima Trinità viene eseguito l'«lnno Ambrosiano» in cattedrale e nel pomeriggio si esegue musica durante un banchetto organizzato dal barone Tommasich, governatore della Dalmazia.
 
 
95Venezia 4 luglioMostra articolo
in , 4 luglio 1823 p. 4
Il costruttore di cembali Joseph Böhm di Vienna dichiara che la errata comprensione della sua invenzione circa l'accordatura del cembalo in relazione alla patate a lui concessa dalla «Aulica Comissione di Commercio» il 6 aprile 1823 è avvenuta per un errore di stampa. Invece del testo «di accordare i cembali di "un tuono" più alto e più basso soltanto mediante il movimento della tastatura» si deve intendere: «di accordare i cembali di "un mezzo tuono" più alto o più basso soltanto mediante il movimento della tastatura». Si veda avviso apparso nella Gazzetta Privilegiata di Venezia del 16 maggio. Lessico: tastatura.
 
 
96Regno Lombardo-VenetoMostra articolo
Venezia 7 luglio
in , 7 luglio 1823 p. 1
Il patriarca di Venezia, con occasione della nascita dell'arciduca Leopoldo primogenito dell'arciduca Vicerè Ranieri Giuseppe, intona dopo la messa nella Basilica di San Marco l'inno ambrosiano.
 
 
97AvvisoMostra articolo
di La presidenza del Teatro di Padova
in , 8 luglio 1823 p. 4
Essendo terminato il contratto dell'attuale impresario del Teatro di Padova, la presidenza invita, entro il mese di agosto, qualche soggetto che lo aspiri a presentarsi per assumere la nuova impresa. I progetti dovranno essere per almeno un triennio. Sono indicate la tipologia delle opere e dei balli richiesti per determinate date della stagione che dovrà iniziare a metà ottobre a avere 34 recite. Si esige che i cantanti per i balli e le opere di apertura siano di cartello e di riconosciuta capacità. Oltre ad altre indicazioni si fa presente che sebbene saranno presi in considerazione anche progetti di meno di tre anni si darà priorità a quelli che avranno «un corso più lungo di tempo». Avviso ripubblicato nel n. 157, 159, 220, 224, 229 della Gazzetta Privilegiata di Venezia sempre a pagina 4. Lessico: di cartello
 
 
98Granducato di ToscanaMostra articolo
Firenze 25 giugno
di (Gazzetta di Firenze)
in , 8 luglio 1823 p. 3
Si esegue «gran musica» durante le sacre funzioni per la festa di San Giovanni Battista patrono di Firenze.
 
 
99Corriere degli Spettacoli TeatraliMostra articolo
di (Articolo Comunicato)
in , 10 luglio 1823 p. 4
Si pubblicizza l'uscita di un periodico con notizie teatrali e musicali della città di Bologna a somiglianza del «Corriere de' Spettacoli di Parigi». Il periodico, di cui si scrive sono usciti già 8 numeri, fornirà notizie, sulle imprese, le compagnie, le nuove produzioni musicali e di prosa e altre notizie di carattere teatrale. Sono previsti 40 numeri che saranno reperibili a Venezia per sottoscrizione preso il negozio di Giacomo Zamboni. La pubblicità viene riproposta nel n. 185 della Gazzetta Privilegiata di Venezia del 18 agosto 1823, p. 10, colonna II.
 
 
100Venezia 15 luglio 1823Mostra articolo
in , 16 luglio 1823 p. 3
Nella chiesa di San Zaccaria di Venezia hanno luogo per volontà degli impiegati le «esequie in musica» alla memoria di Giuseppe Franul, «nobile di Weissenthurn» consigliere di governo e direttore delle dogane e dei dazi delle provincie venete.
 
 
101Avviso musicaleMostra articolo
in , 18 luglio 1823 p. 4
Si da notizia dell'arrivo a Venezia del «virtuoso di clarinetto» Abbati. Con la speranza di poterlo vedersi esibire in città, l'articolista descrive alcune caratteristiche delle capacità virtuosistiche del musicista a prescindere della semplicità costruttiva del suo strumento, inclusa la capacità di suonare in tutti i toni maggiori e minori nonostante faccia uso di uno strumento in «BeFa» . Lessico: Befà
 
 
102InghilterraMostra articolo
Altra del 5
di (Courier)
in , 21 luglio 1823 p. 1
I liberali spagnoli residenti a Londra organizzano una festa di ballo e cena nel Covent Garden di Londra. Oltre a vari monologhi che avverranno «in linguaggio anglo-ispano» si esibirà «il famoso Pepe» che ballerà una tarantella napoletana.
 
