1Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 1 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Le lezioni della nonna» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in tre atti «Il giuramento». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» colla quarta rappresentazione della rivista politica fantastico-satirica del 1866, in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, commedia di marionette «Il maledetto» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
2Concerti di Carlotta PattiMostra articolo
in , 1 gennaio 1867 p. 3
L'impresario Bernard Ullman annuncia concerti di Carlotta Patti nei teatri italiani, con descrizioni degli artisti coinvolti (Mary Krebs, Alexandre Batta, Aptomas [Thomas Thomas] e Henri Vieuxtemps).
 
 
3Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il nuovo anno
in , 1 gennaio 1867 p. 2
Resoconto del capodanno per le strade, «fra i brindisi e gli evviva [...] danze, fra le feste e le gazzarre».
 
 
4Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 2 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Suor Teresa» con ballo storico «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» colla terza rappresentazione della rivista politica fantastico-satirica del 1866, in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, commedia di marionette «Il maledetto» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
5Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri di Milano – Stagione di Carnevale
in , 2 gennaio 1867 p. 3
Resoconto della prima rappresentazione al Teatro Carcano del «Ballo in maschera: impressione positiva e lodi alla direzione musicale del teatro affidata esclusivamente al maestro Gelli. Lodi ai cantanti, in particolare le protagoniste femminili.
 
 
6Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 3 gennaio 1867 p. 3
Si dice che l'impresa del Teatro alla Scala stia radicalmente riformando il personale artistico-cantante e il repertorio previsto. Si parla dell'opera «Gli ultimi giorni di Suli» come ripiego.
 
 
7Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Domenica
in , 4 gennaio 1867 p. 3
Annuncio del concerto pubblico e distribuzione dei premi degli allievi delle scuole popolari di musica il 6 gennaio.
 
 
8Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 4 gennaio 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, annunciata scrittura di Alessandro Bottero e signora Pozzo per il «Michele Perrin» di Cagnoni e nella nuova opera «I due orsi» su libretto di Antonio Ghislanzoni e musica di Dall'Argine («la più matta e divertente cosa del mondo», oggetto di contesa fra Teatro di Santa Radegonda e Teatro Carcano). Gli impresari del Teatro alla Scala scrivono al giornale per chiarire la situazione per gli abbonati.
 
 
9Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 4 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Il marito in campagna» con ballo «Beatrice Cenci».Teatro di Santa Radegonda, opera «I falsi monetari» colla replica della sesta rappresentazione [sic] della rivista politica fantastico-satirica del 1866, in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di San Simone, marionette «La disfatta di Selimo» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
10Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Distribuzione dei premi
in , 5 gennaio 1867 p. 3
Sala del Conservatorio di Milano, 6 gennaio, cpubblico esperimento e distribuzione premi agli allievi della scuola popolare di musica, con programma delle musiche
 
 
11Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 5 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «La suonatrice d'arpa» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in tre atti «Il giuramento». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» colla replica della sesta rappresentazione [sic] della rivista politica fantastico-satirica del 1866, in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «La disfatta di Selimo» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
12Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 5 gennaio 1867 p. 3
Sala del Conservatorio di Milano, 13 gennaio, concerto del pianista Stanislao Ficcarelli.
 
 
13Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «L'abito non fa il monaco» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera «La sonnambula» coll'ottava rappresentazione della rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, dramma «Gli assassini» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
14Questione teatraleMostra articolo
in , 6 gennaio 1867 p. 3
Lungo resoconto della crisi presso il Teatro alla Scala. Il prefetto intima l'impresa di pagare 1200 franchi di multa per ogni giorni di ritardo a partire dal 12 gennaio. La direzione del teatro si dimette in toto. Il direttore d'orchestra Eugenio Cavallini chiede di andare in pensione, mantenendo però il ruolo di maestro sostituto (già occupato da Corbellini). Maria Destin è indisposta: possibile ritardo riapertura. Tosi e Carrion sciolti dai loro impegni. Voci di una richiesta da parte del teatro all'editore Ricordi per l'allestimento di «Simon Boccanegra», o «Aroldo» o «Macbeth» (nuova versione): l'articolista riflette sui gusti meno conservatori di quanto si pensi del pubblico milanese (citando i successi dell'«Ebrea», del«Faust» e dell'«Africana»). Si ricordano inoltre il successo al Teatro Carcano dell'«Aroldo» e il «Simon Boccanegra» alla Scala con Sebastiano Ronconi (oggi Giraldoni potrebbe essere buon protagonista).
 
 
15Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Esperimento
in , 6 gennaio 1867 p. 2
Cronaca dell'esperimento pubblico degli allievi della scuola popolare di musica, Sala del Conservatorio di Milano, 6 gennaio.
 
 
16Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Corre voce
in , 7 gennaio 1867 p. 3
La direzione del Teatro alla Scala annulla le dimissioni su richiesta del prefetto.
 
 
17Fiori e fogliMostra articolo
in , 7 gennaio 1867 p. 4
Pubblicità dell'editore Giovanni Cantiere la sottoscrizione a fascicoli e album di musiche pianoforte.
 
 
18Avviso musicaleMostra articolo
in , 7 gennaio 1867 p. 4
Pubblicità dell'album di danze per pianoforte «Amori e danze» di Rodolfo Mattiozzi, edito da Giovanni Canti, con elenco dei singoli brani acquistabili individualmente.
 
 
19Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli
in , 7 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, 8 gennaio, opera «Il giuramento» e concerto per violino e pianoforte con Scuderi e Grimoldi [sic, scil. Grimaldi]
 
 
20Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La distribuzione
in , 7 gennaio 1867 p. 2
Cronaca della distribuzione dei primi all'esperimento pubblico degli allievi della scuola popolare di musica, Sala del Conservatorio di Milano, 6 gennaio.
 
 
21Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Un vecchio peccatore» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in tre atti «Il giuramento». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» colla replica della rivista politico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «Il fallimento di un cassiere» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
22Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il carnevale di Milano
in , 8 gennaio 1867 p. 2
Notizia dell'intenzione di una società di giovani di organizzare con anticipo le feste del «Carnevale» milanese. Il consiglio comunale ha già stanziato 8000 lire per l'ultima settimana di carnevale, con bande musicali e mascherate.
 
 
23Nuove pubblicazioni del Regio Stabilimento RicordiMostra articolo
in , 8 gennaio 1867 p. 4
Avviso pubblicitario Ricordi.
 
 
24Teatro CarcanoMostra articolo
in , 8 gennaio 1867 p. 3
Bernard Ullman annuncia due concerti (21 e 22 gennaio 1867) di Carlotta Patti presso il Teatro Carcano. Suonano con lei Mary Krebs, Alexandre Batta, Aptomas [Thomas Thomas] e Henri Vieuxtemps. Riportati brani, prezzi dei biglietti e inizio vendita presso l'editore di musica Lucca (via Santa Radegonda 5).
 
 
25Questione teatraleMostra articolo
di Tito Ricordi – Leone Fortis
in , 9 gennaio 1867 p. 2
Risposta di Tito Ricordi all'editore Fortis sulle accuse in merito alla crisi del Teatro alla Scala. L'editore replica lamentando le eccessive ingerenze degli editori di musica nei confronti delle direzioni e imprese teatrali sulle scelte esecutive, ricordando il patrimonio pubblico delle opere pubblicate.
 
 
26Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 9 gennaio 1867 p. 2
Teatro Carcano, 9 gennaio, opera «Il giuramento» e concerto per violino e pianoforte con Scuderi e Grimoldi [sic, scil. Grimaldi]. 10 gennaio, opera «Un ballo in maschera». L'impresa Morena annuncia di aver aggiunto alla compagnia di canto Anna De Lagrange e il baritono Bencich. Teatro di Santa Radegonda, 10 gennaio, opera «La sonnambula» e ultima recita della rivista «Se sa minga».
 
 
27Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 9 gennaio 1867 p. 2
Annunciata per il 12 gennaio la prima rappresentazione dell'opera nuova «Turanda» di Bazzini, con azione coreografica «Sardanapalo» di Taglioni. Presto inoltre «Gli ultimi giorni di Suli» e scrittura della cantante Galletti dal 1 febbraio.
 
 
28Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il maestro Giano Brida
in , 10 gennaio 1867 p. 2
Giano Brida, allievo di Mazzuccato, è nominato professore di solfeggio presso il conservatorio di Milano.
 
 
29Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il maestro Alberto Leoni
in , 10 gennaio 1867 p. 2
Alberto Leoni nominato maestro primario della Scuola di canto corale annessa alla Scuola popolare di musica per gli strumenti a fiato (Milano). La scelta è del direttore della scuola, cav. Besana.
 
 
30Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 10 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, dramma «Giosuè il guardacoste» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera «La sonnambula» con la replica della rivista politico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «Il fallimento di un cassiere» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
31Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri sera
in , 11 gennaio 1867 p. 2
Breve resoconto (positivo) della prova generale dell'opera «Turanda» di Bazzini al Teatro alla Scala (10 gennaio).
 
 
32Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Le crisi teatrali
in , 11 gennaio 1867 p. 2
Proteste e chiusura del Teatro del Condominio di Pavia per aver «dato spettacolo di commedia, invece del solto spettacolo musicale».
 
 
33Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 12 gennaio 1867 p. 3
Sala del conservatorio di Milano, 13 gennaio (14.00), concerto del pianista Staniao Ficcarelli con Quarenghi, Rampazzini, Fano, Bina e Pasotti. In programma Weber, Chopin, Vieuxtemps, Liszt, Donizetti, Fumagalli, Filippi.
 
 
34Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 12 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Il cittadino di Gand» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in tre atti «Il giuramento». Teatro di Santa Radegonda, opera in tre atti «La sonnambula» colla rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga».
 
 
35Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 13 gennaio 1867 p. 2
Teatro alla Scala, rimandata al 13 gennaio la riapertura. 12 gennaio, prova generale del «Sardanapalo». Ancora incerta l'opera in cui si esibirà la cantante Galletti: «Saffo» o «Anna Bolena» (da lungo tempo assente dalla Scala). Segue riassunto della trama della «Turanda» di Bazzini, titolo di inaugurazione.
 
 
36Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 13 gennaio 1867 p. 3
Dispaccio da Venezia, successo del «D. Diego da Mendoza» di Pacini al Teatro La Fenice (12 gennaio), con chiamate al maestro e ai coniugi Tiberini.
 
 
37Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Sappiamo
in , 14 gennaio 1867 p. 3
Il re ringrazia Tommaso Benvenuti per l'omaggio di una «Marcia a Venezia».
 
 
38Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 14 gennaio 1867 p. 3
Sala del conservatorio di Milano, 13 gennaio, cronaca del concerto del pianista Staniao Ficcarelli con Quarenghi, Rampazzini, Fano, Bina e Pasotti.
 
 
39Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Disgrazia
in , 14 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, 13 gennaio, incidente durante il ballo «Sardanapalo» di Taglioni: dall'alto del palcoscenico cade uno degli apparecchi di cristallo per la luce elettrica colpendo il macchinista Giovanni Giudici, subito portato all'ospedale civico.
 
 
40Rassegna teatraleMostra articolo
La Turanda di Bazzini. Il Sardanapalo di Taglioni al Teatro alla Scala
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 14 gennaio 1867 p. 1
Cronaca del fiasco della riapertura del Teatro alla Scala il 13 gennaio con la «Turanda» di Bazzini e il ballo «Sardanapalo» di Taglioni. Dettagliata critica delle ragioni dell'insuccesso, con particolare enfasi sulla sproporzione tra qualità musicale e problemi drammatici. Discussione sull'epoca «di transizione artistica» che vede il pubblico spaesato, sul ruolo del «dramma musicale» e sulla ormai vetusta pratica di interpolare il ballo a metà dell'opera.
 
 
41Concerti di Carlotta PattiMostra articolo
in , 14 gennaio 1867 p. 4
Annunciati i concerti di Carlotta Patti al Teatro Carcano il 21 e 22 gennaio. Vendita dei biglietti dal 15 gennaio presso l'editore Lucca, via Santa Radegonda 5, e presso il camerino del teatro.
 
 
42Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Crisi teatrale
in , 14 gennaio 1867 p. 2
Lettera di Alberto Mazzucato a Leone Fortis sulle sue dimissioni da direttore artistico del Teatro alla Scala, avvenute insieme seguito alla pubblicazione di un articolo critico sulla «Gazzetta musicale di Milano» di Ricordi.
 
 
43Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 15 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «L'incendiaria» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro Carcano, opera seria in tre atti «Lucia di Lammermoor». Teatro di Santa Radegonda, opera «La sonnambula» con la rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «La morte di Giacomo III» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
44Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Dono
in , 15 gennaio 1867 p. 2
Il costruttore di strumenti musicali Pelitti ha donato all'orfanotrofio maschile di Milano diversi strumenti per il valore di 100 lire, ad uso della piccola banda in loco.
 
 
45Rassegna teatraleMostra articolo
Il Sardanapalo di Taglioni al Teatro alla Scala
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 15 gennaio 1867 p. 1
Cronaca e critica del ballo «Sardanapalo» di Taglioni al Teatro alla Scala, con discussione sulle innovazioni del coreografo rispetto ai suoi predecessori. Lodi per la sfarzosità dell'impresa e delle coreografie; critica negativa per i passi a due, per l'eccessiva lungaggine e per la realizzazione tecnica.
 
 
46Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Carcano
in , 16 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, 17 gennaio, opera «Un ballo in maschera». Annunciato anche «Rigoletto» con Anna De Lagrange assieme. tenore Miraglia e Bencich.
 
 
47Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro della Scala
in , 16 gennaio 1867 p. 2
Cronaca del successo della seconda rappresentazione della «Turanda» di Bazzini e del «Sardanapalo» di Taglioni al Teatro alla Scala, 15 gennaio. Il ballo è indicato come aggiustato rispetto alla prima rappresentazione (seguendo in parte i consigli esposti da Fortis nella recensione del 14 gennaio).
 
 
48Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 16 gennaio 1867 p. 3
Apertura delle sale del Prefetto per feste da ballo durante il carnevale nelle sere del 21 gennaio, 18 febbraio e 7 marzo.
 
 
49Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 16 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, dramma «Un delitto galante» con ballo «Beatrice Cenci». Teatro di Santa Radegonda, opera «La sonnambula» con la rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «Gli esiliati in Siberia» con ballo «Roberto il diavolo».
 
 
50Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 17 gennaio 1867 p. 3
Avviso dell'impresa del Teatro alla Scala col quale si annuncia la sostituzione dell'opera «L'ultimo giorno di Suli» con l'«Attila» di Verdi (primadonna Carolina Viardi-Marty, assieme a Abrugnedo, Sterbini e Rossi-Galli). Il giornalista riporta con scetticismo (che si estende alla messinscena dell'«Attila») la notizia di una possibile ripresa della «Favorita» con la cantante Galletti.
 
 
51Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Disgrazie
in , 17 gennaio 1867 p. 3
Cronaca di due infortuni avvenuti nei teatri genovesi: il 15 gennaio, al Teatro Nazionale, viene ferito il capocomico Gattinelli a causa di un pezzo di legno caduto sul palcoscenico; la stessa sera, al Teatro Doria, dopo la fine dello spettacolo precipita in platea il davanzale del palco 22, fila IV, ferendo non gravemente uno spettatore.
 
 
52Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 18 gennaio 1867 p. 3
20 giugno (ore 14.30), concerto di musica strumentale nelle sale della Società degli Artisti: ingressi per soci con due ospiti.
 
 
53Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 18 gennaio 1867 p. 3
Annunciati i concerti di Carlotta Patti al Teatro Carcano il 21 e 22 gennaio. Bernard Ullman fa sapere che il concerto del 22 gennaio sarà irrevocabilmente l'ultimo, a causa dei suoi impegni presso l'Esposizione Universale di Parigi. Previsto servizio omnibus dopo il concerto.
 
 
54Appendice del Pungolo - 19 gennaioMostra articolo
Corriere - Omnibus
di Il Corriere
in , 19 gennaio 1867 p. 1
Resoconto aneddotico della decisione dello zar Alessandro II di non finanziare l'opera italiana in Russia in seguito alla vista della sala vuota presso il Teatro dell'Opera Italiana, allorquando Tamberlick cantava nell'«Otello» di Rossini. Segue critica nei confronti di Roqueplan, il quale sul giornale «Constitutionnel» ne approfitta per criticare la musica italiana, critica che si allarga al genere del grand opéra in generale. Si chiede a Ghislanzoni e Filippi di rispondere al critico francese.
 
 
55Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 20 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, commedia «La famiglia ebrea» con nuovo balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera in tre atti «Il birraio di Preston» e ultima rappresentazione della rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «Gli esiliati in Siberia» con balletto.
 
 
56Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto Patti
in , 20 gennaio 1867 p. 3
Elencato il programma del concerto di Carlotta Patti previsto per il 21 gennaio al Teatro Carcano.
 
 
57Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 20 gennaio 1867 p. 3
Annuncio della costituzione di diverse società per il carnevale milanese. Una di queste darà feste da ballo nel Padiglione Cataneo direte dal maestro Poletti (prima festa il 21 gennaio).
 
 
58Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto Patti
in , 21 gennaio 1867 p. 3
Elencato il programma del secondo concerto di Carlotta Patti previsto per il 22 gennaio al Teatro Carcano. Biglietti venduti presso editore Lucca e nel camerino del teatro. Apertura porte ore 19.
 
 
59Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 21 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «La signora delle camelie» con nuovo balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, primo concerto Carlotta Patti (vedi programma annunciato il 20 gennaio). Teatro di Santa Radegonda, opera in tre atti «La sonnambula» con la rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro di San Simone, marionette «Il conte di Montecristo» con ballo spettacoloso «Roberto il diavolo».
 
 
60Presso il negozio di musicaMostra articolo
in , 21 gennaio 1867 p. 3
Annuncio di affitto di palchi del Teatro alla Scala presso il negozio di musica di Giovanni Canti.
 
 
61Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 22 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, commedia «Prima e dopo la guerra - Un vecchio celibe e la serva» con nuovo balletto comico «L'ingaggio militare» (beneficio della madre nobile). Teatro Carcano, secondo concerto Carlotta Patti (vedi programma annunciato il 21 gennaio). Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin» con Alessandro Bottero. Teatro di San Simone, dramma «Il conte di Montecristo» con ballo spettacoloso «Roberto il diavolo».
 
 
62Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto Patti
in , 22 gennaio 1867 p. 2
Recensione del primo concerto di Carlotta Patti al Teatro Carcano il 2 gennaio. Grande successo e richieste di bis. Il critico loda soprattutto la performance di Patti e Vieuxtemps.
 
 
63Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 22 gennaio 1867 p. 2
Breve cronaca della veglia danzante nelle sale del palazzo di prefettura di Milano. Assiste il principe Umberto.
 
 
64Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri di Milano – Stagione di Carnevale
in , 23 gennaio 1867 p. 2
Breve cronaca del successo al Teatro Carcano del secondo concerto Carlotta Patti. Cronaca dettagliata e del grande successo di Alessandro Bottero nella parte del protagonista del «Michele Perrin» al Teatro di Santa Radegonda. Annunciata l'opera successiva «I due orsi» di Dall'argine e Ghislanzoni al Teatro di Santa Radegonda.
 
 
65Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Proprietà artistica
in , 23 gennaio 1867 p. 3
Annuncio di una possibile approvazione da parte del Consiglio di Stato per il regolamento della legge sui diritti d'autore.
 
 
66Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 23 gennaio 1867 p. 3
Avviso della rappresentazione a beneficio del Pio Istituto Teatrale con l'opera «Turanda» e il ballo «Sardanapalo» al Teatro alla Scala (24 gennaio).
 
 
67Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 23 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, annunciato posticipo al 24 gennaio del «Rigoletto» causa indisposizione del baritono Bencich.
 
 
68Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 24 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, nuovo posticipo al 26 gennaio del «Rigoletto» per continua indisposizione del baritono Bencich.
 
 
69Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 25 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Troppo tardi» con farsa e balletto comico «L'ingaggio militare» . Teatro Carcano, opera seria in 4 atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin». Teatro di San Simone, commedia «Il pazzo per amore» con ballo spettacoloso «Roberto il diavolo».
 
 
70Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro S. Radegonda
in , 26 gennaio 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, opera comica «Michele Perrin», annunciata per il 27 gennaio con Alessandro Bottero.
 
 
71Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Infortunio
in , 26 gennaio 1867 p. 3
Resoconto dell'incidente occorso la sera del 23 gennaio presso il Teatro Comunale di Modena, dove era in coro la prima rappresentazione del nuovo ballo «La capricciosa»: durante il bis del passo a due, la prima ballerina Barbisan si avvicina troppo alle luci a gas della ribalta e cade sull'orchestra mentre il vestito prende fuoco. Commozione generale, ma la ballerina riporta solo ferite lievi.
 
 
72Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa principesca
in , 26 gennaio 1867 p. 2
Avviso di una festa da ballo nelle sale della Villa Bonaparte (Villa Reale), residenza del principe Umberto, la sera del 30 gennaio.
 
 
73Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 26 gennaio 1867 p. 3
Il Teatro alla Scala annuncia di non essere riuscito a sostenere finanziariamente la seconda compagnia prevista per la stagione, dunque annulla le recite dell'«Attila». La cantante Galletti sarà protagonista della «Saffo» agli inizi di febbraio, mentre viene al momento ripresa l'«Africana» con Ida Pelegatti-Visconti nella parte di Ines.
 
 
74Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 26 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, spettacolo «Il vetturale del Moncenisio», dopo il prologo il balletto comico «L'ingaggio militare» . Teatro Carcano, opera «Il giuramento». Teatro di Santa Radegonda, opera «Michele Perrin».
 
 
75Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 27 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «Susanna Imbert» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin».
 
 
76Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 27 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, nuovo posticipo al 30 gennaio del «Rigoletto» per indisposizione della cantante De Lagrange.
 
 
77Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 28 gennaio 1867 p. 2
Arrivo a Milano per un futuro concerto della pianista Adele Cassini.
 
 
78Appendice del Pungolo - 28 gennaioMostra articolo
Il bucato in famiglia
di Michele Uda
in , 28 gennaio 1867 p. 1
Resoconto in stile da romanzo letterario, ma con approfondita critica musicale di eventi realmente accaduti recentemente a Milano, in particolare i concerti di Carlotta Patti al Teatro Carcano. Sommario delle descrizioni più rilevanti: «Come si guarisce di un organino di Barberia – I due irrevocabili concerti del Teatro Carcano – Aptomas e una cavalcata sull'arpa – Carlotta Patti - la bionda Krebs - Il violoncellista fantasma - Vieuxtemps».
 
 
79Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 29 gennaio 1867 p. 3
Teatro Carcano, ristabilita la saluta della cantante De Lagrange, il 30 gennaio si possono svolgere le recite del «Rigoletto» nelle quali, però, il baritono Luigi Contini sostituisce l'ancor indisposto Bencich.
 
 
80Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 29 gennaio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma storico «La Ghita di san Clemente ovvero Il pollaiuolo del Verzaro di Milano», con farsa «Meneghino» (in cui partecipa il dilettante Tettamanzi) e balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin».
 
 
81Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 30 gennaio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, dramma «La signora di Saint-Tropez» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, prima rappresentazione dell'opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» con la rivista politica «Se sa minga».
 
 
82Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 30 gennaio 1867 p. 3
L'impresa del Teatro alla Scala rassicura gli abbonati contro le voci di una possibile chiusura del teatro.
 