 
103Svezia e NorvegiaMostra articolo
Stocolma 24 giugno
di (F. T.)
in , 23 luglio 1823 p. 3
Festa a Stoccolma. La corte svedese assiste a una rappresentazione de «La clemenza di Tito» di Mozart. Nel giorno dell'onomastico del Re, banchetto a Ladugärdsgärde con balli e divertimento militari, il giorno seguente festa da ballo a corte data dal Re.
 
 
104Interessante avviso musicaleMostra articolo
di Giuseppe Benzon
in , 24 luglio 1823 p. 4
Si avvisa dell'arrivo da Wien presso il negozio di Giuseppe Banzon di alcuni pezzi della «Semiramide» di Rossini trascritti dall'originale per pianoforte e anche per diversi strumenti. L'avviso viene riproposto nel n. 185 della Gazzetta Privilegiata di Venezia del 18 agosto 1823, p. 10, colonna II.
 
 
105Regno delle Due SicilieMostra articolo
Napoli 9 luglio
in , 25 luglio 1823 p. 3
In occasione dell'onomasitco della principessa ereditaria si fanno festeggiamenti in città con serata all'opera al Teatro San Carlo dove vengono eseguiti per la prima volta una non identificata nuova opera e un nuovo ballo.
 
 
106InghilterraMostra articolo
Londra 11 luglio
di (Courier)
in , 26 luglio 1823 p. 1
Pranzo di gala del re nel «Palazzo di Pall-Mall» (Palazzo di S. James), presenti le delegazioni estere, dove alla sera si esegue un concerto di musica inglese.
 
 
107Appendice – VarietàMostra articolo
Teatri – Vicenza 28 luglio 1823
in , 1 agosto 1823 p. 1
Dettagliata critica del «Mosè in Egitto» di Rossini e del ballo «Giulietta e Romeo», con la coreografia di Antonio Cherubini, eseguiti al Teatro Eretenio Vicenza. Si analizzano la trama e i temi dell'opera e si elogia la maestria di Rossini e in generale degli interpreti con osservazioni puntuali sui cantanti, con qualche riserva per alcuni. Giudizio positivo per il direttore d'orchestra e la «celebre orchestra di Vicenza». Lusinghieri i giudizi sul lavoro di Cherubini, più volte applaudito, e osservazioni molo precise sull'operato dei singoli ballerini. Alcune riserve sulla lunghezza di alcuni atti e su certe incongruenze sceniche. Lessico: virtuosi; motivi; romanticismo.
 
 
108Rovigo 16 luglio 1823Mostra articolo
in , 4 agosto 1823 p. 3
Per l'annuale venerazione dell'immagine del «Crocefisso della Concezione» si celebra una messa dove è suonata musica scritta e diretta da Antonio Carnacino, detto Belisario, Accademico filarmonico di Bologna. Se ne loda l'esecuzione dei «valenti professori, e dilettanti di suono e di canto» della città di Rovigo.
 
 
109Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Milano 31 luglio
di (Gazzetta di Milano)
in , 6 agosto 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Brescia e in altre città vicine. La sera del 27 assistono a Brescia ad una «cantata in musica» nel Palazzo del conte Silvio Martinengo a cura della Congregazione municipale.
 
 
110Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Bagolino
di (Gazzetta di Milano)
in , 12 agosto 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina nella provincia bresciana tra il 26 e il 28 di luglio 1823. I due assistono a una mesa a Bagolino dove viene cantato il «Te Deum».
 
 
111TeatriMostra articolo
Badia 6 agosto
di (Articolo comunicato)
in , 18 agosto 1823 p. 3
In occasione della fiera annuale il teatro di Badia mette in scena «Eduardo e Cristina» di Rossini. L'articolista elogia la signora Sejer (definita «musico»), di cui loda le qualità vocali, l'aspetto e il portamento.
 
 
112TiroloMostra articolo
Rovereto 5 agosto
di (M. T.)
in , 19 agosto 1823 p. 2
Viaggio nel Tirolo dell'Arciduca Ferdinando, principe ereditario d'Austria. A Rovereto, la sera del 3 agosto 1823, sotto le finestre dell'albergo dove alloggia, è eseguita musica militare dal Battaglione dei Cacciatori dell'Imperatore stazionato nel Tirolo italiano.
 
 
113TeatriMostra articolo
Bergamo li 22 agosto
di (Articolo comunicato)
in , 28 agosto 1823 p. 2
Breve critica alla messa in scena di «Zelmira» di Rossini a Bergamo. Teatro affollatissimo e critiche positive dell'articolista per l'intera compagnia di canto.
 
 
114Stato PontificioMostra articolo
Roma 23 agosto
in , 29 agosto 1823 p. 3
In occasione della morte del Papa Pio VII si descrive il cerimoniale funebre pot mortem. Nel convoglio funebre che porta il corpo del pontefice dal Quirinale al Vaticano è indicata la presenza di «quattro trombe dei cavalleggeri» e «due trombetti della guardia nobile».
 