 
83Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La festa da ballo
in , 31 gennaio 1867 p. 3
Cronaca della festa da ballo nelle sale della Villa Bonaparte (Villa Reale), residenza del principe Umberto, la sera del 30 gennaio. Danze concluse alle ore 7 del mattino successivo.
 
 
84Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Beneficenza
in , 31 gennaio 1867 p. 3
La «Gazzetta del popolo» di Torino annuncia che Tito Ricordi ha concesso gratuitamente alla Commissione per il ballo dei poveri i materiali musicali per l'esecuzione dello «Stabat mater» a favore del Ricovero di mendicità.
 
 
85Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa da ballo
in , 31 gennaio 1867 p. 3
Annuncio della terza festa da ballo nel Padiglione Cataneo diretta dal maestro Poletti per la sera stessa. Grande successo delle precedenti due.
 
 
86Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 1 febbraio 1867 p. 3
28 gennaio, svolta la prima prova generale del «Don Carlos» di Verdi a Parigi.
 
 
87Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 1 febbraio 1867 p. 3
Teatro Carcano, 1 febbraio opera «Un ballo in maschera»; 2 febbraio seconda rappresentazione del «Rigoletto» con Anna De Lagrange.
 
 
88Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 1 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Un curioso accidente», con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro di Santa Radegonda, opera «Michele Perrin».
 
 
89Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il carnevale di Milano
in , 2 febbraio 1867 p. 2
La Commissione per le feste del Carnevale 1867 elenca le nuove regole per la costituzione delle società che parteciperanno al carro mascherato e introduce alcuni nuovi eventi come la tombola benefica.
 
 
90Appendice del Pungolo - 2 febbraioMostra articolo
Corriere - Omnibus
di Il Corriere
in , 2 febbraio 1867 p. 1
Teatro Carcano, cronaca dettagliata del successo del «Rigoletto» del 30 gennaio. Successo in particolare per Anna De Lagrange (Gilda) e Miraglia, con ampie descrizioni dell'effetto suscitato nel giornalista. Maggiore scetticismo per la performance di coro e orchestra.
 
 
91Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 2 febbraio 1867 p. 3
Pare deciso che la cantante Galletti sarà protagonista della «Saffo» nelle future settimane al Teatro alla Scala, ma a causa delle molte prove richieste si esibirà in alcune recite de «La favorita» nei primi giorni della settimana successiva Confermata anche la ripresa dell'«Africana», mentre sono cominciate le prove del secondo ballo di Taglioni, «Théa».
 
 
92Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 2 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «La vendetta di una donna italiana» con balletto comico «L'ingaggio militare», segue festa da ballo in maschera. Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Michele Perrin».
 
 
93Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ubbriachezza
in , 3 febbraio 1867 p. 3
Cronaca del rinvenimento alle 5 del mattino (dopo un veglione) di un giovane garzone estremamente ubriaco e senza sensi in un palco di quarta fila del Teatro della Canobbiana.
 
 
94Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 3 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «Sisto V» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa «Il birraio di Preston».
 
 
95Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il carnevale di Venezia
in , 4 febbraio 1867 p. 3
Cronaca delle mascherate di sabato 2 e domenica 3 febbraio per il carnevale a Venezia. Presenti bande musicali.
 
 
96Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Rappresentazione di beneficenza
in , 4 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, 5 febbraio, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo» a beneficio del Pio Istituto Filarmonico. Tra terzo e quarto atto dell'opera eseguiti diversi brani di Mendelssohn, Rossini, Liszt.
 
 
97Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il carnevale di Milano
in , 5 febbraio 1867 p. 3
La Commissione per le feste del Carnevale 1867 ha l'approvazione della giunta municipale. Ci saranno fese da ballo al Club degli artisti e alla Società del giardino, oltre alle feste del principe Umberto presso Villa Reale e le sale della Prefettura. Anche il sindaco prepara delle «veglie sabbatine».
 
 
98Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 5 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Turanda» e ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «I Borgia» con balletto comico «L'ingaggio militare», serata a beneficio del primo attore Telamoni. Teatro Carcano, prima rappresentazione dell'opera seria in quattro atti «Ernani». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin».
 
 
99Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 6 febbraio 1867 p. 2
L'impresa Moreno annuncia per la seconda metà della stagione di carnevale al Teatro Carcano le opere «Lucrezia Borgia, «Ernani» e «Norma», oltre alle già cominciate repliche di «Un ballo in maschera», «Rigoletto» e «Il giuramento». Annunciati anche cinque veglioni per il 16 e 23 febbraio, e 2, 7 e 9 marzo. Anna De Lagrange confermata per tutta la stagione. Il 7 febbraio quarta rappresentazione di «Rigoletto».
 
 
100Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 6 febbraio 1867 p. 2
La Commissione per le feste del Carnevalonee 1867 trasmette bollettini a madri e figlie per promuovere le sottoscrizioni, anche attraverso l'amministrazione del «Pungolo».
 
 
101Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 febbraio 1867 p. 2
Teatro della Canobbiana, commedia «La donna romantica» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera seria in quattro parti «Ernani». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Michele Perrin».
 
 
102Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa da ballo
in , 6 febbraio 1867 p. 2
La sera del 12 febbraio prevista festa da ballo nel Teatro dei Filodrammatici, prima festa della Società dei Filodrammatici per il 1867.
 
 
103Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Triste dramma
in , 6 febbraio 1867 p. 2
Cronaca della morte della cantante L. Ilda, di 28 anni, a causa di un misterioso aborto a cui viene costretta da un amante inglese residente a Monza.
 
 
104Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ferimento
in , 7 febbraio 1867 p. 2
Il 6 febbraio, al Teatro Carcano, una tale signora C. riceve sconvenienti sguardi da un uomo prima in platea e poi in un palchetto. Alla fine della recita, l'uomo insegue la signora e ferisce gravemente il marito nell'abitazione sul corso di Porta Romana.
 
 
105Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Padiglione Cattaneo
in , 7 febbraio 1867 p. 2
Annuncio per la sera stessa (7 febbraio) della «solita» festa in costume presso il Padiglione Cattaneo, definita particolarmente in «voga».
 
 
106Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 7 febbraio 1867 p. 2
Teatro alla Scala, opera «La favorita» [indicato «Turanda» per errore] con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, commedia «Il birichino di Parigi» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Il birraio di Preston» con XXIX replica della rivista politica in un prologo e due quadri «Se sa minga». Teatro Fossati, commedia «Il birichino di Parigi» e prima rappresentazione della rivista politica «Se sa sì» con cori e ballabili.
 
 
107Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 7 febbraio 1867 p. 2
Elenco dei premi per le mascherate del Carnevalone milanese, da distribuirsi il sabato grasso dopo il corso mascherato.
 
 
108Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arresti
in , 8 febbraio 1867 p. 3
Notizia dell'arresto di suonatore d'organetto colto nell'atto di spendere un biglietto da 20 lire contraffatto.
 
 
109Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 8 febbraio 1867 p. 3
Cronaca de «La favorita» al Teatro alla Scala con la cantante Galletti. Grande successo di pubblico, mentre il critico giudica severamente la performance del tenore Fancelli.
 
 
110Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Le pecorelle smarrite» con balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Michele Perrin».
 
 
111Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 9 febbraio 1867 p. 2
Il compositore Errico Petrella viene incaricato dall'editore Lucca di scrivere un'opera seria e una buffa (teatri da destinarsi). Il giornalista si augura il successo dopo due spartiti come la «Jone» e «Le precauzioni».
 
 
112Strigelli Nob. GiuseppeMostra articolo
in , 9 febbraio 1867 p. 4
Il compositore e maestro di pianoforte Giuseppe Strigelli, avendo preso residenza a Milano (via Santa Maria Porta 1), dà lezioni di pianoforte, composizione e canto. Disponibile anche a domicilio.
 
 
113Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Trattenimenti
in , 9 febbraio 1867 p. 2
Domenica 17 febbraio (ore 14) secondo trattenimento musicale alla Società degli Artisti. Lunedì 11 febbraio, concerto vocale e strumentale della pianista Adele Cassini (con le signore Gorga e De Morelli) presso una sala privata in via Monte di Pietà 26.
 
 
114Pianoforte di Vienna da vendersiMostra articolo
in , 10 febbraio 1867 p. 4
Annuncio di vendita di un pianoforte viennese presso via della Spiga 20 a Milano
 
 
115Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Sciopero
in , 10 febbraio 1867 p. 3
Le coriste del Teatro alla Scala minacciano di scioperare a causa delle eccessive prove che non sono compatibili con gli incarichi della Scuola popolare di canto. La direzione risolve la contesa pagando una lira anche per le sere nelle quali i cantanti non sono impegnati.
 
 
116Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 10 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «La mendicante di Sassonia» con balletto comico «L'ingaggio militare» (dopo lo spettacolo, festa da ballo con maschere). Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Michele Perrin». Teatro Fossati, commedia non nominata e produzione fantastico-politica «Se sa sì» con cori e ballabili (ore 19:30). Ippodromo, festa da ballo (ore 23:30) con maschere dopo lo spettacolo della compagnia equestre «Sofia di Polonia» (ore 19:30). Teatro di San Simone, marionette «Genevieffa» con ballo «Il spirito benefico».
 
 
117Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 12 febbraio 1867 p. 3
Successo della stagione per l'impresa Moreno al Teatro Carcano. Annunciata la prima della «Lucrezia Borgia» per giovedì 14 febbraio (con De Lagrange e il tenore Baccei), e «Un ballo in maschera» per il 13 febbraio (Amelia interpretata da Gabriella Boema).
 
 
118Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Abbiamo
in , 13 febbraio 1867 p. 3
Le coriste del Teatro alla Scala (allieve della scuola di canto) non accettano la proposta dell'impresa (vd. 10 febbraio) e chiedono una paga mensile di 50 lire. Viene nominata una commissione per risolvere il contenzioso (è coinvolto pure Alberto Mazzuccato).
 
 
119Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 13 febbraio 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, prima rappresentazione dell'operetta buffa «I due orsi» di Dall'Argine su libretto di Ghislanzoni (14 febbraio).
 
 
120Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Contravvenzione
in , 13 febbraio 1867 p. 2
Multa a due individui colti a disturbare la quiete pubblica con canti.
 
 
121Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Veglione
in , 13 febbraio 1867 p. 3
La direzione del Corpo di musica Principe Amedeo darà un veglione la sera di sabato 16 febbraio.
 
 
122Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 13 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Celestino prendendo moglie fa giudizio» con nuovo ballo «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Un ballo in maschera». Teatro Fossati, commedia «La moda» e rivista politica fantastico-satirica «Se sa sì» (ore 19:30). Teatro di San Simone, marionette «Il bravo di Venezia» con ballo «Lo spirito benefico» (ore 19:30).
 
 
123Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Padiglione Cattaneo
in , 14 febbraio 1867 p. 3
Padiglione Cattaneo (Corso Vittorio Emanuele 15), quinta festa da ballo mascherata, 14 febbraio 1867.
 
 
124Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 14 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «L'assassinio di Fualdes» con ballo grande «Lo specchio infernale». Teatro di Santa Radegonda, prima rappresentazione dell'opera buffa «I due orsi». Teatro Carcano, prima rappresentazione dell'opera seria «Lucrezia Borgia». Teatro Fossati, commedia «La rivincita» e rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa sì» (ore 19:30). Teatro di San Simone, marionette «La vittima dell'inganno» con ballo «Lo spirito benefico» (ore 19:30).
 
 
125Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 14 febbraio 1867 p. 3
Successo del «Ballo in maschera» al Teatro Carcano (13 febbraio 1867): particolare successo per Gabriella Boema nella parte di Amelia. 14 e 15 febbraio, «Lucrezia Borgia» con De Lagrange.
 
 
126Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
In occasione
in , 15 febbraio 1867 p. 2
Teatro alla Scala, rappresentazione del 24 gennaio 1867 a beneficio del Pio Istituto Teatrale: il principe Umberto fa tenere alla cassa dell'istituto 200 lire.
 
 
127Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 15 febbraio 1867 p. 2
Successo al Teatro Carcano per la «Lucrezia Borgia» con De Lagrange. Successo anche al Teatro di Santa Radegonda per «I due orsi» di Dall'Argine su libretto di Ghislanzoni (con Bottero).
 
 
128Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 15 febbraio 1867 p. 2
Stabilito il programma da parte della commissione (estrazione della lotteria sulla gradinata dei giardini pubblici). Forse grande cavalcata in costume progettata dal principe Umberto. Per la fine di febbraio, seconda festa da ballo a Villa Reale. Ancora in forse la visita del re. IL 23 febbraio, «risotto masqué» al Club degli Artisti.
 
 
129Appendice del Pungolo - 16 febbraioMostra articolo
Corriere - Omnibus
in , 16 febbraio 1867 p. 1
Cronaca e critica del successo de «I due orsi» al Teatro di Santa Radegonda. Lodato specialmente il libretto di Ghislanzoni, mentre la musica di Dall'Argine prende troppo sul serio il soggetto (come invece fa Offenbach nelle sue operette). Successo grande, paragonabile a quello del «Se sa minga». Successo anche per la «Lucrezia Borgia» al Teatro Carcano: lode solo per De Lagrange e Gavotti, problemi per tenore e baritono. Il giornalista descrive la guida «Paris» stampata in vista dell'Esposizione e accenna alla grande attesa per il «Don Carlos» di Verdi all'Opèra.
 
 
130Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
I soci del club
in , 16 febbraio 1867 p. 3
Club (Società) degli Artisti, domenica 17 febbraio, secondo concerto di musica; 21 e 28 febbraio, seconda e terza festa di famiglia.
 
 
131Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 16 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera-ballo «L'africana». Teatro della Canobbiana, dramma «Fualdes» con balletto fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Ernani». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «Il birraio di Preston» con rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga».
 
 
132Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 17 febbraio 1867 p. 2
Si avvisa che «l'apparatore» Sormanni e il pittore Tencalla sono disponibili per preparare maschere e addobbare carri, disponibili presso l'agenzia della «Frusta teatrale» (via della Sala 10). La società degli omnibus mette a disposizione pariglie di cavalli per l'occasione. La Commissione del Carnevale (via Pietro Verri 18) può fornire carri e informazioni.
 
 
133Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 17 febbraio 1867 p. 3
Resoconto del successo de «L'africana» al Teatro alla Scala (16 febbraio), in particolare per i cantanti Destin, Fancelli, Pelegatti, Giraldoni. Riserve per la direzione di Mazzucato.
 
 
134Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa
in , 17 febbraio 1867 p. 3
Successo della festa da ballo nelle «sale del sindaco» la sera del 16 febbraio. Per diverse ore vi partecipa anche il principe Umberto.
 
 
135Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 18 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, commedia «Il segreto per esser felici» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa «I due orsi». Teatro di San Simone, marionette «L'ebreo errante» con ballo fantastico «Lo spirito benefico».
 
 
136Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Offerta reale
in , 18 febbraio 1867 p. 2
Il re Vittorio Emanuele offre 3000 lire alla Società del Carnevalone di Venezia.
 
 
137Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 18 febbraio 1867 p. 3
Annunciata per il 19 febbraio una rappresentazione straordinaria a beneficio del primo tenore Giannini: opera «Un ballo in maschera», con il tenore che esegue l'aria con cori da «I masnadieri» e la ballata dal «Rigoletto» fra gli atti.
 
 
138Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 18 febbraio 1867 p. 2
Il principe Umberto elargisce come sottoscrizione alla Commissione per il Carnevalone di Milano 1000 lire.
 
 
139Pianoforte di Vienna da vendersiMostra articolo
in , 19 febbraio 1867 p. 4
Annuncio di vendita di un pianoforte viennese presso via della Spiga 20 a Milano
 
 
140Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Incendio
in , 19 febbraio 1867 p. 3
Principio di incendio, subito spento, Verso le ore 8 del 19 febbraio nei locali dell'impresa del Teatro alla Scala. Nessun danno.
 
 
141Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Vertenza accomodata
in , 19 febbraio 1867 p. 2
Le allieve della scuola popolare di canto hanno trovato un accordo con l'impresa del Teatro alla Scala: stabilito un compenso per l'opera straordinaria prestata come coriste del teatro.
 
 
142Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Caccia
in , 20 febbraio 1867 p. 3
Caccia nel parco di Monza col principe Umberto. Il 23 febbraio, in occasione del «risotto masqué» al Club degli Artisti, il principe farà dono di un cervo che sarà imbandito nell'occasione.
 
 
143Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Trattenimento e feste
in , 20 febbraio 1867 p. 3
Resoconto del successo della veglia danzante nelle sale del prefetto il 18 febbraio, a cui partecipa anche il principe Umberto alle danze. Club (Società) degli Artisti, domenica 17 febbraio, secondo concerto di musica con musicisti Rovere e sorelle, poi allievi della Scuola popolare di musica (dir. Leoni). Padiglione Cattaneo, penultima festa da ballo di società il 21 febbraio con sorpresa: un ballabile caratteristico eseguito da danzatrici dirette da Poletti. Padiglione del Caffè Merlo ai Giardini pubblici, 23 febbraio, convertito in sala da ballo per festa. La nascente Società Patriottica dà una ricreazione danzante alle 9.30 del 20 febbraio in un appartamento di piazza Cavour 5, con musicisti e illuminazione brillante. Si replica la sera del 27 febbraio a beneficio del Pio Istituto dei bambini lattanti.
 
 
144Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 21 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera-ballo «L'africana». Teatro della Canobbiana, dramma «Fiammina» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Ernani». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in 3 atti «I due orsi». Teatro di San Simone, marionette «L'assassino del Friuli» con ballo fantastico «Lo spirito benefico».
 
 
145Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Siamo
in , 21 febbraio 1867 p. 2
Il re passerà a Milano gli ultimi giorni del carnevalone accompagnato dal principe Amedeo. Sarà presente anche la duchessa di Genova che farà gli onori di casa nella festa da ballo a corte.
 
 
146Appendice del Pungolo - 21 febbraioMostra articolo
Il bucato in famiglia
di Michele Uda
in , 21 febbraio 1867 p. 1
Lettere romanzate di Michele Una alla cugina, nelle quali si inserisce il resoconto della recita de «L'africana» il 16 febbraio al Teatro alla Scala. Grande successo, soprattutto Destin e Fancelli. Senza essere nominato, si descrive ironicamente il disappunto del critico musicale Filippo Filippi, «quella mezza spanna di naso che si allunga a campanile fra l'una e l'altra guancia dei malcontenti delusi».
 
 
147Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il carnevale a Cremona
in , 22 febbraio 1867 p. 3
Giovani si stanno organizzando a Cremona per i festeggiamenti del carnevale. Citato lo «Zanino della Balla» come maschera locale.
 
 
148Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 22 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, dramma «La maliarda» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «I due orsi». Teatro di San Simone, marionette «La caduta di Rambaldo» con ballo «Lo spirito benefico».
 
 
149Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La festa da ballo
in , 22 febbraio 1867 p. 3
L'annunciata festa da ballo al Caffè dei Giardini Pubblici per il 23 febbraio è rimandata al 2 marzo.
 
 
150Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 22 febbraio 1867 p. 3
Teatro Carcano, sabato 23 febbraio, rappresentazione a beneficio della prima donna contralto Fanny Kempton, opera «Il giuramento» assieme alla prima donna Ada Winans. Il 24 febbraio, opera «Lucrezia Borgia» con De Lagrange (la quale a breve comparirà nella «Traviata» di Verdi di cui stanno per iniziare le prove).
 
 
151Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 23 febbraio 1867 p. 2
La commissione per il Carnevalone pubblica il "Proclama Carnevalesco" con programma per i festeggiamenti: mercoledì 6 marzo, in concomitanza con eclissi di sole, passeggiata di Meneghino fino alla stazione centrale e dire sera Gran veglione mascherato al Teatro alla Scala; giovedì 7 marzo, carro mascherato (13.00) da piazza del Duomo a Porta Venezia; venerdì 8 marzo, corso di gala, cavalcate di lusso, equipaggi in costume storico e mascherate a piedi, poi tombola-lotteria sulla gradinata del bastione dei giardini pubblici e alla sera veglione alla Scala; sabato 9 marzo, corso come il giovedì, premiazione a Porta Venezia con bande e fuochi d'artificio; domenica 10 marzo, "steeple-chase... di candidati " (corsa di cavalli)
 
 
152Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 23 febbraio 1867 p. 3
Il basso buffo Bottero ha commissionato due nuove opere buffe a Cagnoni («Papà Taddeo») e Braga («Gli avventurieri»), su libretti di Ghislanzoni.
 
 
153Strigelli Nob. GiuseppeMostra articolo
in , 23 febbraio 1867 p. 4
Il compositore e maestro di pianoforte Giuseppe Strigelli, avendo preso residenza a Milano (via Santa Maria Porta 1), dà lezioni di pianoforte, composizione e canto. Disponibile anche a domicilio.
 
 
154Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La festa da ballo
in , 23 febbraio 1867 p. 3
Festa da ballo al Teatro dei Filodrammatici prevista per martedì 26 febbraio alle 21.
 
 
155Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 23 febbraio 1867 p. 3
La banda della II legione della Guardia Nazionale dà una festa da ballo di società al Teatro della Canobbiana il 27 febbraio-
 
 
156Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 24 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, dramma «Trent'anni di vita di un giocatore» con ballo fantastico «Lo specchio infernale»; segue festa da ballo mascherata. Teatro Carcano, opera «Lucrezia Borgia». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in 3 atti «I due orsi». Ippodromo, compagnia equestre mimo-ginnastica diretta da Ferdinando Truzzi; segue festa da ballo mascherata.
 
 
157Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il risotto masqué
in , 24 febbraio 1867 p. 2
Cronaca del «risotto masqué» al Club degli Artisti. Successo, con esecuzione di un ballo intitolato «Il ricco Epulone» di Rovere (parodia del «Sardanapalo») con ballerini esclusivamente maschi, preceduto da parodia della «musica dell'avvenire» composta da Dall'Argine ed eseguita da Bottero. Orchestra diretta da Rovere. Partecipa per circa due ore anche il principe Umberto.
 
 
158Appendice del Pungolo - 24 febbraioMostra articolo
Corriere - Omnibus
in , 24 febbraio 1867 p. 1
Lamento nostalgico per il Carnevale milanese un tempo popolare e pieno di vita, oggi (1867) divenuto stanco ed elitario. Segue resoconto (tratto dalle cronache parigine) delle prove del «Don Carlos» di Verdi all'Opéra di Parigi. Il giornalista si sofferma in particolare sul terzo atto.
 
 
159Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 25 febbraio 1867 p. 2
Festa da ballo la sera del 25 febbraio nelle sale della Società del Durino. 26 febbraio, Teatro del Filodrammatici, festa da ballo di famiglia.
 
 
160Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Risotto masqué
in , 25 febbraio 1867 p. 2
Replica del «risotto masqué» al Club degli Artisti prevista per la mezzaquaresima (28 marzo). Il giornalista auspica anche la replica de «Il ricco Epulone».
 
 
161Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 25 febbraio 1867 p. 3
Teatro della Canobbiana, dramma «Un furto di centomila franchi, ovvero: Un segreto» con ballo fantastico «Lo specchio infernale» a beneficio della prima ballerina assoluta Virginia Balsamo; dopo terzo atto del dramma, una nuova «Tarantella» della beneficiata con primo ballerino. Teatro Carcano, opera seria in 4 atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in 3 atti «I due orsi».
 
 
162Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Teatro Re (Nuovo)
in , 26 febbraio 1867 p. 2
Teatro Re Nuovo: Ulisse Barbieri sta lavorando a un nuovo dramma, «Skachia Muny», il quale sarà intercalato da cori in musica.
 