 
115Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 4 agosto
di (F.)
in , 30 agosto 1823 p. 1
In occasione del compleanno dell'Imperatrice e in presenza del corpo diplomatico e dei grandi dell'impero si da un festa con ballo mascherato.
 
 
116AppendiceMostra articolo
Sinopsi del Cerimoniale del Conclave, e della procedura canonica per la elezione del Papa
in , 30 agosto 1823 p. 3
Nella descrizione del cerimoniale del conclave, e della procedura canonica per la elezione del Papa si indica che il giorno dopo la morte del Papa il più anziano dei cardinali canta la messa dello Spirito Santo in vaticano. Durante la stessa cerimonia i Cantori cantano il «Veni Creator».
 
 
117Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Brescia 26 agosto
in , 1 settembre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Brescia. La sera del 25 agosto 1823 assistono alla rappresentazione di un'opera con ballo.
 
 
118Stato PontificioMostra articolo
Roma 27 agosto
di (Diario di Roma)
in , 2 settembre 1823 p. 3
Esequie novendiali per la morte del Papa Pio VII. varie funzioni religiose con musica si susseguono nella Cappella del Santissimo Sacramento tra il 24 e il 26 agosto.
 
 
119Stato PontificioMostra articolo
Roma 2 agosto
di (Diario di Roma)
in , 4 settembre 1823 p. 3
I monaci benedettini dlle congregazione cassinese celebrano presso la chiesa di San Callisto in Trastevere una Messa da Requiem in canto gregoriano per la morte del pontefice Pio VII.
 
 
120Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Belluno 5 settembre
in , 10 settembre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Belluno, Cadore e Longarone. A Belluno assistono a una accademia musicale di dilettanti nel Teatro Pubblico mentre nel viaggio per il Cadore e a Longarone ascoltando bande musicali di dilettanti che festeggiano la loro visita.
 
 
121Stato PontificioMostra articolo
Roma 3 settembre
di (Diario di Roma)
in , 10 settembre 1823 p. 4
In occasione delle celebrazioni funebri per la morte del Papa Pio VII, la sera del 2 settembre nella Chiesa di San Silvestro, i cantori della Cappella Pontificia intonano un «Veni Creator Spiritus».
 
 
122Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Treviso 6 settembre
in , 11 settembre 1823 p. 1
Chiusura dell'anno scolastico del Ginnasio Regionale con messa e canto del «Te Deum».
 
 
123Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Perarolo di Cadore, (Provincia di Belluno) 3 settembre
in , 11 settembre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina nel Cadore. A Perarolo la coppia viene accolta con musiche da «una banda di filarmonici nazionali».
 
 
124Stato PontificioMostra articolo
Roma 6 settembre
in , 12 settembre 1823 p. 3
Durante l'elezione del nuovo pontefice, e durante il conclave, il clero secolare si porta in processione dalla Basilica dei Santi Apostoli alla Cappella degli uditori di Rota presso il palazzo Apostolico del Quirinale. Qui (dove durante la sede vacante sogliono cantare la messa i cantori pontifici) il clero intona il «Veni Creator Spiritus».
 
 
125Avvertimento musicaleMostra articolo
di Giuseppe Benzon
in , 12 settembre 1823 p. 4
Giuseppe Benzon annuncia la vendita del secondo «Supplemento del suo Catalogo di Musica» a tutto agosto 1823. Scrive inoltre di avere in vendita la riduzione per solo paniforte delle «Semiramide» di Rossini e che aspetta a breve riduzioni della stessa opera per quartetti e altri strumenti. Rende noto infine che vede dei pianoforti sia nuovo che usati in ottimo stato. Lessico: usati a tavolino. Stesso annuncio pubblicato nella Gazzetta Privilegiata di Venezia n. 210 e 212 del 17 e 19 settembre, p. 4 colonna II.
 
 
126Stato PontificioMostra articolo
Roma 6 settembre
di (Diario di Roma)
in , 13 settembre 1823 p. 4
Descrizione delle attività apostoliche durante il conclave. Si racconta che durante la sede vacante nella Cappella «de' Prelati Uditori di Rota», presso il palazzo Apostolico del Quirinale i cantori pontifici ogni mattina cantano la Messa dello Spirito Santo e quotidiane processioni intonano il «Veni Creator Spiritus».
 