 
163Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa
in , 26 febbraio 1867 p. 2
Successo della festa da ballo la sera del 25 febbraio nelle sale della Società degl'impiegati al Durino (Palazzo Durini), a cui verso mezzanotte partecipa pure il principe Umberto.
 
 
164Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 27 febbraio 1867 p. 2
Giovedì 28 febbraio, terza e ultima festa da ballo di famiglia presso la Società degli Artisti.
 
 
165Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevale
in , 27 febbraio 1867 p. 2
Prospetto di corse e biglietti per il Carnevale di Venezia e Milano.
 
 
166Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 27 febbraio 1867 p. 3
28 febbraio, Padiglione Cattaneo, ultima festa da ballo di società, con quattro ballabili caratteristici in costume. 27 febbraio, Teatro Carcano, festa da ballo del Corpo di Musica della Seconda legione della Guardia Nazionale di Milano.
 
 
167Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 27 febbraio 1867 p. 3
28 febbraio, Teatro Carcano, opera «Traviata» di Verdi con Maria [sic, scil. Anna] De Lagrange.
 
 
168Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 27 febbraio 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo fantastico in cinque quadri «Thea». Teatro della Canobbiana, commedia «Il figlio della Traviata» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro di Santa Radegonda, prima rappresentazione dell'opera «Crispino e la comare». Teatro di San Simone, marionette «Giovanna d'Arco» con ballo «Lo spirito benefico» (ore 19.30).
 
 
169Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Palestra Musicale
in , 27 febbraio 1867 p. 4
Pubblicità del giornale «Palestra musicale» contenente musica dei «migliori compositori italiani» (amministrazione della rivista in via San Zeno 4).
 
 
170Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa
in , 28 febbraio 1867 p. 3
2 marzo, Teatro Carcano, veglione privato con maschere a cura del Corpo di Musica della Seconda legione della Guardia Nazionale di Milano. L'ufficio in via Mangano 2 rimane aperto per la distribuzione degli inviti.
 
 
171Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa al Palazzo Reale
in , 28 febbraio 1867 p. 3
«L'Italie» annuncia che il re darà un ballo a corte a Palazzo Reale la sera del 9 marzo.
 
 
172Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Compleanno
in , 28 febbraio 1867 p. 3
Celebrazione del 75° compleanno di Rossini, nato il 28 [sic, scil. 29] febbraio 1792. Il giornalista anticipa la rottura del silenzio del maestro con un nuovo brano «Inno all'Esposizione» [forse l'«Hymne à Napoléon III et à Son Vaillant Peuple»]
 
 
173Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 28 febbraio 1867 p. 2
Cronaca dettagliata della prima rappresentazione (27 febbraio) del ballo «Thea o la fata dei fiori» su coreografie di Taglioni e musica di Dall'Argine. Grande successo di pubblico, critica largamente positiva per scene e coreografie, negativa sulla musica. Degni di nota i ballerini Gasperini e Mendez (che si accompagna con tamburello basco), nonché il ballabile dei "fiori animati" con illuminazione elettrica della cascata.
 
 
174Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 1 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, festa da ballo con maschere (ore 22). Teatro della Canobbiana, a beneficio del primo mimo assoluto Davide Viganò, commedia «Troppo felice» con ballo fantastico «Lo specchio infernale»; dopo secondo atto della commedia, balletto comico «L'ingaggio militare». Teatro Carcano, opera «La traviata». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «I due orsi». . Teatro Fossati, commedia «Una fortuna in prigione» e rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa sì» (ore 19:30). Teatro di San Simone, marionette «L'uomo del mistero» con ballo «Lo spirito benefico» (ore 19:30).
 
 
175Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 1 marzo 1867 p. 3
Apertura della vendita delle cartelle della tombola e lotteria per il carnevale in diversi punti della città di Milano.
 
 
176Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La R. Questura
in , 2 marzo 1867 p. 2
Regolamento della questura di Milano in merito alla partecipazione ai carri mascherati e al corso nelle giornate del carnevale 1867. Viene indicato il percorso preciso dei carri nei giorni di giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo.
 
 
177Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 2 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, a beneficio del Pio Istituto Filarmonico, prima recita dell'opera «Attila» con ballo «Sardanapalo». Teatro della Canobbiana, commedia «Un mistero in famiglia» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Ernani». Teatro di Santa Radegonda, a beneficio della cantante Emma Grilli, opera buffa «Crispino e la comare». Teatro Fossati, dramma «L'ebreo errante» e rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa sì» (ore 19:30).
 
 
178Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Cose cittadine
in , 3 marzo 1867 p. 2
Abolita la fiera della festa di San Giuseppe (19 marzo) che solitamente si teneva nelle vie di San Giuseppe e del Giardino a causa del disturbo alla circolazione delle carrozze. Sarà sostituita da concerti musicali in strada.
 
 
179Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Pericolo
in , 3 marzo 1867 p. 3
Cronaca dell'incidente avvenuto qualche sera prima durante la prova antegenerale del «Faust» al Teatro di San Carlo di Napoli. Il tenore Stigelli per sbaglio colpisce con una spada dalla punta fine il baritono Colonnese, che non riporta ferite gravi.
 
 
180Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 3 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con ballo «Thea». Teatro della Canobbiana, commedia «Un pazzo di nuovo genere» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «La traviata». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in 3 atti «I due orsi». Teatro di San Simone, marionette «L'assedio di Brescia» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
181Nel negozio di musicaMostra articolo
in , 3 marzo 1867 p. 3
Nel negozio di musica di Giovanni Canti si affittano palchi del Teatro alla Scala per spettacoli e feste da ballo.
 
 
182Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arrivo del re
in , 4 marzo 1867 p. 2
Arrivo del re previsto a Milano mercoledì sera 6 marzo in forma privata; date disposizioni per il gran ballo a corte di sabato 9 marzo.
 
 
183Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
A Santa Radegonda
in , 4 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, 5 marzo, ultima rappresentazione de «I due orsi»; 6 marzo, ultima replica del «Se sa minga»; 7 marzo, prima recita del «Don Bucefalo» con Alessandro Bottero.
 
 
184Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Avviso Musicale
in , 4 marzo 1867 p. 4
L'editore Ricordi informa di aver acquistato la proprietà esclusiva di spartito e libretto dell'opera «Don Carlo» di Verdi.
 
 
185Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'albergo trattoria Manin
in , 4 marzo 1867 p. 4
L'albergo trattoria Manin (via Manin 7) rimane aperto durante i Veglioni al Teatro alla Scala.
 
 
186Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La rappresentanza
in , 4 marzo 1867 p. 3
Il Pio Istituto Filarmonico comunica i nomi dei donatori della beneficiata al Teatro alla Scala del 2 marzo (Antonio Busca, Pietro Cicogna, duca Visconti di Modrone, cavalier Gargantini, Francesco Lucca, Alessandro Melzi, conte Turati, questore cavalier Cosa, Cesare Cagnola, Antonio Greppi).
 
 
187Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 4 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con ballo fantastico «Thea». Teatro della Canobbiana, dramma «Il povero fornaretto» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in 3 atti «I due orsi» (ore 20).
 
 
188Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 4 marzo 1867 p. 3
Cronaca della terza recita della «Traviata» al Teatro Carcano (3 marzo), con grande successo della cantante De Lagrange. 5 marzo, rappresentazione straordinaria a beneficio di De Lagrange con «Rigoletto» e terzo atto della «Lucia di Lammermoor»: il teatro sarà illuminato a giorno, con apertura delle porte alle 19.
 
 
189Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Le nostre feste
in , 5 marzo 1867 p. 2
Cronaca del generale insuccesso e «tetraggine» che aleggia sul carnevale a Milano. Il giornalista menziona la noia dei veglioni al Teatro alla Scala e la scarsa entità di eventi pubblici. Si spera che i giorni del Carnevalone siano migliori. Vengono poi date indicazioni per il Carnevalone: i concorrenti ai premi delle mascherate di giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 marzo devono notificarsi alla Commissione in via Pietro Verri 18. Si chiede di non lanciare i coriandoli sui carri non in concorso, come quelli delle bande musicali. Le compagnie equestri Godfry e Ciniselli parteciperanno ai corsi. Una cavalcata sarà a tema «Cento anni» di Rovani. Il prefetto ha elargito 200 lire per le feste del Carnevalone.
 
 
190Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 6 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, 7 marzo, prima recita del «Don Bucefalo» di Cagnoni con Alessandro Bottero. Il giornalista fa notare come i teatri secondari (Santa Radegonda e Carcano) siano ormai più attraenti del Teatro alla Scala. Si prende ad esempio la serata del 5 marzo, dove l'annunciato «Trovatore» viene all'ultimo sostituito da un concerto con brani da «Attila» e «Turanda» e i due balli «Devadâcy» e «Thea» completi; l'ulteriore indisposizione del cantante Sterbini interrompe il brano della «Turanda» a metà, il che fa esplodere l'indignazione del pubblico.
 
 
191Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Feste
in , 6 marzo 1867 p. 3
7 marzo, seconda festa da ballo della banda Principe Amedeo diretta dal maestro Gavazzeni, per gli azionisti della I e IV legione della Guardia Nazionale.
 
 
192Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 6 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 7 marzo, a generale richiesta ultima rappresentazione della «Lucrezia Borgia» con la De Lagrange; 10 marzo, stagione chiusa dalla «Traviata» con De Lagrange, ruolo da lei interpretato con «squisite doti di voce, d'intelligenza e di sentimento».
 
 
193Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arrivi
in , 6 marzo 1867 p. 2
Il re Vittorio Emanuele arriva a Milano il 6 marzo poco dopo le 11 del mattino per le feste. Assisterà allo spettacolo serale del Teatro alla Scala.
 
 
194Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo «Thea»: teatro illuminato a giorno per la presenza del re, e a seguire festa da ballo con maschere. Teatro della Canobbiana, commedia «La fedeltà alla prova» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera seria in quattro atti «Un ballo in maschera». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa «Crispino e la comare», con la rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga» (serata a beneficio della cantante Emma Grilli). Teatro di San Simone, marionette «L'assedio di Brescia» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
195Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Quest'oggi
in , 7 marzo 1867 p. 3
7 marzo, gran pranzo a corte per tutte le autorità civili e militari, poi di notte festa da ballo del Prefetto.
 
 
196Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri sera
in , 7 marzo 1867 p. 3
Triplici applausi per la comparsa del re Vittorio Emanuele II in uno dei palchetti di corte del Teatro alla Scala verso l'ora del ballo (6 marzo).
 
 
197Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 7 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con ballo «La Devâdâcy». Teatro della Canobbiana, commedia «Le false confidenze» con ballo fantastico «Lo specchio parlante»; segue festa da ballo con maschere. Teatro Carcano, opera «Lucrezia Borgia». Teatro di Santa Radegonda, prima rappresentazione dell'opera «Don Bucefalo». Teatro di San Simone, marionette «La resa di Gaeta» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
198Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ci sono degli allarmisti
in , 7 marzo 1867 p. 3
Cronaca del falso allarme colera a causa del malore di un'artista mascherata durante il veglione del Teatro alla Scala (6 marzo).
 
 
199Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Carnevalone
in , 7 marzo 1867 p. 3
Causa maltempo, niente corso mascherato a Milano il 7 marzo. Corso di gala previsto per l'8 marzo, con obbligo di astensione dal lancio dei coriandoli.
 
 
200Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Teatro Carcano
in , 7 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 8 marzo, ultima recita del «Rigoletto» con la De Lagrange; 10 marzo, stagione chiusa dalla «Traviata» con De Lagrange.
 
 
201Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Carcano
in , 8 marzo 1867 p. 4
Teatro Carcano, 9marzo, ultima recita di «Un ballo in maschera», a cui farà seguito «Il grande veglione privato» del sabato grasso.
 
 
202Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 marzo 1867 p. 4
Teatro alla Scala, opera «La favorita» con ballo «Sardanapalo»: teatro illuminato a giorno per la presenza del re, e a seguire festa da ballo con maschere. Teatro della Canobbiana, dramma «Il povero fornaretto» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Don Bucefalo». Teatro di San Simone, marionette «La resa di Gaeta» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
203Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri
in , 8 marzo 1867 p. 3
7 marzo. notizia della presenza del re al Teatro alla Scala, del Principe Umberto alla festa da ballo del Prefetto, e dei principi reali alla festa data dalla Società del Giardino.
 
 
204Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il re
in , 9 marzo 1867 p. 4
8 marzo, notizia della presenza del re al Teatro alla Scala, sia all'opera sia al ballo.
 
 
205Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 9 marzo 1867 p. 4
Cronaca del successo delle prime due repliche del «Don Bucefalo» al Teatro di Santa Radegonda: trionfo per il cantante Alessandro Bottero, riconfermato dal 10 al 17 marzo per cinque rappresentazioni (opere «Michele Perrin», «I due orsi» e «Don Bucefalo»). 10 marzo, ultima replica de «I due orsi».
 
 
206Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il Carnevalone
in , 9 marzo 1867 p. 4
Cronaca entusiasta del corso mascherato del 9 marzo. Il giornalista sottolinea l'eccezionalità dell'evento, viste le scarse premesse. Si segnalano le mascherate dell'«orchestra ambulante» tra le preferite.
 
 
207Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il Carnevalone
in , 10 marzo 1867 p. 2
Cronaca positiva della chiusura del Carnevalone con premiazione delle maschere e dei carri (primo premio delle mascherate a piedi: «Gli strumenti di musica»).
 
 
208Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 10 marzo 1867 p. 2
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con balli «Thea» e «La Devâdâcy». Teatro della Canobbiana, commedia «Il lupo di mare» con ballo fantastico «Lo specchio infernale». Teatro Carcano, opera «La Traviata». Teatro di Santa Radegonda, opera «I due orsi». Teatro di San Simone, marionette «La resa di Gaeta» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
209Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La festa da ballo
in , 10 marzo 1867 p. 2
Cronaca del successo della festa da ballo a corte (9 marzo). Il re vi partecipa dalle 22 alle 24.
 
 
210Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 11 marzo 1867 p. 2
Teatro di Santa Radegonda, opera «Don Bucefalo». Teatro di San Simone, marionette «La resa di Gaeta» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
211Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'impresa
in , 11 marzo 1867 p. 2
Teatro Carcano, annunciata a partire dal 12 marzo una mini-serie di rappresentazioni di «Rigoletto» e «Traviata» (più un'altra ancora non definita) con termine previsto per la mezza quaresima (28 marzo). Scritturata una nuova prima donna che esordirà nel «Rigoletto»: Isturitz [sic, scil. Isturiz], cantante spagnola. Teatro di Santa Radegona, 13 marzo, annunciata recita de «I due orsi» (Stoppino interpretato dal basso comico Prette); 14 marzo, beneficiata per Alessandro Bottero.
 
 
212Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 12 marzo 1867 p. 2
Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera «Don Bucefalo». Teatro di San Simone, marionette «Giulietta e Romeo» con ballo fantastico «Il genio benefico» (ore 19.30).
 
 
213Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 12 marzo 1867 p. 2
Il giornale pubblica un dispaccio contenente la cronaca del successo della prima rappresentazione del «Don Carlos» di Verdi a Parigi (11 marzo). Due bis, entusiasmo per finale atto III. Segue elenco cantanti e annuncio di recite a Londra e Bologna con la cantante Fricci.
 
 
214Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Oggi
in , 12 marzo 1867 p. 2
Teatro di Santa Radegona, 12 marzo, annunciata ultima rappresentazione del «Don Bucefalo»; 13 marzo, ultima recita di «Crispino e la comare» (interpreti Bottero e Pozzi).
 
 
215Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
A Santa Radegonda
in , 13 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, 14 marzo, annunciata rappresentazione di beneficio di Alessandro Bottero. Programma: opera «I due orsi», terzetto dei Pappataci dal «Turco in Italia» (con Bottero, Altini e Bozetti).
 
 
216Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Alla Scala
in , 13 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, tre soli atti per «L'africana» del 13 marzo con due balli. L'annunciato «Trovatore» è sparito dal cartellone per diverse cause. Il giornalista si augura «che questa vergogna finisca».
 
 
217Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Teatro Carcano
in , 13 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 14 marzo, seconda recita di «Rigoletto» con Teresa Isturitz [sic, scil. Isturiz]. Si riporta successo della stessa nella recita del 12 marzo.
 
 
218Cenno artisticoMostra articolo
in , 13 marzo 1867 p. 3
Testo polemico nei confronti della stampa che non dà abbastanza rilievo al merito artistico dello scenografo Carlo Ferrario, attivo nei regi teatri (soprattutto al Teatro alla Scala).
 
 
219Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri sera
in , 14 marzo 1867 p. 2
Teatro alla Scala, continuano le proteste del pubblico nei confronti della direzione. La recita del 13 marzo è ancora mutila di artisti e musica, mentre il 14 marzo un comunicato annuncia il riposo forzato del teatro a causa dell'indisposizione della cantante Galletti-Giannoli.
 
 
220Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Compleanno
in , 14 marzo 1867 p. 2
Per il 47° compleanno del re, «tuonar del cannone» all'alba e festa con canto dell'inno ambrosiano in piazza del Duomo.
 
 
221Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La festa del Giubileo
in , 14 marzo 1867 p. 2
Cancellati diversi eventi all'Ospedale Maggiore legati alla Festa del Giubileo a causa di alcuni casi di colera. Anche le celebrazioni delle Cinque giornate di Milano sono parzialmente annullate, tranne: 18 marzo, alla sera la colonna di Porta Vittoria illuminata con intervento di bande musicali; 18 marzo, inizio della Fiera della cinque giornate lungo il corso di Porta Vittoria con bande musicali.
 
 
222Arte italianaMostra articolo
in , 14 marzo 1867 p. 3
Il giornale pubblica gli articoli in italiano de «L'Avenir National», de «La France» e de «La Patrie» sul successo del «Don Carlos» di Verdi a Parigi (11 marzo e seconda recita 13 marzo).
 
 
223in , 14 marzo 1867 p. 3Mostra articolo
La notte tra il 12 e 13 marzo moriva il maestro di musica Achille Bassi.
 
 
224Pianoforte di ViennaMostra articolo
in , 14 marzo 1867 p. 4
Annuncio di vendita di un pianoforte viennese presso Angelo Brugnoni (corso Garibaldi 73).
 
 
225Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri
in , 15 marzo 1867 p. 2
Resoconto dei festeggiamenti a Milano per il compleanno del re. La sera città illuminata e intervento delle bande musicali in piazza del Duomo, piazza san Carlo, piazza della Scala e Carrobbio. Si segnala la dimenticanza del municipio del corso di Porta Garibaldi e Ponte Vetero.
 
 
226Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 15 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, opera «Don Bucefalo». Teatro Fossati, commedia «L'assassinio di Roberto Giualini, con Stenterello», segue la parodia musicale «La cena infernale». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «Una passeggiata del re di Prussia» con ballo «Il genio benefico» (ore 20).
 
 
227Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il balletto del Don Carlos
in , 15 marzo 1867 p. 3
Il giornale riporta l'argomento del divertissement di danza nel terzo atto del «Don Carlos» di Verdi in scena a Parigi: «La Peregrina». Si riportano ulteriori commenti positivi della stampa francese, oltre al commento del «Moniteur»: «Verdi nel Don Carlos si è meyerbeerizzato».
 
 
228Don CarloMostra articolo
in , 15 marzo 1867 p. 4
Avviso pubblicitario Ricordi.
 
 
229Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 16 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, 17 marzo, annunciata rappresentazione di addio di Alessandro Bottero con l'opera «I due orsi» a cui si aggiunge la gran scena della composizione nel «Don Bucefalo».
 
 
230Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'altro ieri
in , 16 marzo 1867 p. 3
14 marzo, chiesa di Santa Maria del Carmine, dopo il Te Deum gli alunni del Conservatorio della Puerizia cantano un inno al re per il suo compleanno.
 
 
231Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri sera
in , 16 marzo 1867 p. 2
Teatro alla Scala, si riporta avviso dell'impresa che comunica il perdurare della malattia (con tanto di certificato medico) della cantante Galletti, la quale dovrebbe però essere in grado di partecipare alla prova generale del «Trovatore» lunedì 18 marzo (con prima recita martedì 19). Il giornale riporta comunque la cancellazione dell'«Attila» previsto per lo stesso 16 marzo, a causa di un incidente a Sterbini, né la possibilità di mettere in scena «L'africana» va in porto poiché Maria Destin è pure indisposta. Segue lunga riflessione sullo stato del teatro.
 
 
232Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 16 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 17 marzo, ultima recita di «Rigoletto» con Teresa Isturitz [sic, scil. Isturiz].
 
 
233Appendice del Pungolo - 16 [sic] marzoMostra articolo
Il bucato in famiglia
di Michele Uda
in , 17 marzo 1867 p. 1
Lettera romanzata di Michele Uda alla cugina: i due carnevali sarebbero quelli delle elezioni politiche del 1867 e quello meneghino (descritto come spento e lontano dai fasti di una volta). Numerose descrizioni dei suoni del carnevale (trombe, tamburi, spari, etc.)
 
 
234Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 17 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Rigoletto». Teatro di Santa Radegonda, opera buffa in tre atti «I due orsi». Teatro Fossati, dramma «Gli esiliati in Siberia, con Stenterello», segue la parodia musicale «Francesca da ridere». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «Maria Stuarda» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 20).
 
 
235Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
False voci
in , 18 marzo 1867 p. 2
Teatro alla Scala, smentite le voci secondo cui la malattia della cantante Galletti fosse una scusa per non cantare con un collega a lei inviso. In realtà, si svolgerà regolarmente la prova generale del «Trovatore» la sera del 18 marzo, mentre il 19 è prevista la prima rappresentazione.
 
 
236Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Verdi a Genova
in , 18 marzo 1867 p. 2
Si annuncia l'intenzione di Verdi di prendere dimora a Genova. La Giunta municipale genovese delibera di offrire al compositore la cittadinanza.
 
 
237Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Anniversario
in , 18 marzo 1867 p. 2
Resoconto della cerimonia funebre la mattina del 18 marzo in onore delle vittime delle Cinque giornate di Milano, presso la Chiesa di Santa Maria del Carmine. Eseguiti «funebri concerti», mentre gli alunni del Conservatorio della Puerizia intonavano un inno di P. Contini musicato dal maestro Negri e dedicato ai martiri dell'indipendenza italiana. Viene riportato il testo dell'inno. Il corteo si sposta poi verso la colonna di Porta Vittoria dove fu appesa la corona di alloro votiva e si innalzò il canto dei morti per la patria.
 
 
238Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto
in , 19 marzo 1867 p. 3
21 marzo, Conservatorio di Musica di Milano, annunciato un concerto sinfonico della Società del Quartetto. L'articolo riporta il programma. Musica concessa dal conte Carlo [Cesare?] Castelbarco, ad eccezione dell'Ouverture in do di Foroni, ceduta dall'editore Ricordi.
 
 
239Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 19 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Il trovatore» con ballo fantastico «La fata dei fiori». Teatro Fossati, dramma «L'assassino e la sua vittima», segue la parodia musicale «Francesca da ridere». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «Maria Stuarda» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 20).
 
 
240Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 19 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 20 marzo, prima recita della «Traviata» con Teresa Isturiz.
 
 
241Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Ieri sera
in , 19 marzo 1867 p. 2
Resoconto dell'illuminazione e concerto musicale alla colonna di Porta Vittoria per l'anniversario delle Cinque giornate di Milano.
 