 
127Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 settembre 1823 p. 4
 
 
128Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 settembre 1823 p. 3
 
 
129Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 20 settembre 1823 p. 3
 
 
130Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 22 settembre 1823 p. 4
 
 
131Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 24 settembre 1823 p. 4
 
 
132Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Bergamo 16 settembre
di (Gazzetta di Milano)
in , 25 settembre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Bergamo provenienti da Verona. La mattina del 7 settembre assistono a una messa nella Basilica di Santa Maria Maggiore con musica scritta espressamente da Johann Simon Mayr.
 
 
133Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 settembre 1823 p. 4
 
 
134Regno delle Due SicilieMostra articolo
Napoli 12 settembre
di (Gazzetta di Napoli)
in , 27 settembre 1823 p. 3
Il re di Napoli fa celebrare il giorno0 11 una cerimonia funebre per la morte di Pio VII nella Real Cappella Palatina. Con grande apprezzamento dei presenti, è eseguita una messa espiatoria con musica scritta «dal celebre maestro tedesco Winder», ossia Peter Winter.
 
 
135Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 settembre 1823 p. 4
 
 
136Appendice - VarietàMostra articolo
Notizie Teatrali
di L'amico T. A.
in , 3 ottobre 1823 p. 1
In forma di lettera datata «Este li 30 settembre 1823», l'autore fa le lodi della giovane cantante e prima donna «d'anni 17 e mesi quattro» Marietta Albini. Ne loda l'interpretazione nella «Cenerentola» e nelle sere del 27 e 28 settembre della «Romance» tratta da «Tebaldo e Isolina». Si citano a paragone i nomi di altri illustri cantanti. Lessico: voce estesa, voce agile, voce sonora, estensione, voce modulata, voce penetrantissima, declamazione.
 
 
137Impero d'AustriaMostra articolo
Vienna 30 settembre
in , 6 ottobre 1823 p. 1
Nella chiesa di Santo Stefano per ordine dell'Imperatore, si seguono nei giorni 23, 24 e 25 settembre le solenni esequie per la morte di Pio VII. Le sere precedenti sono cantati i «Vesperi» mentre alle 10 del mattino di ogni giorno una «Messa di "Requiem"». Le composizioni eseguite sono con musiche di Mozart, Winter e Preindl, tutte dirette da Joseph Priendl, «maestro di cappella». La sera del 29 si canta il «Veni Creator» per il felice esito del conclave.
 
 
138 Mostra articolo
Roma 1 ottobre
di (Diario di Roma)
in , 7 ottobre 1823 p. 4
Si descrive la cerimonia dell'investitura del nuovo Papa Leone XII. Prima di entrare nella Basilica Vaticana i capelloni cantori eseguono «Ecce Sacerdos magnus». Una volta in Basilica il «Cardinal Decano» intona l'«Inno Ambrosiano». Alla fine della funzione di canta l'«Ave Maria».
 
 
139Impero RussoMostra articolo
Altra del 12
di F.
in , 8 ottobre 1823 p. 1
A San Pietroburgo nel giorno di Alexander Nevsky, festa dell'imperatore, del grand duca Alessandro e dell'Ordine di Alessandro, nella cattedrale di Casan si celebra una funzione religiosa alla presenza delle «imperatrici Elisabetta, e Maria». Si canta il «Te Deum».
 
 
140Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Varese 30 settembre
di (Gazzetta di Milano)
in , 9 ottobre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Varese. Per mancanza di tempo a teatro viene eseguita alla loro presenza, e per celebrare la visita, una farsa in musica col teatro illuminato a giorno.
 
 
141Impero d'AustriaMostra articolo
Vienna 6 ottobre
in , 10 ottobre 1823 p. 1
Viaggio dell'Imperatore d'Austria in Galizia. Il 24 è a Przemysl dove alla sera a teatro assiste all'esecuzione in tedesco del primo atto di «Elisabetta, regina d'Inghilterra» di Rossini cui segue una scena campestre in lingua polacca con cori e danze nazionali.
 
 
142Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie Teatrali
in , 10 ottobre 1823 p. 1
Ottima accoglienza il 25 settembre a Parigi nel Théâtre Italien del «Don Giovanni» di Mozart. Se ne esalta la forza drammatica, il compositore e si loda la compagnia.
 
 
143Appendice – VarietàMostra articolo
Teatri di Vienna
di Il vostro affezionat° G. D.
in , 11 ottobre 1823 p. 1
Articolo datato 4 ottobre 1823 in cui viene descritta l'attività della compagnia italiana diretta da Barbaja al Theater am Kärntnertor. Il critico assiste a quattro opere di Rossini e dedica particolare attenzione ai cantanti Joséphine Fodor-Mainville e Luigi Lablache. Lessico: serio.
 
 
144PiemonteMostra articolo
Alessandria 29 settembre
di (Gazzetta del Piemonte)
in , 11 ottobre 1823 p. 3
Ritiro della truppe austriache a presidio della città d'Alessandria. Subentrano le Regie Brigate di Savoia. All'entrata in città il 28 settembre intonano musiche militari. Alle sera festa da ballo in teatro.
 
 
145Appendice – VarietàMostra articolo
Teatri di Vienna
di Il vostro G. D.
in , 13 ottobre 1823 p. 1
Dettagliate recensione datata 7 ottobre 1823 del «Barbiere di Siviglia» andato in scena a Vienna. L'articolista sottolinea l'esecuzione integrale dell'opera sebbene si mantengano variazioni da parte dei cantanti e descrive con minuziosa dettaglio lo spettacolo e l'interpretazione di ciascuno degli interpreti vocali.
 
 
146InghilterraMostra articolo
Londra 25 settembre
di (Courier)
in , 13 ottobre 1823 p. 2
Ufficio funebre in onore del defunto Papa Pio VII nella chiesa cattolica di Chiesa di Saint Mary. Si cantano il «Dies Irae» e il «De profundis».
 
 
147Impero d'AustriaMostra articolo
Vienna 7 ottobre
di (O. A.)
in , 13 ottobre 1823 p. 1
Con occasione dell'onomastico dell'Imperatore d'Austria in tutti i teatri di Vienna cantato l'inno nazionale.
 
 
148Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Milano 7 settembre
di (Gazzetta di Milano)
in , 13 ottobre 1823 p. 1
Per celebrare l'onomastico dell'Imperatore d'Austria presso il Conservatorio di Musica di Milano si celebra la consueta annuale Accademia musicale affidata agli allievi dell'istituzione all presenza dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina. Alla fine si assegnano i premi ai migliori alunni di cui sono indicati nell'articolo i nomi. Alla sera l'Arciduca Viceré e la Arciduchessa Viceregina assistono a uno spettacolo al Teatro alla Scala.
 
 
149Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 14 ottobre 1823 p. 3
 
 
150Stato PontificioMostra articolo
Roma 8 ottobre
di (Diario di Roma)
in , 14 ottobre 1823 p. 4
Incoronazione del nuovo pontefice Leone XII. Durante la cerimonia religiosa i cantori pontifici intonano il «Tu es Petrus».
 
 
151Stato PontificioMostra articolo
Roma 8 ottobre
di (Diario di Roma)
in , 15 ottobre 1823 p. 0; p. 3
Continuazione della descrizione della cerimonia di Incoronazione del nuovo pontefice Leone XII iniziata nella Gazzetta n. 233 del 14 ottobre 1823.
 
 
152Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 ottobre 1823 p. 4
 
 
153Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 ottobre 1823 p. 4
 
 
154Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 19 settembre
in , 16 ottobre 1823 p. 1
Per l'onomastico della Imperatrice Elisabetta si canta il «Te Deum» nella Cattedrale di «Nostra Donna di Casan» e in altre chiese di San Pietroburgo.
 
 
155Stato PontificioMostra articolo
Roma 11 ottobre
di (F. R.)
in , 18 ottobre 1823 p. 4
A Spoleto si celebra la elezione di Leone XII. Il giorno 5 di ottobre nella cerimonia di ringraziamento si canta l'Inno Ambrosiano nella chiesa metropolitana.
 
 
156Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Venezia 21 ottobre
in , 21 ottobre 1823 p. 1
A Venezia si celebra l'elezione di Leone XII. Il giorno 22 di ottobre nella Cattedrale Metropolitana si canterà una Messa «pro gratiarum actione» e l'Inno Ambrosiano.
 
 
157Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 21 ottobre 1823 p. 4
 
 
158Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 22 ottobre 1823 p. 4
 
 
159Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 23 ottobre 1823 p. 3
 
 
160SpagnaMostra articolo
Porto S. Maria 2 ottobre
in , 24 ottobre 1823 p. 1
La famiglia reale spagnola assiste nella cattedrale di Santa Maria a un «Te Deum» cantato.
 
 
161Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 ottobre 1823 p. 4
 
 
162Stato PontificioMostra articolo
Roma 18 ottobre
in , 25 ottobre 1823 p. 3
Per celebrare la liberazione dei monarchi spagnoli, Leone XII ordina che il 19 ottobre si canti il «Te Deum» nella Basiliche di San Giovanni Laterano, San Pietro e Santa Maria Maggiore.
 
 
163Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 28 ottobre 1823 p. 4
 
 
164Stato PontificioMostra articolo
Roma 22 ottobre
di (Diario di Roma)
in , 29 ottobre 1823 p. 2
Per celebrare la liberazione dei monarchi spagnoli il papa per mezzo del Monsignor Pro-Vicario emana l'ordine che il giorno 19 si canti a Roma l'Inno Ambrosiano.
 