 
242Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Curiosa notizia
in , 20 marzo 1867 p. 3
Il giornale «L'Italia» di Firenze annuncia l'arrivo in città del baritono Giraldoni, il quale però ha cantato la sera prima (ed è scritturato per la sera successiva) nel «Trovatore» al Teatro alla Scala.
 
 
243Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 20 marzo 1867 p. 2
Breve resoconto del successo ottenuto dal «Trovatore» al Teatro alla Scala (19 marzo), complice la prova della cantante Galletti.
 
 
244Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La questione
in , 20 marzo 1867 p. 3
Discussione sul possibile passaggio di proprietà dei Teatri Regi di Milano [ossia il Teatro alla Scala], oggetto di studi e deliberazione del Consiglio di Stato.
 
 
245Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto
in , 20 marzo 1867 p. 3
Il concerto sinfonico della Società del Quartetto previsto per il 21 marzo è posticipato al 24 marzo.
 
 
246ComunicatoMostra articolo
in , 20 marzo 1867 p. 4
Comunicato da Saronno, 16 marzo 1867, per informare del successo della recita degli alunni dell'Istituto educativo di Saronno (guidato da Aurelio Stocchi): il dramma rappresenta un episodio della guerra d'indipendenza americana, «intermezzato dal suono del cembalo e della fisarmonica, da musica vocale, dall'Inno al re».
 
 
247Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 21 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Il trovatore» con ballo fantastico «Thea» Teatro Carcano, seconda recita dell'opera «La traviata». Teatro Fossati, dramma «La rupe del diavolo», con vaudeville in due atti «La figlia del reggimento». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «Una nobile vendetta» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 20).
 
 
248Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La Società dei giovani di caffè
in , 21 marzo 1867 p. 3
Breve resoconto della festa da ballo data dalla Società dei giovani di caffè presso il Caffè del Rinascimento (20 marzo).
 
 
249Appendice del Pungolo - 21 marzoMostra articolo
Rassegna Teatrale
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 21 marzo 1867 p. 1
Cronaca dettagliata del successo (parzialmente condiviso da Fortis) del «Trovatore» al Teatro alla Scala. Lodi per i cantanti Galletti e Fancelli, in particolare. L'articolo si chiude sottolineando come il successo isolato di queste recite non basti a salvare l'impresa del teatro.
 
 
250Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La fiera
in , 21 marzo 1867 p. 2
Alla fiera delle cinque giornate in corso di Porta Vittoria nelle ore pomeridiane è previsto un concerto della banda.
 
 
251Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 22 marzo 1867 p. 3
23 marzo, annunciata prima dell'opera comica «La prova di un'opera seria» di Mazza (prima volta in pubblico di Bettina Capozzi, Savelli e Valentino Mioni).
 
 
252Appendice del Pungolo - 22 marzoMostra articolo
Questione teatrale
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 22 marzo 1867 p. 1
Lunga cronaca della crisi presso il Teatro alla Scala per la stagione di Carnevale 1867. Fortis prosegue l'articolo del giorno precedente, sottolineando come l'impresa del teatro abbia la sera prima affisso l'ennesimo avviso di nuovo riposo, lasciando gli abbonati ancora privi di 22 recite prima della Pasqua. L'articolo è molto critico nei confronti sia dell'impresa sia della direzione, rea di esser stata distratta nella gestione dei contratti coi cantanti e con le scelte artistiche.
 
 
253Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 23 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Attila» con ballo fantastico «Thea». Teatro Carcano, prima recita dell'opera comica «La prova d'un opera seria» (ore 20). Teatro Fossati, dramma «L'africana», con vaudeville «Francesca da ridere» (ore 19:30). Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
254Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il 22 marzo
in , 23 marzo 1867 p. 2
Resoconto dei festeggiamenti sul corso di Porta Vittoria, con intervento del Corpo di musica di Porta Garibaldi (concerto, inni patriottici, marce nazionali) e degli allievi della scuola popolare (due cori di Prina e Leoni). Lamento generale per la mancanza di un monumento per celebrare le Cinque Giornate.
 
 
255Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto alla Canobbiana
in , 23 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, annunciato per il 24 marzo concerto di zufolo pastorale del Cieco da Bobbio (Giuseppe Picchi), di passaggio da Milano diretto a Londra. Previsti alcuni brani mai uditi prima nei suoi concerti.
 
 
256Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Altro concerto
in , 23 marzo 1867 p. 3
Teatro Re, 26 marzo, concerto del professor Luigi Bassi del conservatorio di Milano (assieme a Angeleri, Ortori, Merizzi, Merighi, Castoldi e Aresi).
 
 
257Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La direzione
in , 24 marzo 1867 p. 3
La direzione del Corpo di musica Principe Amedeo darà una festa da ballo con maschere per i suoi azionisti la sera del 30 marzo 1867.
 
 
258Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 24 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con ballo «La Devâdâcy». Teatro della Canobbiana, concerto straordinario del cieco Picco. Teatro Carcano, opera «La traviata» (ore 20). Teatro Fossati, dramma «L'africana» con vaudeville «La figlia del reggimento». Teatro Nuovo Re, allegoria umoristica con arie e cori «Rangeve» e commedia in due atti «Celestino prendendo moglie fa giudizio». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante di Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «La peste di Firenze» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 19.30).
 
 
259Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 25 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «L'africana» con ballo «Thea». Teatro Carcano, seconda rappresentazione dell'opera comica «La prova di un'opera seria». Teatro Fossati, dramma «Vent'anni di vita in un sepolcro» e parodia musicale «La testa di Mercurio» (ore 20). Teatro Nuovo Re, allegoria umoristica del passato e dell'avvenire «Rangeve» e commedia «L'uomo propone e la donna dispone» (ore 20). Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante di Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette «Il terribile Mutoschi» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 19.30).
 
 
260Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 25 marzo 1867 p. 2
Teatro Re, 26 marzo, concerto di Luigi Bassi, primo clarinetto e clarone basso del Teatro alla Scala, allievo di Carulli al Conservatorio (e non professore come riportato nell'articolo del 23 marzo). Si include il programma. Accompagna al pianoforte il maestro Rivetta, mentre pianoforti e harmonium sono offerte dallo stabilimento L. Erba e dal sig. Castoldi.
 
 
261Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Domani
in , 25 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 26 marzo 1867, rappresentazione di beneficio di Teresa Osturiz nel «Rigoletto»: oltre all'opera intera, verrà eseguito un rondò spagnolo con accompagnamento orchestrale. Annunciata festa da ballo per sabato 30 marzo 1867 una festa da ballo a chiusura della stagione d'opera in corso.
 
 
262Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto di Milano
in , 25 marzo 1867 p. 3
Scadenza ottobre 1867, concorso per compositori italiani su: 1) Sinfonia (ouverture) per orchestra d'introduzione al «Saul» di Alfieri (proposta da Francesco Lucca); 2) Duetto per pianoforte e violino in tre tempi (proposto da Luigi Erba); 3) Madrigale a quattro voci senza accompagnamento, su versi di Remigio Nannini detto «il fiorentino» (inclusi nell'articolo). Di 1) e 2) primo premio: lire 300; secondo premio: lire 150. Di 3) primo premio: lire 200; secondo premio: lire 150. Firmato dal presidente Giorgio Belgioioso.
 
 
263Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 26 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Rigoletto» (ore 20). Teatro Fossati, dramma «Stenterello servitore del diavolo» e parodia musicale «La testa di Mercurio» (ore 20). Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante di Napoleone Bragazzi, con pantomima «La scimmia riconoscente». Teatro di San Simone, marionette «Il terribile Mutoschi» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 19.30).
 
 
264Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 26 marzo 1867 p. 3
Teatro di Santa Radegonda, 30 marzo 1867, riapertura della stagione con «Gemma di Vergy» e il balletto [sic] «I due orsi».
 
 
265Appendice del Pungolo - 26 marzoMostra articolo
Questione teatrale II
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 26 marzo 1867 p. 1
Prosieguo del resoconto della crisi del Teatro alla Scala (vd. 22 marzo 1867). Fortis passa in rassegna il dissesto economico portato avanti dalla direzione del teatro, a cui tardi sia il governo che il comune cercano di fare argine. Il tono polemico investe sia gli impresari che diversi cantanti della stagione ormai praticamente interrotta.
 
 
266Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 27 marzo 1867 p. 2
Rettifica riguardo al numero di rappresentazioni della stagione riportato nell'articolo del 26 marzo 1867 sulla crisi del Teatro alla Scala.
 
 
267Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 27 marzo 1867 p. 3
Teatro Carcano, 28 marzo 1867, annunciata chiusura di stagione con «Rigoletto» e replica del rondò spagnolo eseguito dalla cantante Isturiz; 30 marzo 1867, veglione privato di mezza quaresima. Il 31 marzo 1867 si apre una stagione di prosa e ballo.
 
 
268Appendice del Pungolo - 28 marzoMostra articolo
Questione teatrale III
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 28 marzo 1867 p. 1
Pubblicazione della lettera del consigliere G. Borghetti, membro della Direzione dei Regi Teatri, in risposta all'articolo del 26 marzo 1867 sul dissesto economico del Teatro alla Scala. Fortis rimane sulle proprie posizioni, fortemente critiche nei confronti della gestione del teatro e del suo finanziamento.
 
 
269Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 29 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Attila» con due balli «Thea» e «La Devâdâcy». Teatro Carcano, opera «Rigoletto» (ore 20). Teatro Fossati, commedia «Stenterello e sua figlia comici ambulanti», con parodia musicale «Francesca da ridere». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
270Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Notizie artistiche
in , 29 marzo 1867 p. 2
Pubblicati le cronache di diverse testate per la prima rappresentazione dell'opera «Dinorah, o Il pellegrinaggio a Ploërmel» di Meyerbeer presso il Teatro Pagliano di Firenze (27 marzo 1867).
 
 
271Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 29 marzo 1867 p. 2
Si riporta dal «Conte Cavour» di Torino del 24 marzo 1867 che l'opera «Fieschi» di Montuoro conclude le rappresentazioni a causa della malattia della signora Mongini (con lodi per i cantanti Fricci e Landi).
 
 
272Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'affisso della Scala
in , 30 marzo 1867 p. 3
Il Teatro alla Scala annuncia per la sera la terza rappresentazione del «Trovatore» di Verdi (30 marzo 1867), che già dalla seconda recita è migliorato rispetto al disastro della prima recita. Oltre alla Galletti, si annunciano sostituzioni: il tenore Steger al posto di Fancelli e il baritono Sterbini al posto di Giraldoni.
 
 
273Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 31 marzo 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo «La Devâdâcy». Teatro Carcano, prima rappresentazione della compagnia drammatica Pascali con commedia «Le educande» e ballo «Le modiste innamorate». Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi». Teatro Fossati, dramma «L'arrivo del feudatario», segue operetta «La pianella perduta nella neve, con Stenterello maestro del villaggio». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi. Teatro di San Simone, marionette dei fratelli Prandi «Oloferne» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 20).
 
 
274in , 31 marzo 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità del grande stabilimento Erba (pianoforti, harmoniums, harmoniflutes), aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 11.
 
 
275Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 31 marzo 1867 p. 2
Cronaca del successo entusiastico della terza recita del «Trovatore» al Teatro alla Scala (30 marzo 1867). All'ingresso del teatro, viene consegnata una stampa dal titolo «Giuseppe Brunello al pubblico milanese»: si tratta di un memorandum dell'impresario del teatro, volto a giustificare la recente crisi del teatro ai suoi abbonati. Il giornalista la considera una «farsa», commentandola lungamente e criticandola nei contenuti e nella forma (si fa notare come manchi la firma del secondo impresario, Zamperoni). Segue poi una lettera dell'avvocato G. D'Angelo rappresentante il coreografo Paolo Taglioni, il quale protesta contro l'impresa allorquando dichiara che una delle responsabilità della crisi fosse non aver potuto rappresentare il «Sardanapalo» a Santo Stefano per colpa di Taglioni.
 
 
276Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il concerto
in , 1 aprile 1867 p. 2
Recensione del concerto di Luigi Bassi presso il Teatro Re, 26 marzo 1867. Lodi non solo per Bassi, ma anche per Angeleri e Menozzi (allievi del conservatorio), Ortori, Merighi, Castoldi e Aresi.
 
 
277PianofortiMostra articolo
in , 1 aprile 1867 p. 4
Pubblicità per la vendita e noleggio di pianoforti verticali di fabbriche nazionali ed estere presso i Fratelli Vosgien (via San Vito al Carobbio, 37).
 
 
278Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 1 aprile 1867 p. 3
Teatro Carcano, commedia «Il birichino di Parigi» e ballo comico «Le modiste innamorate». Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi». Teatro Fossati, commedia «Stenterello servitore di due padroni», con operetta buffa «La pianella perduta nella neve, con Stenterello maestro del villaggio». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi (a beneficio di Palmiro Bragazzi). Teatro di San Simone, marionette dei fratelli Prandi «Crispino e la comare» con ballo «Il brigante Chiavone» (ore 20).
 
 
279Questione teatraleMostra articolo
in , 2 aprile 1867 p. 3
Lunga cronaca con trascrizione di missive della crisi presso il Teatro alla Scala, in seguito alla pubblicazione del «memorandum Brunello» distribuito da uno degli impresari del teatro. Oltre a condannare fermamente l'operato dell'impresa («la brutalità ignorante di uno speculatore qualunque», «la peste della speculazione ingorda», «un'impresa che il decoro dell'arte e i diritti sacrosanti del pubblico pospone impunemente al suo tornaconto»), si riportano le lettere di Tomaso Loewe (marito della cantante Maria Destin), di Antonio Luzzi (in rappresentanza del laboratorio scenico del teatro) e si riporta di uno scambio tra il compositore Bona e l'impresa. Loewe, in particolare, sottolinea come Destin avesse offerto di cantare nelle opere «Otello», «Ugonotti», «Freischütz», «Ercolano», «Faust» e «Ebrea» (da cantare con Steger) e si sia sentita rispondere «che era ridicolo ed intempestivo occuparsi dell'oggi quando Nino sapeva cosa avrebbe potuto rappresentarsi nemmeno il domani».
 
 
280Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 3 aprile 1867 p. 2
Alberto Mazzucato annuncia di aver pubblicato un opuscolo che raccoglie il proprio carteggio con l'impresa del Teatro alla Scala in merito al «celebre memorandum Brunello».
 
 
281Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro di S. Radegonda
in , 3 aprile 1867 p. 3
Resoconto del successo della seconda recita della «Gemma di Vergy» al Teatro di Santa Radegonda (al contrario della prima infelice rappresentazione): lodi per signora Borgognoni, Fontana Vestarini e Romanelli.
 
 
282Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 3 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Attila» con ballo fantastico «Thea». Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con balletto «I due orsi». Teatro Fossati, commedia «Stenterello finto principeo», segue operetta «La pianella perduta nella neve, con Stenterello maestro del villaggio». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
283Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'estrazione
in , 5 aprile 1867 p. 3
Domenica 7 aprile 1867, estrazione della tombola a beneficio degli asili infantili presso l'anfiteatro dell'arena di Milano, preceduta da un concerto delle bande di Porta Garibaldi e della Guardia Nazionale. Non sono previsti cori, poiché tale compenso viene utilizzato per aumentare la somma a beneficio del Pio Istituto.
 
 
284Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Domani
in , 5 aprile 1867 p. 3
6 aprile 1867, al Teatro Fossati prevista la prima rappresentazione della bizzarria fantastica «Il sogno di un matto» di Ulisse Barbieri, con cori musicati dal maestro Levi.
 
 
285Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Notizie teatrali
in , 6 aprile 1867 p. 3
Dal «Teatro italiano» si riporta la notizia dell'arrivo, nel maggio 1867, al Teatro Carcano di Milano della «Dinorah, ossia Il pellegrinaggio a Ploërmel» di Meyerbeer con la «bravissima» de Mäesen. Affare concluso tra Firenze (impresari Luigi Monari e Achille Donzelli) e Milano grazie all'agenzia Lamperti.
 
 
286Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo fantastico «Thea». Teatro Fossati, prima rappresentazione della bizzarria fantastico-politica «Il sogno di un matto», preceduta dalla commedia «Stenterello asino d'oro» (ore 19:30). Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
287Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La regia questura
in , 6 aprile 1867 p. 3
Avviso per la regolamentazione del traffico delle carrozze per l'evento di domenica 7 aprile 1867 (estrazione della tombola a beneficio degli asili infantili presso l'anfiteatro dell'arena di Milano)
 
 
288Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 7 aprile 1867 p. 2
Lettera di Giberto Travelli in difesa della moglie Santina Tosi dalle calunnie a suo dire riportate nel «memorandum» di Giuseppe Brunello in merito alla crisi del Teatro alla Scala.
 
 
289Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Beneficiata
in , 7 aprile 1867 p. 3
8 aprile 1867, Teatro alla Scala, beneficiata del Pio Istituto Teatrale con musiche da «Attila», «Thea», «Assedio di Leida», «L'africana» e «La Devâdacy».
 
 
290Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'estrazione della tombola
in , 8 aprile 1867 p. 2
Resoconto dell'estrazione dei numeri della tombola, avvenuta domenica 7 aprile 1867 presso l'anfiteatro dell'arena di Milano, preceduta da un concerto delle bande di Porta Garibaldi e della Guardia Nazionale.
 
 
291Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 8 aprile 1867 p. 2
"L'altra sera" (probabilmente 6 aprile 1867), durante gli intermezzi della commedia al Teatro Re («Le miserie d' monsù Travet») si è potuto ascoltare la pianista Pietrina Santori-Pollari in due pezzi di bravura di Thalberg e Fumagalli.
 
 
292Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Un busto di Verdi
in , 8 aprile 1867 p. 2
Ultimi giorni di marzo 1867, da Parigi segnalano che è stato collocato il busto marmoreo di Giuseppe Verdi nel foyer dell'Opéra, di fronte a quello di Halevy.
 
 
293Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Attila» con ballo fantastico «Thea» a cui fa seguito un secondo ballo «La Devâdacy» (a beneficio del Pio Istituto Teatrale). Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi». Teatro Fossati, terza rappresentazione della bizzarria fantastico-politica «Il sogno di un matto», preceduta dalla commedia «Stenterello homme blasé». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi (serata a beneficio delle due sorelle Bragazzi).
 
 
294Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 9 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo fantastico «Thea». Teatro Fossati, commedia «Stenterello trombajo» con parodia musicale «Francesca da ridere», a cui fa seguito la quarta rappresentazione della bizzarria fantastico-politica «Il sogno di un matto». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
295Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 10 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo «La Devâdacy». Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi». Teatro Fossati, commedia «Stenterello Stenterello spaventato dalla strega bianca e dalla nera» con operetta in due atti «La pianella perduta nella neve» e quinta rappresentazione della bizzarria fantastico-politica «Il sogno di un matto». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
296Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 10 aprile 1867 p. 3
Napoli, Teatro di San Carlo, 6 aprile 1867, prima rappresentazione della nuova opera di Pacini «Berta». Grande successo, con diciotto chiamate alla ribalta per il compositore. Orchestra diretta dal maestro De Giosa.
 
 
297Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Esercitazioni musicali
in , 10 aprile 1867 p. 3
12 aprile 1867, Conservatorio di musica di Milano, prima esercitazione pubblica del 1867 con l'«Elia» di Mendelssohn. Prime parti vocali: dieci allieve e due allievi, oltre a sette professori estranei. Coro: 50 alunni e alle e 40 professori estranei. Orchestra: 30 alunni e 30 professori.
 
 
298Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Serata di beneficenza
in , 11 aprile 1867 p. 3
12 aprile 1867, Teatro alla Scala, annunciata una nuova serata a beneficio del Pio Istituto Teatrale.
 
 
299Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 11 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo «Thea». Teatro di Santa Radegonda, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
300Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 14 aprile 1867 p. 2
L'avvocato D'Angelo, dopo la prima lettera del 31 marzo in difesa del coreografo Paolo Taglioni dalle calunnie del «memorandum Brunello», scrive ancora per segnalare la pubblicazione per i tipi di Redaelli di un proprio memoriale con tutte le spiegazioni del caso, distribuito gratuitamente agli abbonati del Teatro alla Scala nelle sera del 14 aprile 1867, e all'edicola di giornali del signor Pietro Grassi in piazza della Scala; per i non abbonati, la pubblicazione sarà venduta in tutte le edicole a 50 centesimi, il cui ricavato sarà dato in beneficenza ai poveri.
 
 
301Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 14 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Trovatore» con ballo «Thea». Teatro di Santa Radegonda, a beneficio della prima donna L. Guadagnini, opera «Gemma di Vergy» con ballo «I due orsi»; negli intermezzi degli atti vengono cantati vari pezzi di musica. Teatro Fossati, commedia «Il ritorno del pellegrino dalla Terra Santa, con Stenterello» con la bizzarria fantastico-politica «Il sogno di un matto». Teatro Nuovo Re, dramma «Filippo Maria Visconti» con scherzo comico «Il se sa minga al teatro Fossati» (ore 20). Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
302Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Una dimostrazione alla Scala
in , 15 aprile 1867 p. 3
Teatro alla Scala, resoconto del fiasco della recita del «Trovatore» e del ballo «Thea»: oggetto degli strali del pubblico la direzione e l'impresa del teatro, ma gli spettacoli stessi non riescono a essere portati fino alla fine, cui si aggiunge l'indisposizione della cantante Galletti.
 
 
303Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arresto
in , 15 aprile 1867 p. 3
Notizia dell'arresto di «certo Li...», cantante, imputato di varie truffe a Milano.
 
 
304Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'Elia
in , 16 aprile 1867 p. 2
12 aprile 1867, Conservatorio di musica di Milano, cronaca dell'esecuzione dell'oratorio di Mendelssohn «Elia» (in italiano) da parte degli allievi. Diversi brani segnalati dal critico e diversi bis. Dirigeva il coro il cavalier Lauro Rossi e l'orchestra il maestro Corbellini.
 
 
305Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 16 aprile 1867 p. 3
Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
306Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Ciniselli
in , 16 aprile 1867 p. 3
Notizia dell'apertura del Teatro Ciniselli «riabbellito» il 20 aprile 1867, con rappresentazioni di opera e ballo: sono previsti per la stagione di primavera il «Macbeth» di Verdi, poi il «Columella», «Don Checco» e altre opere. Il primo ballo del coreografo Barracani si intitola «Il genio malefico». Sono previsti, oltre agli artisti principali e secondari, 30 coristi di entrambi i sessi, 40 ballerine di mezzo carattere, 30 comparse per il ballo e 30 per l'opera. L'orchestra di 40 professori è diretta dal maestro Bernardi.
 
 
307Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Scuola popolare di canto corale
in , 16 aprile 1867 p. 2
Notizia della nuova apertura, dopo Pasqua, della nuova Scuola di canto corale, intesa come nuova sezione della Scuola popolare di musica. Ci saranno due corsi: il primo è aperto a chiunque tra i 9 e i 35 anni di età (esclusi 15 e 16 anni per la muta della voce), mentre il secondo è rivolto gratuitamente ai maestri elementari comunali per l'insegnamento magistrale del canto corale. Il maestro Alberto Leoni è assunto come istruttore primario.
 
 
308Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Una triste scena
in , 16 aprile 1867 p. 3
Cronaca dell'arresto presso la Foppa di Porta Garibaldi del calzolaio Antonio Paleari detto "Fiadon" per aver ferito gravemente il suonatore d'organetto Francesco Sala. Il litigio pare fosse iniziato all'osteria «del Rampon» nel Borgo degli Ortolani poiché Sala provoca rancore nei confronti del Paleari per aver sposata una donna amata da entrambi ventun anni prima.
 