 
165Venezia 29 ottobreMostra articolo
in , 29 ottobre 1823 p. 4
Per sovrana risoluzione del 19 agosto si accorda a Giovanni Streicher, residente nel borgo detto Landstrasse n 371 presso Wien un privilegio esclusivo di cinque anni che consiste per l'invenzione di un nuovo modello di pianoforte. Vengono elencate le novità tecniche e costruttive dello strumento. Lessico: martelli, accordatura, tasti, cassette di ottone.
 
 
166Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 ottobre 1823 p. 4
 
 
167Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 19 settembre
di (Gazzetta universale)
in , 31 ottobre 1823 p. 1
Per l'apertura del nuovo porto presso Kerch in Crimea durante la funzione ecclesiastica del primo settembre 1823 si canta il «Te Deum» con lo sparo di cannoni.
 
 
168Stato PontificioMostra articolo
Roma 29 ottobre
di (Diario di Roma)
in , 5 novembre 1823 p. 3
Per celebrare la liberazione dei monarchi spagnoli nella chiesa di San Luigi dei Francesi viene cantato un «Te Deum».
 
 
169FranciaMostra articolo
Altra del 25
di (Mon.)
in , 6 novembre 1823 p. 4
Viene data notizia della morte a Vienna il 10 ottobre di Antonio Salieri, «autore della musica delle Danaidi".
 
 
170Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 novembre 1823 p. 4
 
 
171Treviso 4 novembre 1823Mostra articolo
in , 7 novembre 1823 p. 3
Per l'apertura della scuola nel Giannasio Regio Comunale si celebra una messa dove è cantato il «Veni Creator».
 
 
172Appendice – VarietàMostra articolo
Signor Compilatore stimatissimo
in , 8 novembre 1823 p. 1
Si recensiscono le messe in scena a Treviso, per l'apertura della stagione, de «Il barbiere di Siviglia» e «La Cenerentola» di Rossini. Lessico: pas de deux.
 
 
173Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 novembre 1823 p. 3
 
 
174Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie Teatrali
di G. D.
in , 11 novembre 1823 p. 1
Alcune osservazioni sulla compagnia che esegue a Zara «Eduardo e Cristina» di Rossini.
 
 
175Appendice – VarietàMostra articolo
Notizie teatrali
di (Estratto della Gazzetta della sera di Dresda)
in , 11 novembre 1823 p. 1
L'ultima opera comica di Francesco Morlacchi, «La gioventù d'Enrico V», è eseguita a Dresda. Si lodano alcuni brani e passaggi, e se ne sottolinea lo stile e l'originalità, anche se l'opera «fa più sovente risovvenire gli antichi maestri dell'opera comica».
 
 
176SassoniaMostra articolo
Dresda 20 0ttobre
di (Journal de Francfort)
in , 13 novembre 1823 p. 3
La corte di Dresden alla presenza delle altezze reali e del principe Massimiliano celebrano la liberazione dei monarchi spagnoli. Nella chiesa cattolica e in tutti i templi si canta il «Te Deum».
 
 
177Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 novembre 1823 p. 4
 
 
178Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 28 ottobre
in , 22 novembre 1823 p. 2
Per il compleanno della Imperatrice Elisabetta si canta il «Te Deum» nella Cattedrale di «Nostra Donna di Casan» e in altre chiese di San Pietroburgo.
 
 
179Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 novembre 1823 p. 4
 
 
180Impero d'AustriaMostra articolo
Vienna 18 novembre
di (Gazzetta Veneta)
in , 25 novembre 1823 p. 1
Varie celebrazioni in occasione del posizionamento della prima pietra del nuovo istituto veterinario di Vienna alla presenza dell'Imperatore e della corte. Si canta anche un «Te Deum».
 
 
181Regno delle Due SicilieMostra articolo
Napoli 8 novembre
di (Gazzetta di Napoli)
in , 26 novembre 1823 p. 3
L'ambasciatore di Francia a Napoli organizza il 6 novembre una festa per celebrare il ristabilimento della «autorità legittima» in Spagna. Alla festa, dove ha luogo un ballo, partecipano il re di Napoli, la nobilita e gran parte del corpo diplomatico.
 
 
182PiemonteMostra articolo
Torino 15 novembre
di (Gazzetta del Piemonte)
in , 26 novembre 1823 p. 4
Si dà notizia dell'arrivo a Torino del «rinomato Maestro di cappella» Johann Simon Mayr.
 
 
183SpagnaMostra articolo
Relazione del maresciallo Moncey a S. E. il ministro della guerra
di Il maresciallo Moncey
in , 27 novembre 1823 p. 3
Per la presa di Tarragona da parte delle truppe francesi, nella cattedrale di Barcellona si canta un «Te Deum».
 