 
309Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Questione teatrale
in , 17 aprile 1867 p. 3
Si segnala che l'opuscolo pubblicato dall'avvocato D'Angelo a difesa del coreografo Paolo Taglioni dalle calunnie del «memorandum Brunello» del Teatro alla Scala è ancora disponibile all'edicola di piazza della Scala. Ne sono stati messi in circolazione oltre 1500 esemplari.
 
 
310Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La direzione
in , 17 aprile 1867 p. 3
Si annunciano le dimissioni della direzione dei Regi Teatri (Scala e Cannobiana): la sorveglianza e il controllo governativo sugli spettacoli di tali teatri sono ora assunti dal Prefetto. La stagione di primavera si aprirà con la «Luisa Miller» e un ballo del Blasis al Teatro alla Cannobiana. L'impresa sarà assunta da un maestro di musica e la dote del teatro limitata a 25000 lire.
 
 
311Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 18 aprile 1867 p. 3
Teatro Re (vecchio), annunciata stagione di primavera con la compagnia francese diretta dal Meynadier, con inizio previsto per il 21 aprile 1867. Presenti le signore Desclée e Goby Fontanelle nelle operette di Offenbach «Barbe-bleue», «La Belle Helène», «Orphée aux enfers» e «La vie Parisienne».
 
 
312Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Benissimo!
in , 19 aprile 1867 p. 2
Cronaca della «razzia» di bambini fra gli otto e i dodici anni da parte della Questura, in seguito alla segnalazione della «calata» dalle province meridionali al servizio di speculatori che li obbligavano a cantare diverse canzoni «colle loro arpe» in giro per la città di Milano, punendoli fisicamente in caso di mancato incasso.
 
 
313Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La commissione
in , 19 aprile 1867 p. 2
18 aprile 1867, dimissioni della commissione amministrativa dei Regi Teatri (Scala e Cannobiana) composta da Borghetti, il sindaco Beretta, Molinelli, Besana, Ludovico Belgioioso e il segretario Biffi.
 
 
314Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri e spettacoli
in , 20 aprile 1867 p. 3
Annunci vari di spettacoli e cartelloni teatrali in vista della nuova stagione di primavera. Teatro alla Canobbiana, inizio della stagione l'8 maggio 1867 con «Luisa Miller» e un ballo di mezzo carattere del coreografo Danesi «Don Pacheco»; poi si farà un'opera scritta appositamente da Gallieri. Teatro Ciniselli, 20 aprile, si inaugura con «Don Checco», con protagonista in dialetto napoletano dal signor Grandillo; dopo il primo atto segue ballo del coreografo Barracani «il genio malefico» con 40 ballerine di mezzo carattere. Teatro Re Nuovo, 21 aprile, inaugurazione con «Sofia», musica di Carlotta Ferrrari da Lodi, autrice pure del libretto: interpreti Santagano, Bottinò, Savio, Parolini e Marelli; passo a tre on tre prime ballerine per intermezzo. Al Padiglione Cattaneo riprendono le veglie danzanti dirette dal maestro Poletti.
 
 
315Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 22 aprile 1867 p. 2
Circo Ciniselli, opera buffa «Don Checco», con ballo «Il genio malefico». Ippodromo, compagnia mimo-ginnastico-danzante diretta da Napoleone Bragazzi.
 
 
316Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Il caffè Gnocchi
in , 22 aprile 1867 p. 2
Annuncio della riapertura del restaurato Caffè Gnocchi, luogo della socialità milanese, avvenuta il 20 aprile 1867. Si lodano lo stile architettonico e il «grandioso salone».
 
 
317Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto
in , 23 aprile 1867 p. 2
Cronaca (dai toni entusiastici) della «festa musicale» organizzata dalla Società del Quartetto il 22 aprile 1867 presso il Conservatorio di musica di Milano. Protagonisti Bazzini (violino) e Andreoli (pianoforte).
 
 
318Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 23 aprile 1867 p. 3
Resoconto della prima giornata (di successo) della nuova stagione di primavera presso diversi teatri milanesi, il 21 aprile 1867. Teatro Re Vecchio (sala «angusta al numeroso concorso»), insediamento della compagnia francese di Meynadier, con «Nos bons villageois» di Sardou. Teatro Re Nuovo, opera «Sofia», musica di Carlotta Ferrrari da Lodi (dove l'opera è già stata presentata). Teatro Ciniselli, successo dell'impresario con l'opera «senza pretese» «Don Checco» e ballo «Il genio malefico»; 23 aprile 1867, «Macbeth» di Verdi (interpreti: Bossi, Rodda, Mazzoli, Vistarini, Bianchi).
 
 
319Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 23 aprile 1867 p. 3
Circo Ciniselli, opera «Macbeth», con ballo «Il genio malefico».
 
 
320Don CarloMostra articolo
in , 23 aprile 1867 p. 4
Pubblicità per la pubblicazione dei «pezzi finora pubblicati» del «Don Carlo» di Verdi da parte di Ricordi. Sono incluse diverse trascrizioni da parte di altri compositori.
 
 
321Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Ciniselli
in , 25 aprile 1867 p. 3
Cronaca del «fragoroso successo» della recita del 23 aprile 1867 del «Macbeth» di Verdi (interpreti: Bossi, Rodda, Mazzoli, Vistarini, Bianchi) al Teatro Ciniselli di Milano.
 
 
322Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 25 aprile 1867 p. 3
Prima di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» sia da un punto di vista generale (i meriti e le responsabilità delle varie figure all'interno della direzione e produzione di un teatro d'opera) sia nello specifico del proprio caso (le accuse di intralcio alla corretta organizzazione delle prove e delle rappresentazioni di varie opere, soprattutto «Zampa», «Gli ultimi giorni di Suli» e «Attila»).
 
 
323Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 26 aprile 1867 p. 3
Circo Ciniselli, opera buffa in 3 atti «Don Checco», con ballo fantastico «Il genio malefico» (ore 20).
 
 
324Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 26 aprile 1867 p. 3
Seconda di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» (vd. 25 aprile 1867).
 
 
325Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto
in , 27 aprile 1867 p. 2
28 aprile 1867, terzo esperimento della Società del Quartetto presso il Conservatorio di musica di Milano. Incluso il programma.
 
 
326Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Caffè Maldifassi
in , 27 aprile 1867 p. 4
Pubblicità di «due concerti invisibili» domenica 28 aprile 1867 (dalle 14 alle 17 e dalle 18 alle 22) presso il Caffè Maldifassi di Milano (via Principe Umberto angolo via Parini).
 
 
327Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 28 aprile 1867 p. 3
Circo Ciniselli, opera in 3 atti «Macbeth» con ballo fantastico «Il genio malefico». Teatro Re Vecchio, seconda recita dell'operetta buffa in 3 atti «La belle Hélène». Teatro Nuovo Re, opera «Il barbiere di Siviglia». Ippodromo, commedia «Meneghino fanatico per le donne» con vaudeville in 2 atti «La figlia del reggimento».
 
 
328Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Notizie artistiche
in , 30 aprile 1867 p. 3
Da Parigi si riporta il grande successo della nuova opera di Gounod «Roméo et Juliette».
 
 
329Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro S. Radegonda
in , 30 aprile 1867 p. 3
Si annuncia che l'opera «Sofia» di Carlotta Ferrari, già data pochi giorni prima al Teatro Re Nuovo, verrà eseguita al Teatro di Santa Radegonda il 2 maggio 1867, con alcuni passi di «apposite coppie danzanti» durante gli intervalli.
 
 
330Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Re
in , 1 maggio 1867 p. 2
Oltre alla cronaca della beneficiata per Lamallarèe Laugier con la «Maison Neuve» di Sardou (Teatro Re Vecchio, 30 aprile 1867), si annuncia per il 3 maggio l'opera buffa di Offenbach «Barbe-bleu» (che l'autore spera venga eseguita meglio di «quei certi sconci che si deplorarono nella Belle Hélène»).
 
 
331Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 1 maggio 1867 p. 3
Terza di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» (vd. 25 e 26 aprile 1867). Oltre a riprendere gli argomenti esposti nelle due precedenti missive, qui aggiunge di aver capito come l'impresario Brunello fosse sotto l'erronea impressione che Mazzucato ardisse a diventare al tempo stesso impresario e direttore del teatro. Conclude sottolineando come tutti i suoi amici siano a conoscenza della sua scarsa passione per «L'africana», ma che ciononostante sia riuscito a convincere gli editori Ricordi e Lucca del contrario.
 
 
332Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 2 maggio 1867 p. 3
Resoconto del successo delle prime serate della stagione di primavera al Circo Ciniselli. Il 1 maggio 1867 presentato nuovo passo a due con prima ballerina Preziotti e ballerino Rivera. Il 3 maggio si avrà prima rappresentazione dell'opera caratteristica napoletana «Pulcinella» con Grandillo nella parte del protagonista.
 
 
333Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 2 maggio 1867 p. 3
Circo Ciniselli, opera in 3 atti «Macbeth» con ballo fantastico «Il genio malefico». Teatro di Santa Radegonda, opera «Sofia» inframmezzata da alcuni passi danzanti.
 
 
334Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Notizie artistiche
in , 3 maggio 1867 p. 2
Da Parigi si riportano ulteriori conferme del grande successo della nuova opera di Gounod «Roméo et Juliette», con elenco dei brani particolarmente riusciti e particolare approvazione per gli ultimi due atti.
 
 
335Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Nuove composizioni di Rossini
in , 3 maggio 1867 p. 2
L'appendicista musicale della «Perseveranza» reca notizie sulle ultime composizioni di Rossini: la Petite Messe Solennelle (orchestrata) e Péchés de vieillesse.
 
 
336Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 3 maggio 1867 p. 2
Circo Ciniselli, opera buffa «Il ritorno di Pulcinella dagli studi di Padova» con ballo fantastico «Il genio malefico». Teatro Re Vecchio, operetta buffa «Barbe bleue» (ore 20).
 
 
337Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 4 maggio 1867 p. 3
Programma del concerto del Corpo di Musica della Guardia Nazionale, 5 maggio 1867, presso i «vecchi giardini pubblici» (ore 14).
 
 
338Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Società del Quartetto di Milano
in , 4 maggio 1867 p. 2
Risultati dei concorsi per l'anno 1866. Inclassificabili i lavori presentati per il concorso Erba (concerto per pianoforte), mentre il concorso Ricordi (sei romanze senza parole) è vinto da Carlo Andreoli («Le jeu est fait tien ne va plus»), con secondo premio a Edoardo Perelli («Fides»).
 
 
339Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Re
in , 4 maggio 1867 p. 2
Teatro Re Vecchio, 3 maggio 1867, cronaca del fiasco (ma con «folla immensa» di pubblico) per l'operetta buffa «Barbe bleue» di Offenbach.
 
 
340Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Caffè Maldifassi
in , 4 maggio 1867 p. 4
Pubblicità di «due concerti invisibili» domenica 5 maggio 1867 (dalle 14 alle 17 e dalle 18 alle 22) presso il Caffè Maldifassi di Milano (via Principe Umberto angolo via Parini).
 
 
341Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 5 maggio 1867 p. 3
Quarta di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» (vd. 25 e 26 aprile e 1 maggio 1867). In questo intervento, Mazzucato si sofferma sulle accuse di presunte preferenze per la musica tedesca rispetto all'italiana, sulle prove dell'«Africana» al Teatro alla Scala nel gennaio 1867, sulle dimissioni rassegnate (e respinte) il 14 gennaio 1867 e sulle incomprensioni con Giulio Ricordi.
 
 
342Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 5 maggio 1867 p. 2
Circo Ciniselli, opera in 3 atti «Macbeth» con ballo fantastico «Il genio malefico».
 
 
343Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 maggio 1867 p. 2
Circo Ciniselli, opera buffa in 3 atti «Don Checco», con ballo «Il genio malefico» dopo il primo atto (ore 20).
 
 
344Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 7 maggio 1867 p. 2
Circo Ciniselli, opera «Macbeth», con ballo fantastico «Il genio malefico» (ore 20).
 
 
345Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Notizie artistiche
in , 7 maggio 1867 p. 2
Notizia del prossimo ritorno in Italia di Carlotta Patti dopo i successi parigini, in città prima mai visitate come Roma e Napoli. La tournée prevede il coinvolgimento di altri artisti da lei scritturati, senza l'ausilio dell'ormai ex imprenditore Ulmann.
 
 
346Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 maggio 1867 p. 3
Circo Ciniselli, opera «Don Checco» con ballo fantastico «Il genio malefico» (ore 20). Teatro Re Vecchio, terza rappresentazione dell'operetta buffa in tre atti «La belle Hélène».
 
 
347Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro della Canobbiana
in , 8 maggio 1867 p. 2
Sembra pronta a partire la stagione primaverile del Teatro della Canobbiana, con inizio programmato per l'11 maggio 1867. I titoli saranno la «Luisa Miller» di Verdi, il ballo «Don Pacheco» di Danesi e la nuova opera «Zagranella» di Gallieri (anche impresario del teatro). Cantanti scritturati: Moro, Leoni, Mariani e Cornago.
 
 
348Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli
in , 9 maggio 1867 p. 2
Teatro Ciniselli, annunciata per l'11 maggio 1867 la prima rappresentazione del nuovo ballo «La Rosa» (ore 20.30). Il 13 maggio è invece prevista l'opera di Petrella «Le precauzioni».
 
 
349Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Re
in , 11 maggio 1867 p. 2
Teatro Re Vecchio, 10 maggio 1867, cronaca del successo dell'«Orphée aux Enfers» della compagnia Meynadier (contro al fiasco del «Barbe-bleu» e il mezzo successo de «La belle Hélène»). Il giornalista elogia i singoli cantanti e dichiara che il pubblico è ormai «pienamente riconciliato» con le operette buffe francesi.
 
 
350Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Ciniselli
in , 12 maggio 1867 p. 2
Teatro Ciniselli, cronaca del grande successo della prima rappresentazione del nuovo ballo «La Rosa» del coreografo Barracani (11 maggio 1867), pur con riserve sul titolo stesso. Il 13 maggio è invece prevista l'opera di Petrella «Le precauzioni».
 
 
351Appendice del Pungolo - 12 maggioMostra articolo
Rassegna teatrale
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 12 maggio 1867 p. 1
Dettagliato (e a tratti sarcastico) resoconto dello spettacolo di apertura del Teatro alla Canobbiana con la «Luisa Miller» di Verdi (11 maggio 1867). Fortis sottolinea come l'entusiasmo del pubblico fosse decisamente sproporzionato rispetto al livello esecutivo dell'opera (da lui definita «una delle più ispirate creazioni di Verdi»). L'articolo si segnala per una importante analisi dell'opera in rapporto al «passaggio tra la prima e la seconda maniera di Verdi» e per una disamina delle performance dei singoli cantanti. La recensione critica prosegue nel numero successivo del «Pungolo» (13 maggio).
 
 
352Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 12 maggio 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Ciniselli, opera «Don Checco» con ballo «La Rosa». Teatro Re Vecchio, «Orphée aux enfers».
 
 
353Appendice del Pungolo - 13 maggioMostra articolo
Rassegna teatrale
di Dottor Verità [Leone Fortis]
in , 13 maggio 1867 p. 1
Continuazione del resoconto dello spettacolo di apertura del Teatro alla Canobbiana con la «Luisa Miller» di Verdi (11 maggio 1867). Fortis si concentra inoltre sul ballo «Don Pacheco» di Danesi, giudicato opera immatura: Fortis consiglia a Danesi di continuare a fare il ballerino invece del coreografo. Si lamenta inoltre della pratica, considerata vetusta, di inserire il ballo «in mezzo all'opera», senza considerare che dare solo un titolo fatto bene invece di due mediocri sia di beneficio per tutti. Fortis conclude lamentando la scarsa competenza artistica del Questore di Milano, al momento a capo della Direzione dei Teatri Regi.
 
 
354Cronaca cittadina e notizie varieconMostra articolo
Teatro S. Radegonda
in , 15 maggio 1867 p. 2
Teatro di Santa Radegonda, annunciata per il 16 maggio 1867 l'apertura della stagione di primavera con l'opera «Chi dura vince» di Ricci, un passo a due e un passo a tre negli intermezzi.
 
 
355Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 16 maggio 1867 p. 2
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Ciniselli, opera «Macbeth» con ballo «La Rosa». Teatro di Santa Radegonda, opera «Chi dura vince» con ballabili.
 
 
356Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri
in , 17 maggio 1867 p. 2
Teatro alla Canobbiana, «Luisa Miller» di Verdi del 16 maggio 1867: breve resoconto della sostituzione di Angelica Moro (Luisa) con la sorella Elena Moro. Discreto successo, e anche il tenore (Carlo Mariani) «ascoltò i consigli della critica e si tagliò la barba da cospiratore del '31 che aveva; sventuratamente non potè unificare la sua triplice voce». Si dà annuncio dello svolgimento delle prove della «Zagranella» di Gallieri. Teatro Re Vecchio, annunciata per il 18 maggio una beneficiata a favore della Società francese di beneficenza, con tre commedie francesi un'operetta italiana in un atto «Non c'è fumo senza fuoco» di Cammarano.
 
 
357Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto
in , 17 maggio 1867 p. 2
Teatro Filodrammatico, rappresentazione a scopo di beneficenza artistica durante gli intervalli della quale vengono suonati diversi pezzi della «nostra orchestra».
 
 
358Don Carlo di G. VerdiMostra articolo
in , 18 maggio 1867 p. 4
Annuncio della pubblicazione della riduzione completa per canto e pianoforte dell'opera «Don Carlo» di Verdi (riduzione per pianoforte solo annunciata per i primi di giugno 1867).
 
 
359Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa nazionale
in , 18 maggio 1867 p. 2
Preparativi per la festa nazionale del 2 giugno 1867: si parla di un gran concerto in piazza del Palazzo Reale eseguito dai Corpi di musica della Guardia Nazionale e dei reggimenti di linea 21° e 22°, dai coristi dei regi teatri, dagli allievi della Scuola popolare di canto corale e dalla Società operaia (ore 20). Il concerto sarà diretto da Mazzucato assieme ai maestri di canto Boucheron e Zarini.
 
 
360Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa nazionale
in , 19 maggio 1867 p. 2
Per il 2 giugno 1867, presso l'anfiteatro dell'arena gli alunni delle scuole comunali canteranno un inno di Felice Romani nuovamente messo in musica da Torriani.
 
 
361Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 19 maggio 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Ciniselli, opera «Macbeth» con ballo «La Rosa». Teatro di Santa Radegonda, opera «Chi dura vince» con ballabili.
 
 
362Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concorso
in , 20 maggio 1867 p. 2
Annunciata l'apertura di un concorso a un posto di professore di violino presso il Regio conservatorio di musica di Milano, con stipendio annuo di 1500 lire. I candidati devono inoltrare la domanda e i documenti al Ministero dell'istruzione pubblica entro il 15 giugno.
 
 
363Conti arretratiMostra articolo
Interessi cittadini - Cose locali
di [Leone Fortis]
in , 20 maggio 1867 p. 3
Articolo non firmato ma molto probabilmente di Leone Fortis, nel quale il direttore esprime preoccupazione per lo svolgersi della crisi fra palchettisti e l'Erario in merito alla gestione economica del Teatro alla Scala. Fortis sottolinea come sia necessario utilizzare il disavanzo della precedente stagione per aumentare il budget della stagione invernale 1867-1868, invece di creare una misera stagione autunnale. Propone inoltre di spostare l'apertura della stagione all'1 dicembre, invece del 26, «cominciando così ad inaugurare anche fa noi il sistema di tutti i più importanti teatri, d'avere cioè una sola stagione importante che, cominciando col novembre, si termini con la fine di marzo».
 
 
364Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La commissione
in , 21 maggio 1867 p. 3
La commissione per la beneficiata al Teatro Filodrammatico per i professori d'orchestra (17 maggio 1867) ringrazia la presidenza e i soci dell'Accademia per il successo. Si comunica che il principe Umberto ha inviato 100 lire.
 
 
365Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Cose teatrali
in , 21 maggio 1867 p. 3
Si avvisa del rinnovamento del sistema di illuminazione del Teatro alla Canobbiana, nonostante i dubbi del giornalista sull'efficacia di tale provvedimento (alternanza di un bracciale acceso con tutte e tre le fiaccole e uno spento).
 
 
366Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Beneficiata filantropica
in , 22 maggio 1867 p. 2
Teatro di Santa Radegonda, 23 maggio 1867, beneficiata per la famiglia di Antonio Piazza, suicidatosi gettandosi dal Duomo. La musica dell'opera «Le precauzioni» viene procurata gratuitamente dall'editore Lucca e gli artisti Armandi, Piana Parolini, Prette, Polonini e i danzatori pure si prestano a titolo gratuito. La vedova assiste la porta d'ingesso con bacile per le offerte. Diverse pezzi eseguiti fra gli atti dell'opera.
 
 
367La questione dei RR. TeatriMostra articolo
di [Leone Fortis]
in , 22 maggio 1867 p. 3
Continuazione dei temi anticipati il 20 maggio 1867, molto probabilmente da Leone Fortis, nel quale il direttore proponeva di utilizzare il disavanzo della precedente stagione per aumentare il budget della stagione invernale 1867-1868, invece di creare una misera stagione autunnale. In questo articolo si riporta come il prefetto abbia portato proprio tale richiesta direttamente al governo. Fortis è pessimista sulle tempistiche.
 
 
368Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 22 maggio 1867 p. 3
«Quarta» (in realtà quinta) di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» (vd. 25 e 26 aprile, 1 e 5 maggio 1867). In questo intervento, Mazzucato si sofferma sulle questioni strettamente economiche legate all'impresa Brunello-Zamperoni e al ruolo del loro rappresentante Achille Lovati.
 
 
369Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 24 maggio 1867 p. 2
Teatro Carcano, 25 maggio 1867, inaugurazione della nuova stagione di primavera (impresa Moreno) con l'opera «Norma» (interpreti le sorelle Ruggero, Luigi Ceresa e Enrico Rossi-Galli). Annunciato poi il «Poliuto» di Donizetti con debutto della prima donna Cornelia Nicolini. Orchestra diretta da Ettore Gelli.
 
 
370Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
La rappresentazione
in , 24 maggio 1867 p. 2
Teatro di Santa Radegonda, la recita a beneficio della famiglia Piazza prevista per la sera precedente (23 maggio 1867) è rimandata causa pioggia alla sera del 24 maggio.
 
 
371Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 25 maggio 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Ciniselli, opera «Macbeth» con ballo «La Rosa». Teatro Carcano, opera «Norma».
 
 
372Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 26 maggio 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Circo Ciniselli, opera «Macbeth» con ballo «La Rosa». Teatro Carcano, opera «Norma». Teatro Re Vecchio, «Orphée aux enfers».
 
 
373Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 26 maggio 1867 p. 3
Cronaca della prima rappresentazione della «Norma» al Teatro Carcano, 25 maggio 1867. Successo per tutti, con particolare attenzione per la voce di basso di Rossi-Galli.
 
 
374Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Rappresentazione di beneficenza
in , 27 maggio 1867 p. 2
Teatro alla Canobbiana, 28 maggio 1867, la rappresentazione dell'opera «Luisa Miller» e del ballo «Don Pacheco» è a beneficio del Pio Istituto Teatrale.
 
 
375Il benservito di un maestro concertatore Mostra articolo
di Alberto Mazzucato
in , 27 maggio 1867 p. 3
«Quinta» (in realtà sesta) di una serie di interventi di Alberto Mazzucato sulle pagine del «Pungolo», nella quale il direttore e maestro concertatore del Teatro alla Scala risponde alle «calunnie» dell'ormai celebre «memorandum Brunello» (vd. 25 e 26 aprile, 1, 5 e 22 maggio 1867). In questo intervento, Mazzucato va nel dettaglio della corrispondenza col rappresentante dell'impresa Achille Lovati.
 
 
376Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa dello Statuto
in , 28 maggio 1867 p. 2
Stabilito il programma del concerto in piazza del Duomo per la Festa della Statuto, 2 giugno 1867, eseguito dai Corpi di musica della Guardia Nazionale e dei reggimenti di linea 21° e 22°, con circa 160 coristi.
 
 
377Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 30 maggio 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Circo Ciniselli, opera «Macbeth» con due balli fantastici «Il genio malefico» e «La Rosa».
 
 
378Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa Nazionale
in , 31 maggio 1867 p. 2
Presentato il programma dell'intera giornata di festa nazionale, il 2 giugno 1867. Alle ore 21 concerto in piazza del Duomo con allievi della scuola popolare di canto e bande musicali (programma del concerto pubblicato il 28 maggio).
 
 
379Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatri e spettacoli
in , 31 maggio 1867 p. 3
La compagnia Meynadier si appresta a conclude la residenza al Teatro Re Vecchio, e la nuova stagione si aprirà con l'opera «La Marta» (interpreti Isturiz, Vidal e Moragas). Al Ciniselli sta per tornare la Compagnia Equestre Ciniselli per tutta l'estate. Il Teatro Re Nuovo si è chiuso per mancanza di spettatori.
 
 
380Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Al Re
in , 31 maggio 1867 p. 3
Annunciata per il 1 giugno 1867 l'ultima rappresentazione della Desclèe con la compagnia francese al Teatro Re Vecchio, con la commedia «Brutus alche Cesar». Si nota come Filippo Filippi abbia scritto che iniziasse a provare il peso dell'ammirazione per la cantante-attrice.
 
 
381Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 31 maggio 1867 p. 3
Annunciata per il 1 giugno 1867 la penultima rappresentazione della «Norma» al Teatro Carcano con le sorelle Ruggero, Rosnati e Rossi-Galli. Si avranno pure gli annunciati intermezzi di danza: un passo a due del primo ballerino Iseo Orsini e della prima ballerina Adele Ferro, poi un passo a quattro con galop finale a 6 con 4 ballerine di mezzo carattere.
 
 
382Appendice del Pungolo - 1° giugnoMostra articolo
Il governo ed i teatri
di Alberto Mazzucato
in , 1 giugno 1867 p. 1
Lettera aperta (prima parte) di Alberto Mazzucato, rivolta principalmente al critico dell'«Opinione» Francesco d'Arcais, per difendere la tesi del mantenimento dei finanziamenti governativi per i teatri d'opera e la musica in generale (a cui d'Arcais si oppone preferendo una delocalizzazione a livello municipale).
 
 
383Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Festa Nazionale
in , 3 giugno 1867 p. 3
Resoconto della giornata di festa nazionale, 2 giugno 1867. All'Arena, ore 7:30, circa tremila bambini danno principio al saggio di ginnastica, aperto dall'esecuzione collettiva di un canto corale ginnico (musica di Torriani, aiutato da maestri elementari e di musica corale BArdinelli, Chiappari, Colzani, Majocchi, Martini, Meda, Ottolini, Pagani e Pojano). Lo spettacolo all'arena si chiude con la rassegna delle singole scuole accompagnate da un marcia scritta appositamente da Rossari (con anche 24 tamburini istruiti da Elia Alzati). Ore 10, corteo di truppe e Guardia Nazionale con relative bande lungo i bastioni e corso di porta Venezia, di fronte al Principe. La festa si conclude col grande concerto del Corpo di musica della Guardia nazionale di Milano insieme alle bande musicali del 21 e 22 reggimento fanteria, ai cori dei regi teatri, degli allievi della scuola popolare di canto, delle Società operaie e gli allievi della Cappella metropolitana in piazza del Duomo (illuminata e parata a festa) su apposito palco. Merito del concert ai maestri Mazzucato, Leoni, Prina, Zarini, Garzoni. Masse dirette da Rossari. Si fa riferimento anche ad altri non specificati «concerti musicali» in giro per la città ad opera di privati con l'intera città illuminata.
 
 
384Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'opera italiana nelle Indie ed in China
in , 3 giugno 1867 p. 4
Annunciata la presenza a Milano di Augusto Cagli, fondatore del Teatro Italiano nelle Indie, di ritorno da Bombay e Calcutta e in procinto di tornare a Calcutta con una nuova compagnia.
 
 
385Appendice del Pungolo - 1° giugnoMostra articolo
Il governo ed i teatri
di Alberto Mazzucato
in , 3 giugno 1867 p. 1
Lettera aperta (seconda parte) di Alberto Mazzucato, rivolta principalmente al critico dell'«Opinione» Francesco d'Arcais, per difendere la tesi del mantenimento dei finanziamenti governativi per i teatri d'opera e la musica in generale (a cui d'Arcais si oppone preferendo una delocalizzazione a livello municipale). Vengono qui citati gli esempi portati da d'Arcais dell'«Africana» al Teatro Comunale di Bologna, la «Dinorah» al Teatro Pagliano di Firenze.
 
 
386Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
L'impresa
in , 5 giugno 1867 p. 3
Teatro Carcano, recita di «Norma» prevista per il 5 giugno 1867 spostata al giorno successivo causa leggera indisposizione di Adele Ruggero.
 
 
387Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 5 giugno 1867 p. 3
Telegramma da Londra che annuncia il successo della prima del «Don Carlos» di Verdi al Covent Garden (4 giugno 1867).
 
 
388Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Trattenimenti
in , 5 giugno 1867 p. 3
Si apre il 5 giugno 1867 la serie dei «Concerti invisibili» nel giardino del Caffè del Rinascimento (organizzatore Fumagalli). Riportato il programma del concerto.
 
 
389Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 6 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera-ballo «Zagranella». Teatro Re Nuovo, commedia «Il padiglione delle mortelle» con la rivista politica fantastico-satirica in un prologo e due quadri «Se sa minga».
 
 
390Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro alla Canobbiana
in , 7 giugno 1867 p. 3
Cronaca del fiasco disastroso al Teatro alla Canobbiana dell'opera «Zagranella» (6 giugno 1867), della quale si prevede la fine prima ancora della seconda recita. Si sottolinea la bizzarria del libretto che ha provocato risate nel pubblico, sfociate in richieste di interruzione prima della fine.
 
 
391Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 7 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Carcano, opera «Norma» con ballabili.
 
 
392Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Un concerto
in , 8 giugno 1867 p. 3
9 giugno 1867, concerto della pianista palermitana Petrina Santori Pollaci con i cantanti Baldi, Faccioli, Urio e Cantoni al Conservatorio di musica di Milano (ore 13).
 
 
393Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 9 giugno 1867 p. 3
Annunciata per il 10 giugno 1867 una rappresentazione della «Norma» al Teatro Carcano con le sorelle Ruggero e con ballabili.
 
 
394Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 9 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Stadera, opera «Torquato Tasso» con ballo (ore 19:30). Teatro Re Nuovo, commedia «Elisabetta, imperatrice di tutte le ruspe» colla rivista politica «Se sa minga».
 
 
395Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli
in , 10 giugno 1867 p. 3
Annunciata a breve «una serie di rappresentazioni di fisica, ottica, meccanica, magia e prestigio», ossia fantasmagorie, da parte del signor Auboin-Brunet. Tra le apparizioni si segnala «Il sogno di Paganini». Adatto a tutte le età.
 
 
396Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 10 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro Carcano, opera «Norma» con ballabili. Teatro Stadera, opera «Torquato Tasso» con ballo (ore 19:30). Teatro Re Nuovo, commedia «Polvere negli occhi» colla rivista politica «Se sa minga».
 
 
397Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 11 giugno 1867 p. 3
Annunciata per il 12 giugno 1867 l'ultima rappresentazione della «Norma» al Teatro Carcano con le sorelle Ruggero.
 
 
398Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 11 giugno 1867 p. 3
Giardino del Rinascimento, concerto invisibile.
 
 
399Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli
in , 11 giugno 1867 p. 3
13 giugno 1867, annunciata beneficiata per il Pio Istituto filarmonico presso il Teatro alla Canobbiana con l'opera «Luisa Miller» e ballo «Don Pacheco». Al Teatro Re vecchio in settimana si aprono le recite della «Marta» (sic) di Flotow con Isturiz, Vidal, Moragas e Papini.
 
 
400Nel giardino del RinascimentoMostra articolo
in , 13 giugno 1867 p. 4
Giardino del Rinascimento, pubblicità del «Concerto invisibile» tutti martedì e venerdì sera estivi. Tutte le altre sere trattenimento musicale a ingresso libero.
 
 
401Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 13 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Giardino del Rinascimento, trattenimento musicale a ingresso libero.
 
 
402Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Trattenimento
in , 14 giugno 1867 p. 3
Annunciata per il 15 giugno 1867 al Teatro di Santa Radegonda lo spettacolo fantasmagorico di Auboin-Brunet. La parte terza prevede un «grande concerto di melodium a nappi armonici» (ossia un glassarmonica) eseguito dal prof. Calderazzi di Napoli.
 
 
403Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Beneficenza
in , 15 giugno 1867 p. 2
Il sindaco Beretta ha spedito una lettera di ringraziamento (corredata di 100 lire) al Corpo di musica della Guardia Nazionale che ha rallegrato l'onomastico del sindaco.
 
 
404Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 15 giugno 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, opera «Luisa Miller» con ballo «Don Pacheco». Teatro di Santa Radegonda, esperimenti di fisica, magnetismo e prestidigitazione di Auboin-Brunet. Teatro Re Vecchio, opera «Marta» (ore 21). Giardino del Rinascimento, trattenimento musicale a ingresso libero.
 
 
405Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 17 giugno 1867 p. 3
Teatro Re Vecchio, opera «Marta» (ore 21).
 
 
406Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli
in , 17 giugno 1867 p. 3
Cronaca del successo musicale e di pubblico del primo concerto nel giardino del Caffè Cova (16 giugno 1867). Successo anche per le due recite della «Marta» di Flotow al Teatro Re Vecchio: lodi per cast spagnolo (guidato da impresario spagnolo dilettante).
 
 
407Camera dei deputatiMostra articolo
Presidenza del pres. Mari. Seduta del 17.
in , 18 giugno 1867 p. 2
Resoconto di una vivacissima discussione alla Camera della proposta governativa di abolire il finanziamento pubblico ai teatri regi (soprattutto il Teatro alla Scala di Milano e il Teatro San Carlo di Napoli) per l'anno a venire 1868. La seduta è interrotta diverse volte per strepiti e richieste di nuovi ordini del giorno da parte dell'opposizione onde evitare di eliminare in toto la dote ai teatri da parte dello Stato.
 
 
408Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Trattenimenti musicali
in , 18 giugno 1867 p. 3
Lodi per i "concerti invisibili" al Caffè del Rinascimento di Porta Venezia a Milano, con particolare menzione del loro imprenditore.
 
 
409La questione della ScalaMostra articolo
in , 19 giugno 1867 p. 3
Editoriale non firmato che riprende la discussione alla Camera sul finanziamento pubblico ai teatri, focalizzando l'attenzione sul pericolo derivato da una potenziale chiusura invernale del teatro, con conseguenze sui lavoratori e sul patrimonio artistico della città.
 
 
410Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Programma
in , 19 giugno 1867 p. 3
Pubblicato il programma del concerto del 20 giugno 1867 presso il giardino del Caffè Cova.
 
 
411Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Concerto invisibile
in , 20 giugno 1867 p. 3
Pubblicato il programma del "concerto invisibile" del 21 giugno 1867 presso il giardino del Caffè del Rinascimento.
 
 
412Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Teatro Carcano
in , 20 giugno 1867 p. 3
Teatro Carcano, 22 giugno 1867, inaugurazione della breve stagione di primavera con il «Barbiere di Siviglia» e il nuovo ballo fantastico in 3 atti «Favilla» (coreografia di Razani, con coppia di ballerini Eleonora Durante e Francesco Orsini).
 
 
413Cronaca cittadina e notizie varieMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 20 giugno 1867 p. 3
Teatro Re Vecchio, opera «Marta». Giardino del Caffè del Rinascimento, intrattenimento musicale a ingresso libero.
 
 
414Cronaca cittadinaMostra articolo
Urge provvedere
in , 1 luglio 1867 p. 2
Malcontento del personale inferiore dei Regi Teatri per dei pagamenti non ancora corrisposti risalenti alla stagione primaverile. È citata l’impresa Gallieri.
 
 
415Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 1 luglio 1867 p. 3
Il 2 luglio 1867 avrà luogo un «concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento. Tra altri pezzi si eseguiranno la sinfonia della «Matilde di Shabran» di Rossini, un potpourri su «La Juive» di Halévy, sui «Lombardi alla prima crociata» di Verdi e sul «Faust» di Gounod.
 
 
416Cronaca cittadinaMostra articolo
Questione teatrale
in , 2 luglio 1867 p. 2
Causa la mancata corrispondenza di fondi del Regio Demanio, è a rischio la stagione 1867/1868 del Teatro alla Scala e del Teatro della Canobbiana. Un gruppo di cittadini si è riunito per raccogliere e mettere a disposizione fondi privati per garantire la continuità della stagione teatrale.
 
 
417Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 3 luglio 1867 p. 3
Al teatro Re vecchio, opera «Don Pasquale».
 
 
418Nel giardino del RinascimentoMostra articolo
in , 4 luglio 1867 p. 4
Ogni martedì e venerdì sera della stagione estiva (o la sera successiva in caso di maltempo), «concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento.
 
 
419Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Re
in , 4 luglio 1867 p. 3
Il 5 luglio 1867, negli intermezzi dell’opera al Teatro Re, Felice Calderazzi da Napoli eseguirà un concerto sullo strumento di sua invenzione, il «melodium a nappi armonici».
 
 
420Cronaca cittadinaMostra articolo
Questa
in , 5 luglio 1867 p. 3
Il 5 luglio al giardino del Caffè del Rinascimento «concerto invisibile», con organico di pianoforte, armonium, flauto, violino e violoncello. Saranno probabilmente eseguiti, tra altri brani, un valzer dall’opera «Le pardon de Ploërmel» di Meyerbeer e la sinfonia dalla «Semiramide» di Rossini.
 
 
421Cronaca cittadinaMostra articolo
Questione della Scala
in , 6 luglio 1867 p. 4
Avvenuta nel Ridotto della Scala riunione del personale addetto ai regi Teatri per decidere che provvedimenti adottare per permettere la continuazione della stagione teatrale.
 
 
422Luigi ErbaMostra articolo
in , 7 luglio 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
423Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 8 luglio 1867 p. 2
Concerto del 9 luglio 1867 al giardino del Caffè del Rinascimento, allegato il programma.
 
 
424Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 9 luglio 1867 p. 3
Al Teatro Re (Vecchio), opera «Don Pasquale»; al Giardino del Rinascimento concerto invisibile.
 
 
425Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto
in , 12 luglio 1867 p. 2
Partirà per un tour la concertista allieva del Conservatorio Palmira Ortori. Si congeda dalla città domenica 14 luglio 1867 con un concerto vocale e strumentale nella sala grande del Conservatorio.
 
 
426Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli e trattenimenti
in , 15 luglio 1867 p. 3
Avviso di concerto la sera del 16 luglio 1867 (la sera successiva in caso di pioggia) al giardino del Caffè del Rinascimento, con allegato programma.
 
 
427Cronaca cittadinaMostra articolo
Serata al Cova
in , 15 luglio 1867 p. 3
Successo della serata del 14 luglio 1867 al giardino del Caffè Cova. Breve recensione benevola di parte del programma: una marcia di Filippi e un valzer di Ricordi.
 
 
428Luigi ErbaMostra articolo
in , 16 luglio 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
429Cronaca cittadinaMostra articolo
Trattenimenti
in , 17 luglio 1867 p. 2
Annuncio di concerto per il giorno successivo, il 18 luglio 1867, al Caffè Cova, con allegato programma.
 
 
430Cronaca cittadinaMostra articolo
Giardino del Rinascimento
in , 18 luglio 1867 p. 2
Annuncio del «concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento per il giorno successivo (venerdì 19 luglio 1867), con allegata parte del programma.
 
 
431Cronaca cittadinaMostra articolo
Trattenimenti
in , 20 luglio 1867 p. 3
Concerto il giorno successivo (21 luglio 1867) al Caffè Cova, allegata parte del programma.
 
 
432Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 21 luglio 1867 p. 3
Partenza inaspettata del baritono che avrebbe dovuto cantare nella «Linda di Chamonix» al Teatro Re. La rappresentazione, annunciata, è stata annullata all’ultimo, e non si hanno avute ulteriori notizie del cantante.
 
 
433Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 21 luglio 1867 p. 3
Concerto al giardino del Caffè del Rinascimento.
 
 
434Luigi ErbaMostra articolo
in , 23 luglio 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
435Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri e trattenimenti
in , 24 luglio 1867 p. 2
Annuncio per la sera stessa del «concerto invisibile» programmato per la sera precedente al Caffè del Rinascimento, rinviato a causa del maltempo.
 
 
436Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto Cova
in , 25 luglio 1867 p. 3
Avviso con parte del programma del concerto al Caffè Cova della sera stessa.
 
 
437Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 25 luglio 1867 p. 3
Concerto al Caffè del Rinascimento per il giorno successivo, allegata parte del programma.
 
 
438Questione teatraleMostra articolo
in , 28 luglio 1867 p. 2
Non si sono ancora prese le misure per consentire l’apertura del Teatro alla Scala e la continuazione della stagione teatrale. L’autore urge che si affronti il problema e si raccolga la restante parte dei fondi necessari, in particolare sottolineando l’importanza per la cittadinanza che il teatro sia aperto a Carnevale.
 
 
439Cronaca cittadinaMostra articolo
A proposito
in , 29 luglio 1867 p. 2
Riportata la notizia che alcune associazioni stanno provvedendo alla raccolta dei fondi necessari alla riapertura della Scala.
 
 
440PianofortiMostra articolo
in , 29 luglio 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
441Nel giardino del RinascimentoMostra articolo
in , 29 luglio 1867 p. 4
«Concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento tutte le sere del martedì e venerdì della stagione estiva (il giorno successivo in caso di pioggia).
 
 
442Cronaca cittadinaMostra articolo
La presidenza
in , 30 luglio 1867 p. 2
Indetta nuova riunione della Società del Quartetto per giovedì 1 agosto.
 
 
443Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 30 luglio 1867 p. 2
Al teatro della Stadera le rappresentazioni drammatiche di agosto saranno alternate ad esercizi ginnastici e balletti.
 
 
444Luigi ErbaMostra articolo
in , 31 luglio 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
445Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 1 agosto 1867 p. 4
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
446Cronaca cittadinaMostra articolo
Domani
in , 1 agosto 1867 p. 4
Spettacolo triplice alla Stadera, degli acrobati Cottrely, drammatico, e di ballo.
 
 
447Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 2 agosto 1867 p. 3
«Concerto invisibile» al giardino del Rinascimento.
 
 
448Cronaca cittadinaMostra articolo
Jeri sera
in , 3 agosto 1867 p. 2
Si è tenuta un’adunanza della Società promossa dal signor Masetti per assumere l’impresa dei Teatri di Milano.
 
 
449Cronaca cittadinaMostra articolo
Trattenimenti
in , 3 agosto 1867 p. 2
Concerto il giorno successivo (4 agosto 1867) al Caffè Cova, allegata parte del programma.
 
 
450Cronaca cittadinaMostra articolo
Questione della Scala
in , 3 agosto 1867 p. 3
Non sono ancora stati presi provvedimenti dalla Giunta Municipale per la riapertura della Scala; l’autore preme perché siano presi, non essendo più il problema la mancanza di denaro.
 
 
451Corpo di musicaMostra articolo
in , 4 agosto 1867 p. 4
Bando di concorso per i posti di primo clarinetto, primo flicorno soprano, primo basso-flicorno e primo bombardino nel corpo di musica della Guardia Nazionale di Pavia.
 
 
452Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 4 agosto 1867 p. 3
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
453Cronaca cittadinaMostra articolo
Consiglio comunale
in , 4 agosto 1867 p. 2
Avrà luogo una seduta straordinaria del consiglio municipale il 7 agosto, in cui si discuterà anche dell’apertura della stagione invernale del Teatro alla Scala.
 
 
454Cronaca cittadinaMostra articolo
Publicazioni
in , 5 agosto 1867 p. 2
Pubblicato l’album «Rime e melodie» in regalo agli associati del «Trovatore». Sono contenute perlopiù romanze, canzoni e melodie, di cui sono citati alcuni autori, e la pubblicazione è elogiata dall’autore dell’articolo.
 
 
455PianofortiMostra articolo
in , 6 agosto 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
456Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 7 agosto 1867 p. 2
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
457Cronaca cittadinaMostra articolo
Riparazione
in , 7 agosto 1867 p. 2
Aggiunta all’articolo del 5 agosto sull’album musicale del «Trovatore». Sono citate anche composizioni di Alberto Mazzucato, Filippo Filippi e Luzzi.
 
 
458Luigi ErbaMostra articolo
in , 8 agosto 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
459Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 9 agosto 1867 p. 3
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
460Cronaca cittadinaMostra articolo
Conservatorio di musica
in , 9 agosto 1867 p. 2
Si sono tenuti gli esami al Conservatorio di Milano. L’articolo riporta di alcuni alunni notevoli.
 
 
461Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 11 agosto 1867 p. 2
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
462PianofortiMostra articolo
in , 12 agosto 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
463Cronaca cittadinaMostra articolo
Partenza
in , 12 agosto 1867 p. 2
È stato dato un concerto al Caffè Rovida in occasione della partenza per Calcutta di alcuni orchestrali della Scala, scritturati dall’impresario Cagli. Citate alcune composizioni eseguite.
 
 
464Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 12 agosto 1867 p. 2
Concerto al giardino del Caffè del Rinascimento con allegata parte del programma.
 
 
465Luigi ErbaMostra articolo
in , 13 agosto 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
466Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 13 agosto 1867 p. 3
«Concerto invisibile» al giardino del Rinascimento.
 
 
467Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto Cova
in , 15 agosto 1867 p. 3
Concerto al giardino del Caffè Cova. Allegata parte del programma.
 
 
468Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 15 agosto 1867 p. 3
Concerto al giardino del Rinascimento.
 
 
469PianofortiMostra articolo
in , 16 agosto 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
470Cronaca cittadinaMostra articolo
Sembra
in , 17 agosto 1867 p. 2
Pare ormai accertato che potrà avere luogo normalmente la stagione teatrale per l’inverno.
 
 
471Nel giardino del RinascimentoMostra articolo
in , 18 agosto 1867 p. 4
«Concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento tutte le sere del martedì e venerdì della stagione estiva (il giorno successivo in caso di pioggia).
 
 
472Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 20 agosto 1867 p. 3
Concerto al giardino del Caffè del Rinascimento, è accennato il programma.
 