 
184Avviso di concorsoMostra articolo
in , 27 novembre 1823 p. 4
Il Conservatorio di Musica di Milano mette a concorso due non identificati posti vacanti. Uno per maschio e altro per femmina. Sei punti indicano i requisiti necessari per ambire al posto. Riproposto nei numeri 270-271 della Gazzetta Privilegiata di Venezia in data 28 e 29 novembre.
 
 
185Stato PontificioMostra articolo
Roma 22 novembre
di (Diario di Roma)
in , 28 novembre 1823 p. 2
In occasione della nomina di due nuovi cardinali da parte di Leone XII il 20 di novembre. nella Cappella Paolina i Cantori Pontifici intonano alcuni mottetti.
 
 
186Regno Lombardo–VenetoMostra articolo
Legnago 26 novembre
in , 29 novembre 1823 p. 1
Viaggio dell'Arciduca Viceré e della Arciduchessa Viceregina a Legnago. La coppia viene accolta nel pomeriggio da «il suono festoso de'Civici musicali strumenti».
 
 
187Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 novembre 1823 p. 4
 
 
188Impero RussoMostra articolo
Pietroburgo 31 ottobre
di (Journal de Francfourt)
in , 1 dicembre 1823 p. 1
Per celebrare la liberazione dei monarchi spagnoli l'ambasciatore di Francia fa cantare il 4 novembre un «Te Deum» nella chiesa cattolica di San Pietroburgo.
 
 
189Impero RussoMostra articolo
Altra del 4 novembre
di (Journal de Francfort)
in , 1 dicembre 1823 p. 1
Per celebrare l'elezione del papa Leone XII il 2 novembre il «metropolitano del rito latino» canta un «Te Deum» nella chiesa parrocchiale di San Pietroburgo alla presenza delle corti cattoliche accreditate a corte.
 
 
190Stati–Uniti delle Isole JonieMostra articolo
Corfù 1. novembre
di (Gazzetta di Corfù)
in , 3 dicembre 1823 p. 3
Per celebrare l'elezione del papa Leone XII il 26 ottobre tutte le chiese di Corfù suonano le campane. Nella cattedrale al mattino si canta un «Te Deum» eseguito «dalli principali professori, e dilettanti del paese». A seguito colazione nella casa del vicario con brindisi fra suono di banda militare.
 
 
191Paesi BassiMostra articolo
Bruxelles 10 novembre
di (Journal de Francfort)
in , 5 dicembre 1823 p. 2
Per celebrare l'elezione del papa Leone XII l'arcivescovo di Bruxelles, Malines, ordina durante il sermone della festa di Ognissanti che si canti una messa solenne seguita da un «Te Deum».
 
 
192FranciaMostra articolo
Altra del 24
di (Journal des débats)
in , 5 dicembre 1823 p. 3
Rappresentazione straordinaria, nella sala Louvois del Théâtre-Italien, di «Elisa e Claudio» in onore di Giuditta Pasta che ne è interprete. Parteggiamo alla serata i monarchi di Francia e il duca e madamigella d'Orleans. Si loda la capacità di attrice della Pasta nella rappresentazione della follia. Lessico: infinito rossinismo.
 
 
193Regno delle Due SicilieMostra articolo
Napoli 20 novembre
di (Gazzetta di Napoli)
in , 6 dicembre 1823 p. 3
Con l'occasione dell'onomastico di Maria Isabella, infanta di Spagna e duchessa di Calabria si esegue nel Teatro San Carlo la «Madea in Corinto» di Mayr con il ballo «Amor vendicato». L'opera vien apprezzata, meno il ballo che all'articolista «da un capo all'altro sembra in tutto simile alla stravaganza di un sogno». Lessico: passo a tre
 
 
194Venezia 17 dicembreMostra articolo
in , 17 dicembre 1823 p. 4
Per sovrana risoluzione si concede a Joseph Viedl, dimorante in Vienna nel borgo di Lepoldstadt, n 330, e a Joseph Kait membro dell'orchestra dell'opera di corte, il privilegio esclusivo per 10 anni per l'invenzione di «un semplicissimo meccanismo negli strumenti a tromba e corno» che permette un uso più agevole dello strumento. Sono indicati in 5 punti i miglioramenti. Lessico: suoni diatonici, suoni cromatici, scale, chiavi, suoni naturali, pompa, tromba a tiro.
 
 
195Appendice – VarietàMostra articolo
Teatri di Vienna
di [G. D.]
in , 20 dicembre 1823 p. 1
L'anonimo recensore fa una breve recensione della messa in scena a Vienna di «Semiramide» e «La Cenerentola» di Rossini. Rapidi accenti alla compagnia con un apprezzamento maggiore per la messa in scena della prima opera e giudizio negativo sul cantante Sieber. A seguito ampia disamina del valore musicale del «Der Freischütz» di Weber, alla cui rappresentazione assiste il compositore. Si fa cenno anche all'«Euryanthe». Di quest'ultima l'articolista parla del libretto di Helmina von Chézy ironizzando sulle critiche d'oltralpe sul valore di libretti italiani. A conclusione brevi accenni alla messa in scena di «Euphemie von Avagora» di Philip Jakob Riotte. Lessico: teatrale furore.
 
 
196Ducato di ParmaMostra articolo
Parma 13 dicembre
di (Gazzetta di Parma)
in , 20 dicembre 1823 p. 3
Per l'onomastico dell'imperatrice d'Austria si canta nella cattedrale di Parma un «Te Deum», presenti tutte le autorità ecclesiastiche, civili e militari. Alla sera «grande accademia vocale ed instrumentale» a corte.
 
 
197Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 dicembre 1823 p. 3
 
 
198Appendice – VarietàMostra articolo
Milano 24 dicembre
in , 27 dicembre 1823 p. 3
Si da notizia di indisposizioni (anche gravi) di due cantanti (Morandi e Mariani) e un cantante (Gioia) che potrebbero compromettere la stagione di Carnevale a Milano.
 
 
199Appendice – VarietàMostra articolo
Gran Teatro La Fenice
in , 27 dicembre 1823 p. 1
Breve descrizione degli artisti coinvolti per la nuova stagione del Teatro la Fenice e dettagliata critica del libretto, la musica e gli interpreti della prima opera in cartellone, «Egilda di Provenza» di Stefano Pavesi. Parole di elogio soprattutto per le die giovani cantanti. Lessico: cavatina, prima sortita, Rondò. Nessuna critica del ballo «L'Ercole di Termodoonte» che l'articolista si riserva per un altra occasione.
 
 
200InghilterraMostra articolo
Altra dell'11
di (Orifl.)
in , 27 dicembre 1823 p. 1
Si da notizia «nuova organizzazione» del Her Majesty's Theatre di Londra che aprirà la stagione nella seconda settimana di gennaio. È indicata la presenza di Rossini e sono citati i nomi dell'intera compagnia di canto, del direttore d'orchestra, il corpo di ballo, il direttore del ballo e altri maestri del ballo.
 
 
201InghilterraMostra articolo
Londra 10 dicembre
in , 27 dicembre 1823 p. 1
Si da notizia dell'arrivo per il giorno 11 dicembre di Rossini a Londra assiema a Isabella Colbran. Il primo in veste di compositore per il Her Majesty's Theatre di Londra, la seconda come prima donna per lo stesso teatro.
 
 
202Ducato di ModenaMostra articolo
Modena 24 dicembre
di (M. M.)
in , 29 dicembre 1823 p. 3
In occasione dell'arrivo a Modena del principe Gustavo, figlio del Re Gustavo IV, si tiene il 23 dicembre un' Accademia di musica nel teatro di corte che è illuminato a giorno.
 
 
203in , 29 dicembre 1823 p. 3Mostra articolo
Per sovrana risoluzione si concede a Matthias Müller, dimorante in Vienna nel borgo di Lepoldstadt, n 502, l'esclusiva per cinque anni dell'invenzione che consiste «nel formare li clavicembali in modo tale che la claviatur giaccia sopra il ceppo delle corde e della accordatura e la intavolatura dei martelli prenota per di sopra nel ponticello del fondo di risonanza». Vengono indicati un quattro punti le caratteristiche specifiche dell'invenzione. Lessico: claviatur, ponticello, martelli, cassa del clavicembalo, intavolatura.
 
 
204Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 dicembre 1823 p. 4
 
 
205FranciaMostra articolo
Parigi 17 dicembre
in , 30 dicembre 1823 p. 2
Festeggiamenti a Parigi per il ritorno del duca d'Angouleme dalla campagna militare in Spagna. Si svolgono balli a corte e danze in diverse piazze della città e nella Avenue des Champs-Élysées.
 
 
206FranciaMostra articolo
Parigi 17 dicembre
di (Orifl.)
in , 31 dicembre 1823 p. 2
L'accademia delle belle arti dell'Istituto di Francia ha nominato socio straniero Gioachino Rossini, assieme allo sculture Bertel Thorvaldsen.
 
 
207Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 31 dicembre 1823 p. 4
 
 

Università
degli Studi
di Cagliari

Università
degli Studi
di Firenze

Università
degli Studi
di Torino

Università
Ca’ Foscari
Venezia

PRIN 2009 — PRIN 2012

ISSN (semestrale)

 Contatti
webmaster@artmus.it

Cookie policy

Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2016

Browser consigliati:

Firefox Chrome Safari Opera IExplorer 8

3.6

11.1

4.0

4.0

8.0