 
473Cronaca cittadina Mostra articolo
La Scala
in , 22 agosto 1867 p. 2
La commissione per l’appalto dei Regi Teatri sta valutando le proposte degli impresari Ferri, Brunello, Montuoro e Pirola e compagni. La decisione sarà presa nei giorni a venire.
 
 
474Cronaca cittadinaMostra articolo
RR. Teatri
in , 25 agosto 1867 p. 2
Smentite le voci sulla conclusione delle trattative per l’appalto dei teatri, che sono ancora pendenti.
 
 
475Luigi ErbaMostra articolo
in , 26 agosto 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
476PianofortiMostra articolo
in , 27 agosto 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
477Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 27 agosto 1867 p. 3
Il 28 agosto al Teatro della Stadera verrà dato il dramma di Gualtieri «Silvio Pellico». Negli intermezzi, concerto della banda militare del 21° Reggimento di fanteria.
 
 
478Cronaca cittadinaMostra articolo
RR. Teatri
in , 27 agosto 1867 p. 2
L’appalto per la Scala è stato assegnato all’impresario Bonola: il teatro potrà così riaprire dal 30 novembre fino a Pasqua. Tra gli obblighi per l’impresa vi è quello di mettere in scena un’opera in prima milanese (forse «Romeo e Giulietta» di Gounod) ed un’altra in prima assoluta, che sia scritta da un compositore italiano.
 
 
479Cronaca cittadinaMostra articolo
Quest’oggi
in , 27 agosto 1867 p. 3
Consegnato l’ufficio direttoriale alla nuova Commissione per i Regi Teatri.
 
 
480Nel giardino del RinascimentoMostra articolo
in , 29 agosto 1867 p. 4
«Concerto invisibile» al Caffè del Rinascimento tutte le sere del martedì e venerdì della stagione estiva (il giorno successivo in caso di pioggia).
 
 
481Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Ciniselli
in , 31 agosto 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli si inaugura dal 1° settembre una serie di rappresentazioni di opera e di ballo; la prima opera sarà «I Lombardi alla prima crociata». L’impresa teatrale è la medesima della stagione precedente.
 
 
482Luigi ErbaMostra articolo
in , 31 agosto 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
483Cronaca cittadinaMostra articolo
Regi Teatri
in , 1 settembre 1867 p. 4
Firmato contratto d'appalto per i Teatri tra la Commissione Municipale e l'impresario Giuseppe Bonola.
 
 
484Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 1 settembre 1867 p. 4
Al Circo Ciniselli, opera «I Lombardi alla prima crociata» e ballo «Mariuccia»; al Giardino del Rinascimento trattenimento musicale.
 
 
485Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 2 settembre 1867 p. 3
Al Circo Ciniselli, opera «I Lombardi alla prima crociata» e ballo «Mariuccia»; al Giardino del Rinascimento trattenimento musicale.
 
 
486Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 2 settembre 1867 p. 3
Accenno a un insuccesso dello spettacolo di opera e ballo al Circo Ciniselli la sera precedente.
 
 
487PianofortiMostra articolo
in , 3 settembre 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
488Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerti Cova
in , 3 settembre 1867 p. 3
Ultimi concerti a grande orchestra nel giardino del Caffè Cova, giovedì 5 e domenica 8 settembre.
 
 
489Cronaca cittadinaMostra articolo
Trattenimento
in , 3 settembre 1867 p. 3
Concerto invisibile al giardino del Rinascimento. Allegata parte del programma.
 
 
490Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 4 settembre 1867 p. 3
Prima rappresentazione dei «Falsi monetari» al Circo Ciniselli.
 
 
491Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 5 settembre 1867 p. 2
Buona recensione della rappresentazione del 4 settembre dei «Falsi monetari» al Circo Ciniselli.
 
 
492Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 6 settembre 1867 p. 3
«Concerto invisibile» al giardino del Rinascimento.
 
 
493Luigi ErbaMostra articolo
in , 7 settembre 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
494Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto
in , 8 settembre 1867 p. 3
Ultimo concerto a grande orchestra nel giardino del Caffè Cova. Allegata parte del programma.
 
 
495Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 8 settembre 1867 p. 3
Al Circo Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Mariuccia»; al Nuovo Re, dramma «Il municipio» con parodia musicale «Francesca da ridere»; al Giardino del Rinascimento trattenimento musicale.
 
 
496Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 9 settembre 1867 p. 3
Al Circo Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Mariuccia»; al Nuovo Re, dramma «Il leone di Montecristo» con parodia musicale «Francesca da ridere».
 
 
497Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto invisibile
in , 9 settembre 1867 p. 3
Ultimo concerto invisibile al giardino del Rinascimento. Allegata parte del programma.
 
 
498Cronaca cittadinaMostra articolo
Esperimento
in , 9 settembre 1867 p. 2
Prova di concerto musicale nei sotterranei della Galleria Vittorio Emanuele, in occasione dell’inaugurazione. Il concerto avrà luogo quando il Re firmerà l’atto di inaugurazione.
 
 
499PianofortiMostra articolo
in , 10 settembre 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
500Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d'oggi
in , 12 settembre 1867 p. 3
Al Circo Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Mariuccia»; al Nuovo Re, dramma «Il gioielliere e la cieca» con parodia musicale «Francesca da ridere»; al Giardino del Rinascimento trattenimento musicale.
 
 
501Luigi ErbaMostra articolo
in , 13 settembre 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
502Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 16 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I Lombardi alla prima crociata» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
503PianofortiMostra articolo
in , 17 settembre 1867 p. 4
Vendita e noleggio di pianoforti verticali, Fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
504Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 17 settembre 1867 p. 3
Annunciata la produzione di «Romèo et Juliette» di Gounod per il prossimo Carnevale alla Scala. Saranno messi in scena anche l’«Herculanum» di David, sempre alla Scala, e «Lala Rouk» al Carcano.
 
 
505Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 17 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
506Cronaca cittadinaMostra articolo
Galleria Vittorio Emanuele
in , 18 settembre 1867 p. 2
Ha avuto luogo un concerto del Corpo di Musica della Guardia Nazionale, diretto da Rossari, alla Galleria Vittorio Emanuele.
 
 
507Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 18 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
508Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 19 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I Lombardi alla prima crociata» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
509Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 20 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto invisibile.
 
 
510Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 21 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I Lombardi alla prima crociata» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
511Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 22 settembre 1867 p. 2
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale».
 
 
512Luigi ErbaMostra articolo
in , 23 settembre 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
513Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 23 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
514Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 24 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale»; al giardino del Rinascimento concerto invisibile.
 
 
515Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 26 settembre 1867 p. 3
Al Teatro Ciniselli, opera «I falsi monetari» e ballo «Un patto infernale».
 
 
516Luigi ErbaMostra articolo
in , 27 settembre 1867 p. 4
Pubblicità dello stabilimento di produzione di pianoforti, harmoniflutes e harmonium di Luigi Erba.
 
 
517Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli d’oggi
in , 29 settembre 1867 p. 3
Al giardino del Rinascimento concerto.
 
 
518Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 29 settembre 1867 p. 3
Annunciata la riapertura a breve del Teatro Carcano. Saranno date le opere «Jone» di Petrella, quindi il «Faust» di Gounod, «La Grande-Duchesse de Gérolstein» di Offenbach e «Lalla-rouk» di David.
 
 
519Cronaca cittadinaMostra articolo
Si dice
in , 29 settembre 1867 p. 3
L’impresa della Scala ha scritturato per la stagione a venire il tenore Tiberini, il basso Juncas e il coreografo Montplaisir.
 
 
520Cronaca cittadinaMostra articolo
Novità teatrali
in , 30 settembre 1867 p. 3
Annunciati i nuovi artisti scritturati dalla Scala e le prossime opere da mettersi in scena. Esposto anche il cartellone del Teatro di Santa Radegonda per la prossima stagione.
 
 
521Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 ottobre 1867 p. 3
Teatro Nuovo Re, dramma «La sepolta viva, con Stenterello» e parodia musicale «Tutti morti».
 
 
522Cronaca cittadina e Notizie varieMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 1 ottobre 1867 p. 3
Il 2 ott. 1867 si aprirà la stagione autunnale al Santa Radegonda con l'operetta «I due Orsi» di Dall'Argine, con Bottero.
 
 
523Cronaca cittadina e Notizie varieMostra articolo
Negrologia
in , 1 ottobre 1867 p. 3
Il 30 set. 1867 è morto, dopo lunga malattia, l'agente teatrale Luigi Zanetti. I funerali saranno il 2 ott. 1867 alle 9.00 nella chiesa di San Carlo.
 
 
524Notizie italianeMostra articolo
in , 1 ottobre 1867 p. 2
Si legge sull'«Italia Militare» che a Firenze si daranno vari trattenimenti. Il 2 ott. 1867 ci sarà una festa musicale nel Museo archeologico offerta dal ministro De Blasis; il 4 ott. 1867 ci sarà un gran concerto vocale e strumentale al Teatro della Pergola, organizzato da Carlo Poniatowski.
 
 
525Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 2 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «La fioraja di Firenze» e vaudeville «La figlia del Reggimento».
 
 
526Cronaca cittadinaMostra articolo
Novità artistiche
in , 2 ottobre 1867 p. 2
L'impresa della Scala ha completato la sua compagnia di canto scritturando la Lagrua; ora manca soltanto da scritturare una prima ballerina.
 
 
527Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 3 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Stenterello cocchiere in Piazza Castello» e parodia musicale «Il sogno di un matto».
 
 
528Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerti musicali
in , 3 ottobre 1867 p. 2
Il 29 set. 1867 sono terminati i concerti ai Giardini pubblici. Pare che l'autorità municipale intenda sperimentare tali concerti, invece che in Piazza della Scala, nell'ottagono della Galleria Vittorio Emanuele.
 
 
529Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 3 ottobre 1867 p. 2
Il 2 ott. 1867 al Teatro Santa Radegonda è andato in scena «I due Orsi» di Dall'Argine, su libretto di Ghislanzoni, con il Bottero come orso nero: durante il duetto del secondo atto, il cantante era così realistico da far piangere un bambino in platea; a un altro cantante, il Pascià, sono cascati i pantaloni durante il finale del secondo atto.
 
 
530Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 4 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi».
 
 
531Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 4 ottobre 1867 p. 3
L'impresario del Carcano sta preparando una stagione autunnale molto interessante, ricco di opere di Cimarosa, Rossini, Mozart, Gounod e Petrella, come la «Jone», il «Faust», il «Guglielmo Tell», il «Matrimonio segreto», «Don Giovanni», «Nozze di Figaro» e «Romeo e Giulietta». La stagione si inaugurerà il 5 ott. 1867 con la «Jone» messa in scena da Petrella, con la Wisiak, la Ferrari, Barbaccini, Cotone e Poli-Lenzi. Dalle prove, l'opera sembra splendida. Per scelta dell'impresario, gli spettatori saranno trasportati gratuitamente al teatro attraverso un accordo con la Società anonima degli Omnibus.
 
 
532Notizie varieMostra articolo
Banchetto al Pagliano
in , 5 ottobre 1867 p. 2
Al Teatro Pagliano c'è stato un banchetto del Congresso internazionale di statistica di Firenze; i brindisi, fatti da De Blasiis, Pioda, Czoernig, Peruzzi e Cantù, sono stati accompagnati dalla musica.
 
 
533Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 5 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Jone».
 
 
534Appendice del 5 OttobreMostra articolo
Corriere di Milano
di Michele Uda
in , 5 ottobre 1867 p. 1
Lungo articolo su vari argomenti di cronaca. Tra gli altri, è descritta una rappresentazione della «Dinorah» a Monza con la De Maësen, esecutrice meravigliosa, agile e intonata; il tenore Zacometti ha fatto capire come Meyerbeer intende il comico.
 
 
535Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Schiavitù e libertà d'America» e bizzarria fantastico-allegorica «Il sogno di un matto».
 
 
536Appendice del 6 OttobreMostra articolo
Teatri
di D. Verità [Leone Fortis]
in , 6 ottobre 1867 p. 1
Dopo che la Scala l'aveva ospitata nel 1862, la «Jone» è tornata a Milano, al Carcano, in tutto il suo splendore, accompagnata dai medesimi lunghi applausi. La musica di Petrella ha conservato il suo fascino, è di certo il suo capolavoro. L'impresario del Carcano, il signor Peralez, ha pensato di unire alla bravura la bellezza della protagonista, ingaggiando la giovane Emma Wisiak, fragorosamente applaudita. Barbacini riesce a farsi applaudire nonostante il peso della figura del Negrini che aveva interpretato il ruolo di Glauco alla Scala. Il baritono Cotone ha una voce troppo forte di cui si fa pompa; la Givotti, che ha sostituito all'ultimo la malata Ferrari Poccoleri, è vestita in modo troppo sgargiante per essere una schiava; il Polli-Lenzi ha una voce sepolcrale che poco si adatta alle modulazioni umane del personaggio. L'allestimento è decoroso; l'orchestra è brillantemente diretta dal maestro Brida, così come i cori.
 
 
537Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 7 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Roma e Firenze» e bizzarria fantastico-allegorica «Il sogno di un matto»; Teatro San Simone, spettacolo di marionette «Il Corsaro» dei fratelli Prandi e balletto.
 
 
538Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Carcano
in , 7 ottobre 1867 p. 2
La seconda rappresentazione della «Jone» al Carcano ha confermato il successo della prima. La Wiziack e Barbacini hanno spiegato i loro mezzi artistici, raddoppiando i calorosi applausi; anche Petrella è stato chiamato sul proscenio. Per la settimana successiva è annunciato il «Faust» con la Colbrand e Vidal.
 
 
539Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 8 ottobre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Il ritratto di mia nonna all'incanto», con vari pezzi d'opera negli intermezzi; Teatro San Simone, spettacolo di marionette «Il Corsaro» dei fratelli Prandi e balletto.
 
 
540Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 9 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera «Don Checco».
 
 
541Cronaca cittadinaMostra articolo
Regia scuola di ballo
in , 9 ottobre 1867 p. 2
L'8 ott. 1867 alla Regia scuola di ballo si è tenuto un saggio semestrale di danza, con tutte le allieve, alla presenza del Prefetto, del Sindaco, della commissione dei Regi Teatri e della giuria (sig.re Beretta e Ferraris, e sig. Viena). Il risultato è stato brillante, e la commissione ha espresso un voto lusinghiero: tutte le allieve, secondo la commissione e la giuria, si mostrano ben istruite, soprattutto le signore Ferrario e Zimperoni.
 
 
542Notizie italianeMostra articolo
in , 12 ottobre 1867 p. 2
Il 4 ott. 1867 una banda di Rovereto, al ritorno dalla vicina Pomarolo, è stata intercettata da alcune persone che hanno richiesto l'esecuzione di inni patriottici.
 
 
543Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 12 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Stenterello Ganimede» e vaudeville «La pianella perduta nella neve».
 
 
544Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 14 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Stenterello spaventato dagli spiriti» e vaudeville «La pianella perduta nella neve».
 
 
545Cronaca cittadinaMostra articolo
Passeggiata
in , 14 ottobre 1867 p. 2
Il 13 ott. 1867 gli allievi dell'Orfanotrofio maschile, con in testa il corpo di musica, si sono recati in visita alla Certosa di Pavia per decisione del rettore, il cav. Maestri.
 
 
546Cose artisticheMostra articolo
in , 14 ottobre 1867 p. 3
Sull'appendice musicale della «Perseveranza» del 14 ott. 1867 è pubblicata una descrizione dei prossimi spettacoli alla Scala. La prima donna La Grua canterà negli «Ugonotti»; il teatro aprirà con il «Guglielmo Tell» (con Lefranc, Squarcia, Janca e la Vanzini) e il ballo «Leonilda» di Taglioni con la Bosè; sono state scritturate come mimi la Pratesi e la Vergani, la quale parteciperà all'ultimo ballo di Montplaisir; ci saranno il «Romeo» di Gounod (con la Reboux e Tiberini) e il «Mefistofele» di Boito (con Junca, Squarcia e forse la Reboux); è possibile la rappresentazione dell'«Amleto» di Faccio (già dato a Genova con Tiberini).
 
 
547Cronaca cittadinaMostra articolo
Trattenimenti
in , 14 ottobre 1867 p. 3
Ha aperto il Gran Padiglione Cattaneo a cura di E. Bonsignori, che organizza attraenti spettacoli di musica e danza.
 
 
548Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 14 ottobre 1867 p. 3
Continua il successo della «Jone» al Carcano, anche la sera del 13 ott. 1867 il teatro era pieno (si replicherà il 15 ott. 1867). Per il 19 ott. 1867 è annunciato il «Faust» con la Colbrand (Margherita), la Gavirati (Siebel), Vidal (Faust), Poli-Lenzi (Mefistofele) e Giannini (Valentino). Al Teatro Santa Radegonda i «Due Orsi» si alternano a «Don Checco», ed è prossimo l'allestimento di «Gli Avventurieri» di Braga.
 
 
549Notizie varieMostra articolo
in , 15 ottobre 1867 p. 3
La sera del 16 ott. 1867 andrà in scena l'ultima rappresentazione del «Pardon de Ploermel» di Meyerbeer al Teatro di Monza.
 
 
550Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Crispino e la Comare con Stenterello» e vaudeville «La pianella perduta nella neve».
 
 
551Cronaca cittadinaMostra articolo
Cose artistiche
in , 16 ottobre 1867 p. 2
L'impresa della Scala ha trovato la prima ballerina, la valente Amalia Ferraris, molto nota per i suoi trionfi, che si esibirà in un ballo che Montplaisir scriverà appositamente per lei come protagonista. C'è la possibilità che nella prossima stagione ci sia il «Don Carlos» di Verdi, finalmente una novità italiana di grande rilievo.
 
 
552Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 17 ottobre 1867 p. 3
La serata da ballo organizzata da Poletti il 16 ott. 1867 a sostegno dell'insurrezione romana ha fruttato soltanto 45,50 lire.
 
 
553Cronaca cittadinaMostra articolo
Società del Quartetto
in , 19 ottobre 1867 p. 2
Alla fine di ottobre 1867 si chiude il tempo utile per dei concorsi a premi. I concorsi prevedono: una sinfonia orchestrale per la tragedia «Saul» di Alfieri (proposta da Francesco Lucca, primo premio 300 lire, secondo premio 150 lire); un duetto per pianoforte e violino (proposto da Luigi Erba, primo premio 300 lire, secondo premio 150 lire); un madrigale a quattro voci non accompagnate sui versi di Remigio Nannini detto il «Fiorentino» (primo premio 200 lire, secondo premio 150 lire).
 
 
554Appendice del 19 OttobreMostra articolo
Corriere di Milano
di Michele Uda
in , 19 ottobre 1867 p. 1
Lungo articolo di cronaca varia, alla cui fine sono citati il successo della «Jone» e la prossima rappresentazione del «Faust» al Carcano, e il fatto che la Scala abbia trovato la ballerina che mancava a completare la promettente compagnia.
 
 
555Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 20 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, dramma «Elisabetta ovvero gli Esiliati in Siberia» e vaudeville «Giulietta e Romeo».
 
 
556Ai genitoriMostra articolo
in , 20 ottobre 1867 p. 4
In via S. Prospero 5, primo piano, la signora Mignot Jenevieffe offre lezioni nelle materie che formano l'educazione femminile, oltre che lezioni di tedesco, francese, pittura e pianoforte con possibilità di alloggio a prezzo modesto.
 
 
557Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 21 ottobre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, dramma «Elisabetta ovvero gli Esiliati in Siberia» e vaudeville «Giulietta e Romeo».
 
 
558Cronaca cittadinaMostra articolo
Notizie artistiche
in , 22 ottobre 1867 p. 2
Il cartellone della Scala è completo. Prime donne: Enrichetta Berini, Stenberg, Reboux e Vanzini; primi tenori: Tiberini, Fancelli e Lefranc; primi baritoni: Squarcia e Cima; primi bassi: Junca e Miller; coreografi: Monplaisir; riproduttori: Marzagora e Pratesi; prime ballerine: Amalia Ferraris e Bosè; primi ballerini: Amaturo Aniello. La stagione si aprirà il 30 nov. 1867 con il «Guglielmo Tell» con la Vanzini, Lefranc, Squarcia e Junca, seguito da «Leonilda» di Taglioni con la Bosè. Ci sarà poi la nuova opera di Gounod «Romeo e Giulietta» con la Reboux e Tiberini. La Berini comparirà negli «Ugonotti», e in quaresima si darà il «Mefistofele» di Boito. Si parla ancora dell'«Amleto» di Faccio con Tiberini e la Berini, e del «Don Carlos» di Verdi.
 
 
559Notizie varieMostra articolo
Arte Italiana
in , 22 ottobre 1867 p. 2
Le rappresentazioni del «Don Carlos» di Verdi inizieranno al Teatro Comunale di Bologna il 26 ott. 1867, con la Fricci, la Stoltz, Stigelli, Cotogni e Capponi, dirigerà l'orchestra il cav. Mariani.
 
 
560Cronaca cittadinaMostra articolo
Notizie artistiche
in , 22 ottobre 1867 p. 2
Dopo essere stati a Torino, la famiglia Ferni si recherà tra poco a Milano per darvi dei concerti.
 
 
561Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 22 ottobre 1867 p. 2
Il 23 ott. 1867 ci sarà, al Carcano, la rappresentazione del «Faust» di Gounod, con la Colbrand, Olga Olgini, Vidal, Giannini e Ruiz; si fanno i migliori pronostici.
 
 
562Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 23 ottobre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I due Orsi»; Teatro Nuovo Re, dramma «La sorella del cieco» e vaudeville «Giulietta e Romeo».
 
 
563Cronaca cittadinaMostra articolo
Concorsi
in , 23 ottobre 1867 p. 3
Al Regio Conservatorio di Musica di Milano è aperto il concorso per un posto come ispettrice, per 600 lire annue; le aspiranti dovranno presentare entro il 15 nov. 1867, al Ministero della Pubblica Istruzione, la loro domanda insieme alla fede di nascita e ai documenti che ne provino l'idoneità al posto.
 
 
564Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 24 ottobre 1867 p. 2
L'impresario del Carcano, Peralez, ha messo in scena il 23 ott. 1867 un «Faust» che è stato un fiasco, nonostante le alte aspettative. Dopo la «Turanda», nessuno aveva più sentito la Colbrand a Milano, ma la critica l'aveva elogiata, e ci si aspettava una Margherita modello; il Vidal era noto per somigliare a un usignolo innamorato, quindi adatto alla musica di Gounod; doveva essere la rivelazione del promettente Giannini; l'orchestra era diretta da un giovane che avrebbe dovuto trovare le tinte giuste nel suo animo. Ma erano tutti fuori posto. La voce della Colbrand non era adatta alla parte, non aveva leggerezza e grazia; anche Vidal era a disagio come Faust, ed ha esagerato con la potenza; il Mefistofele di Giannini aveva una voce troppo fioca. Si è salvata Olga Olgini come Siebel. L'orchestra era incerta e senza colore. Soltanto i cori andavano abbastanza bene.
 
 
565Notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 26 ottobre 1867 p. 3
La sera del 25 ott. 1867 ha avuto luogo presso il Teatro Comunale di Bologna la prova generale del «Don Carlos» di Verdi, esecuzione ammirabile. La prima è rimandata al 27 ott. 1867.
 
 
566Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 26 ottobre 1867 p. 3
Il 26 ott. 1867 alle 19.30 la compagnia dei fratelli Prandi rappresenterà il dramma «Ginevra Palmieri» e il ballo «L'inondazione di Sarezzo» con nuove scene e macchine (replica il 27 ott. 1867).
 
 
567Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 26 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera «Don Checco»; Teatro Nuovo Re, commedia «Stenterello segretario» e produzione fantastico-satirica «Se sa sì»; Gran Padiglione di corso Vittorio Emanuele, «trattenimenti di danza e di musica».
 
 
568Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 ottobre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera seria «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I Due Orsi»; Teatro Nuovo Re, commedia «Il pellegrino di ritorno dalla Terra Santa, con Stenterello» e produzione fantastico-satirica «Se sa sì»; Teatro San Simone, marionette dirette dai fratelli Prandi nel dramma «Ginevra Palmieri» e nel ballo «L'inondazione di Sarezzo».
 
 
569Notizie varieMostra articolo
Pubblicazioni
in , 27 ottobre 1867 p. 2
Il maestro Varisco, già noto per la «Proposta di istituzione di scuole di canto corale in tutto il regno», ha pubblicato con l'editore Canti un «Metodo d'istruzione di canto corale», medaglia d'argento della Società pedagogica.
 
 
570Ai genitoriMostra articolo
in , 27 ottobre 1867 p. 4
In via S. Prospero 5, primo piano, la signora Mignot Jenevieffe offre lezioni nelle materie che formano l'educazione femminile, oltre che lezioni di tedesco, francese, pittura e pianoforte con possibilità di alloggio a prezzo modesto.
 
 
571Notizie varieMostra articolo
Arte italiana
in , 28 ottobre 1867 p. 2
Il 27 ott. 1867 il «Don Carlo» di Verdi è stato molto applaudito a Bologna. Si è chiesto invano il bis dell'aria di Eboli (Fricci) del IV atto. L'esecuzione è stata meravigliosa, l'orchestra è stata ispirata dal valente Mariani. La Fricci è stata sublime per slancio, passione e accento; assai bene la Stoltz, il Cotogni, Stigelli e Capponi; benissimo i cori; decorosa la messinscena. Il teatro era molto affollato, e dopo lo spettacolo il Sindaco ha inviato un telegramma di congratulazioni a Verdi.
 
 
572Notizie varieMostra articolo
Amenità
in , 30 ottobre 1867 p. 2
La «Gazzetta d'Italia» ha pubblicato la notizia dell'esito incerto del «Don Carlos» del 26 ott. 1867; in realtà, l'opera è andata in scena solo il giorno successivo, si tratta di un articolo che tenta di ostacolare il successo di un grande artista come Verdi.
 
 
573Cronaca cittadinaMostra articolo
Società del Quartetto
in , 31 ottobre 1867 p. 2
Alla segreteria della Società del Quartetto è pervenuto [per un concorso] un duetto per violino e pianoforte privo della scheda contenente il nome dell'autore, il quale non potrà essere ammesso al concorso se non la farà avere.
 
 
574Notizie italianeMostra articolo
in , 31 ottobre 1867 p. 2
La Questura di Mantova ha proibito a una società di Filodrammatici di dare una beneficiata in favore dei romani.
 
 
575Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro di Santa Radegonda
in , 31 ottobre 1867 p. 3
Il 30 ott. 1867 è andato in scena al Teatro Santa Radegonda «Gli Avventurieri» di Braga; è stato un successo grazie alla musica elegante e piena di vita, grazie al brioso e spontaneo libretto di Ghislanzoni, e grazie a un artista come il Bottero. Gli applausi sono stati frequenti, il maestro e Ghislanzoni sono stati chiamati al proscenio.
 
 
576Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 1 novembre 1867 p. 2
Il prodotto della serata al Padiglione Cattaneo, a beneficio dei feriti dell'insurrezione [romana] è stato di cinquanta lire.
 
 
577Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri»; Gran Padiglione di corso Vittorio Emanuele, «trattenimenti di danza e di musica».
 
 
578Ai genitoriMostra articolo
in , 2 novembre 1867 p. 4
In via S. Prospero 5, primo piano, la signora Mignot Jenevieffe offre lezioni nelle materie che formano l'educazione femminile, oltre che lezioni di tedesco, francese, pittura e pianoforte con possibilità di alloggio a prezzo modesto.
 
 
579Notizie italianeMostra articolo
in , 2 novembre 1867 p. 2
Si legge sulla «Gazzetta del Popolo» di Torino che l'1 nov. 1867, mentre la Guardia Nazionale suonava sulla piazza del Palazzo di Città, la folla chiese l'inno di Garibaldi, ripetuto due volte.
 
 
580Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerti
in , 2 novembre 1867 p. 2
Al Teatro Santa Radegonda ci sarà, il 2 nov. 1867, un concerto vocale e strumentale dato dai fratelli Virginia, Teresa e Angelo Ferni. Il programma prevede: primo atto dell'opera «Don Checco»; sinfonia a piena orchestra dell'opera «La Gazza Ladra»; fantasia su motivi di «La muta dei Portici»; aria «Come per me sereno» da «La Sonnambula»; prima grand sinfonia concertante per due violini di Alard; sinfonia da «Tutti in maschera»; aria «Pensa alla patria» dall'«Italiana in Algeri»; melodia «Se il tuo labbro è sempre mio, perché vieni accanto a me».
 
 
581Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 2 novembre 1867 p. 2
L'1 nov. 1867 è andato in scena, al Carcano, il «Barbiere di Siviglia»; è piaciuto molto, specialmente per l'esecuzione corretta e nitida della Colbrand come Rosina, la giovialità del Poli-Lenzi (Don Basilio) e dell'Altini (Don Bartolo); anche il Giannini come Figaro è molto piaciuto. Il tenore Vidal, emozionato, non è parso sempre al suo posto, e ha lasciato viva la memoria della «Marta» e del «Don Pasquale» al Teatro Re.
 
 
582Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 3 novembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri».
 
 
583I fatti di PaviaMostra articolo
in , 3 novembre 1867 p. 2
L'1 nov. 1867, a Pavia, la musica [di una banda] è stata sopraffatta da alcuni canti di ribellione contro il Governo, che hanno suscitato una manifestazione violenta.
 
 
584Notizie varieMostra articolo
Notizie Teatrali
in , 4 novembre 1867 p. 3
Aumenta ogni giorno il successo del «Don Carlos» al Teatro Comunale di Bologna. Dopo la rappresentazione del 3 nov. 1867, ce ne saranno il 5, 7, 9 e 10 nov., e in quei giorni l'impresa serberà dei posti fino alle 19.00 per chi dovesse arrivare con gli ultimi treni.
 
 
585Notizie varieMostra articolo
Una lettera di Verdi
in , 4 novembre 1867 p. 3
Pubblicata una lettera di Verdi, che ringrazia per il telegramma di congratulazioni inviato al compositore dal Sindaco di Bologna dopo la prima rappresentazione del «Don Carlos».
 
 
586Ultime notizieMostra articolo
in , 4 novembre 1867 p. 3
Si apprende dal «Conte Cavour» che, intorno alle 21.00 del 3 nov. 1867, c'è stata [a Torino] una numerosa manifestazione di giovani i quali, cantando gli inni di Mameli e di Garibaldi, inneggiavano all'Eroe dei Due Mondi e a Roma Capitale d'Italia.
 
 
587Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 4 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
588Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 5 novembre 1867 p. 2
Il concerto datosi al Teatro Santa Radegonda ha confermato la bravura degli artisti che si sono esibiti. Angelo Ferni tocca abilmente e squisitamente il violino; Teresa Ferni unisce a tali pregi la dolcezza del gentil sesso; Virginia Ferni si è dedicata al canto, ma la sua voce non è tanto sviluppata da impressionare in un teatro, sebbene sia agile. Gli applausi sono stati molti, il pubblico è rimasto soddisfatto.
 
 
589Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia».
 
 
590in , 8 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
591Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto
in , 8 novembre 1867 p. 3
La sera del 9 nov. 1867 al Teatro Santa Radegonda ci sarà il secondo concerto dei fratelli Ferni. Il programma prevede: secondo atto del «Don Checco»; Gran Sinfonia a piena orchestra; Decima Gran Sinfonia di Beriot; cavatina «Una voce poco fa» dal «Barbiere di Siviglia»; Gran Sinfonia Concertante per due violini di Alard; duetto per soprano e contralto dalla «Gazza Ladra»; Sinfonia a piena orchestra; aria «Eccomi alfine in Babilonia» dalla «Semiramide»; duetto dal «Crispino e la Comare»; «Carnevale», riduzione per due violini della canzone «Marlbrouch».
 
 
592Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 8 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
593Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli di beneficenza
in , 9 novembre 1867 p. 3
Il Pio Istituto Filarmonico annuncia che, grazie alla collaborazione dell'impresa del Teatro della Canobbiana (Bonola), degli artisti (Carlotta Marazzani, Luigi Conti-Maroni, Scolata Evasio e Carlotta Polastri) e dei professori d'orchestra, il 10 e l'11 nov. 1867 avranno luogo due beneficiate con la messa in scena di due operette buffe concesse dagli editori (Giudici e Strada, torinesi), composte e concertate da Lauro Rossi, direttore del Regio Conservatorio di Torino: «Lo Zigaro rivale» e «Un Maestro e una Cantante».
 
 
594Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 9 novembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Jone»; Teatro Santa Radegonda, concerto delle sorelle Ferni; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
595Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro S. Radegonda
in , 10 novembre 1867 p. 3
Il 9 nov. 1867 ha avuto luogo il secondo concerto dei fratelli Ferni, che meritava molto più pubblico di quello intervenuto. Virginia Ferni è un soprano delizioso per un piccolo teatro, grazie all'intonazione e all'agilità: nel duetto del «Crispino» ha dovuto replicare la cabaletta. Teresa Ferni è un soprano più forte nel grave che nell'acuto, canta bene quanto suona bene il violino, sempre applaudita. Angelo Ferni è un violinista di prim'ordine, poco agile a causa della giovane età. I due violinisti si sono fatti apprezzare soprattutto nelle variazioni sulla canzone «Marlbrouch», in cui i violini imitano un cinguettio. Il buffo Polonini è stato molto applaudito nel primo atto del «Don Checco» e nel duetto del «Crispino». Da lodare anche l'orchestra diretta dal giovane maestro Zocchi.
 
 
596Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli di beneficenza
in , 10 novembre 1867 p. 3
La sera del 10 nov. 1867 avrà luogo, al Teatro della Canobbiana, una beneficiata per il Pio Istituto Teatrale. Il programma prevede: «Lo zigaro rivale» di Lauro Rossi (con Carlotta Marazzani, Carlotta Polastri e Conti-Maroni); aria del «Freyschütz» di Weber (con Matilda Savertalli); fantasia per fagotto dalla «Lucia Lammermoor» (composta ed eseguita da Antonio Torriani); scena e romanza del II atto dall'«Ebrea» di Halevy (con Matilde Savertalli); scherzo comico «Un maestro e una cantante» di Lauro Rossi (con la Marazzani e Scolara).
 
 
597Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Jone»; Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri».
 
 
598Notizie italianeMostra articolo
in , 11 novembre 1867 p. 2
Si legge sull'«Osservatore Romano» dell'8 nov. che il 7 nov. 1867, alle 3.00, i garibaldini sono partiti da Viterbo, e in quell'occasione nelle chiese si sono intonati i «Te Deum».
 
 
599Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 11 novembre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
600Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 11 novembre 1867 p. 3
L'apertura della Scala sarà prima del 30 novembre; sono già iniziate le prove del ballo «Leonilda», mentre l'11 nov. 1867 dovrebbero iniziare quelle del «Guglielmo Tell». Si ripete inoltre che l'impresa voglia far rappresentare il «Don Carlos», che ora fa furore a Bologna.
 
 
601Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 11 novembre 1867 p. 3
Il 16 nov. 1867 ci sarà la prima rappresentazione, al Carcano, del «Guglielmo Tell» con la Colbrand, la Olgini, la Franks, Millet, Amodio e Maffei, seguito dalla «Giulietta e Romeo» del Marchetti. Entro la settimana si darà la beneficiata per la Wizjak, già acclamata nella «Jone».
 
 
602Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 11 novembre 1867 p. 3
La sera del 10 nov. 1867 ha avuto luogo, al Teatro della Canobbiana, una beneficiata per il Pio Istituto Teatrale dal lieto esito. Le due operette di Lauro Rossi sono assai piaciute per il brio e la fattura della musica, nonché per l'esecuzione. Torriani ha eseguito una fantasia sulla «Lucia» al fagotto. L'introito è stato di 597 lire. Tra i benefattori ci sono stati Raimondo Visconti di Modrone (80 lire), il marchese A. Busca (60 lire), Francesco Lucca (20 lire), A. Melzi (20 lire), il marchese Calcagnini (10 lire), il conte Carlo Taverna (10 lire), Gerolamo Ponti (10 lire).
 
 
603Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 11 novembre 1867 p. 3
L'11 nov. 1867 avrà luogo la seconda beneficiata per il Pio Istituto Filarmonico, al Teatro della Canobbiana. Il programma prevede: farsa «Lo zigaro rivale» di Rossi; romanza nei «Normanni a Parigi» di Mercadante (con Giacomo Cantoni); romanza da «Roberto il Diavolo» di Meyerbeer (con Matilde Savertalli); romanza dall'«Ernani» di Verdi (con Cantoni); scherzo comico «Un maestro e una cantante» di Rossi. Le due operette di Rossi saranno ripetute il 12 nov. 1867.
 
 
604Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 12 novembre 1867 p. 3
La sera del 12 nov. 1867, alla Canobbiana, si ripeteranno le due farse di Rossi «Lo zigaro rivale» e «Un maestro e una cantante». Come intermezzo, si eseguiranno: la cavatina da «Le Convenienze teatrali» di Donizetti (con Evasio Scolara); sinfonia a piena orchestra da «Azema di Granata» di Rossi; cavatina da «I Puritani» di Bellini (con Luigi Conti-Marrone); aria da «Un ballo in maschera» di Verdi (con Matilde Savertalli). Lo spettacolo è a beneficio del Pio istituto teatrale e del Pio istituto filarmonico.
 
 
605Notizie varieMostra articolo
Arte Italiana
in , 12 novembre 1867 p. 3
Continuano le rappresentazioni del «Don Carlos» al Teatro Comunale di Bologna, con crescente successo. Il 9 e il 10 nov. 1867 gli artisti e Mariani hanno ricevuto un'ovazione. La Fricci e la Stoltz fanno miracoli di bravura, la prima deve sempre replicare la stretta del terzo atto e l'aria del quarto; la seconda interpreta con grande talento. Bene anche gli altri, soprattutto l'impresario Scalaberni, ricompensato del suo ardimento (con 11mila lire nelle citate rappresentazioni). Vi saranno repliche tutti i martedì, giovedì, sabato e domenica fino al 10 dic. 1867.
 
 
606Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 13 novembre 1867 p. 3
La rappresentazione di Alessandro Bottero al Teatro Santa Radegonda, annunciata per il 14 nov. 1867, è posticipata ad altro giorno.
 
 
607Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 13 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Don Checco»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
608Cronaca cittadinaMostra articolo
Notizie artistiche
in , 14 novembre 1867 p. 3
Il cartellone della Scala, di prossima pubblicazione, sembra prevedere, oltre al «Romeo e Giulietta» di Gounod e al «Mefistofele» di Boito, il «Don Carlos» di Verdi, con la Stoltz come Regina (applaudita a Bologna), e forse Verdi come maestro concertatore. Viene poi annunciata la compagnia. Prime donne: Stoltz, Berini, Stenberg, Reboux e Vanzini; primi tenori: Tiberini, Lefranc e Fancelli; primi baritoni: Squarcia e Colini; primi bassi: Junca e Miller; coreografi: Monplaisir; riproduttori: Marzagora e Pratesi; prima coppia danzante: Amalia Ferraris Aniello Amaturo. Il repertorio prevede il «Guglielmo Tell», «Romeo e Giulietta», «Ugonotti», «Don Carlos» e «Mefistofele».
 
 
609Cronaca cittadinaMostra articolo
Notizie artistiche
in , 14 novembre 1867 p. 3
La sera del 14 nov. 1867, al Carcano, ci sarà la beneficiata per la Wizjak.
 
 
610in , 15 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
611Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 novembre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri».
 
 
612Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 15 novembre 1867 p. 3
La sera del 14 nov. 1867, al Carcano, si è data la beneficiata per la Wizjak, la quale si è esibita nella «Jone» e nel bolero dai «Vespri Siciliani», replicato. Questa è stata l'ultima rappresentazione della «Jone» al Carcano, dopodiché il maestro Brida ha lasciato la direzione per entrare in servizio alla Scala.
 
 
613Cronaca cittadinaMostra articolo
Concerto
in , 16 novembre 1867 p. 3
Il 16 nov. 1867, al Teatro Santa Radegonda, ci sarà il terzo ed ultimo concerto del fratello e delle sorelle Ferni, accompagnato da orchestra e pianoforte. Il programma prevede: sinfonia a piena orchestra da «Zampa» di Herold; fantasia su motivi di «Un Ballo in Maschera» di Sivori (con Angelo Ferni); andante variato di Beriot (con Teresa Ferni); secondo gran duetto per due violini di Alard (con Angelo e Teresa Ferni); nuovo passo di carattere (con Boscajoli, Maffei, Fantini e Tontini); primo atto del «Crispino e la Comare» di Ricci (con Virginia Ferni, Bozzetti, Polonini, Calcaterra, Grassi e Colleoni).
 
 
614Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, concerto delle sorelle Ferni; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza. Il 17 nov. 1867, al Teatro San Simone, verrà rappresentata «L'Africana», sulle tracce del libretto dell'opera rappresentata alla Scala.
 
 
615Notizie varieMostra articolo
Avviso artistico
in , 16 novembre 1867 p. 3
Le rappresentazioni del «Don Carlos» al Teatro Comunale di Bologna continueranno ogni martedì, giovedì, sabato e domenica fino al 10 dic. 1867.
 
 
616Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 17 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «I Due Orsi»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
617Notizie italianeMostra articolo
in , 17 novembre 1867 p. 2
In occasione dell'apertura dell'università di Torino, il 15 nov. 1867, c'è stato del tumulto da parte della scolaresca, che ha reso impossibile la lettura del discorso del prof. Peyretti. Alcuni giornali ipotizzano che la causa sia stata la mancanza della solita musica, e il possibile obbligo di suonare l'inno di Garibaldi.
 
 
618Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 17 novembre 1867 p. 3
La sera del 16 nov. 1867 c'è stata una rappresentazione del «Faust» al Carcano, con la Wizjak al posto della Colbrand e Poli-Lenzi al posto di Ruiz. L'esito ha superato le aspettative, la cantante ha interpretato efficacemente il delirio amoroso di Margherita, mentre il Mefistofele di Poli-Lenzi ha rivelato le sue doti artistiche. Gli applausi sono stati numerosi e meritati.
 
 
619Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 18 novembre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera «Gli Avventurieri».
 
 
620Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro s. Radegonda
in , 18 novembre 1867 p. 3
Il Teatro Santa Radegonda annuncia che in settimana avranno luogo le ultime rappresentazioni di Alessandro Bottero, con i «Due Orsi» e «Gli Avventurieri». Per il 21 nov. 1867 è annunciata una sua beneficiata in cui, oltre all'opera, eseguirà l'aria del «Don Bucefalo».
 
 
621Cronaca cittadinaMostra articolo
Una lettera di Rossini
in , 18 novembre 1867 p. 2
Si pubblica una lettera di Rossini in cui il compositore ringrazia Braga per la dedica degli «Avventurieri», di cui riconosce l'esito felice e la bravura del Bottero. L'opera, inoltre, di proprietà del Bottero, verrà a breve pubblicata con l'editore Canti.
 
 
622Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 19 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, concerto delle sorelle Ferni; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi.
 
 
623in , 20 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
624Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 20 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Don Checco»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
625Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacoli
in , 23 novembre 1867 p. 3
Il 24 nov. 1867 si inaugurerà una serie di spettacoli alla Scuola di ballo, mimica e declamazione del Teatro Ronchi: dopo un concerto, ci sarà una festa da ballo.
 
 
626in , 23 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Vendesi un pianoforte Tomascek a coda usato, in via Zeno, 8, secondo piano.
 
 
627Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 23 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Guglielmo Tell»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Don Checco»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
628Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Carcano
in , 24 novembre 1867 p. 2
La sera del 23 nov. 1867 si è dato, al Carcano, il «Guglielmo Tell» di Rossini. L'esecuzione è stata buona, specialmente per il baritono Amodio; il tenore Millet, forse preso dal panico, non ha giustificato la fama ottenuta in precedenza. La sera del 24 nov. 1867 ci sarà una replica.
 
 
629Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust».
 
 
630in , 26 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Vendesi un pianoforte Tomascek a coda usato, in via Zeno, 8, secondo piano.
 
 
631Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 26 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
632Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 novembre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
633Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 28 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Guglielmo Tell»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi.
 
 
634Nuova scuola di balloMostra articolo
in , 29 novembre 1867 p. 4
La nuova scuola di ballo in via Medici, 3 organizza tutti i giorni feriali, dalle 19.00 alle 22.00, un divertimento di danza; mentre dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00 ci saranno delle ricreazioni straordinarie.
 
 
635Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 novembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Guglielmo Tell»; Teatro Santa Radegonda, concerto delle sorelle Ferni; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
636Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 30 novembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Guglielmo Tell» e ballo «Leonilda»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
637in , 30 novembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
638Appendice del 30 NovembreMostra articolo
Corriere di Milano
di Michele Uda
in , 30 novembre 1867 p. 1
Lungo articolo di cronaca varia, in cui viene anche descritta l'opera buffa «L'isola degli orsi». Si tratta di un'operetta alla Offenbach, in cui sei meriti traditi si rifugiano in un'isola deserta fondando una colonia, che presto si ingrandisce e diventa un regno, con Arcimboldo come sovrano. Un giorno delle coriste e ballerine naufragano e arrivano sull'isola, e iniziano ad esserci congiure e tumulti contro il re. Questa breve trama è sviluppata in tre atti, risultando troppo lunga, mentre il buffo è l'unico espediente per la parodia: insomma, il libretto non funziona, ancor più considerando l'ingegno di Ghislanzoni. La musica è disinvolta, a tratti triviale.
 
 
639Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 1 dicembre 1867 p. 3
La sera del 30 nov. 1867 sono andati in scena, alla Scala, il «Guglielmo Tell» e il ballo «Leonilda». L'opera è andata bene, sebbene fosse la prima sera, grazie all'interpretazione di Lefranc, Vanzini, Squarcia e Junca, tutti applauditi. Anche il ballo è stato apprezzato. Bisogna lodare l'impresa di Bonola, che ha allestito entrambi gli spettacoli con grande sfarzo.
 
 
640Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 1 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Guglielmo Tell» e ballo «Leonilda»; Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi.
 
 
641Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 2 dicembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Faust»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi.
 
 
642Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 3 dicembre 1867 p. 3
Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
643Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 4 dicembre 1867 p. 3
Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
644in , 4 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
645in , 4 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità del settimanale «L'arpa italiana», giornale musicale per pianoforte solo.
 
 
646Notizie varieMostra articolo
Un dono principesco
in , 4 dicembre 1867 p. 3
Il violoncellista Piatti, trovatosi a casa di un lord inglese, avendo adocchiato un violoncello Stradivari che aveva agognato in una precedente asta, ha ricevuto l'offerta del lord di servirsene a suo piacimento. Dopo il rifiuto, il Piatti si è svegliato la mattina seguente con il violoncello nella propria casa, regalo del lord (del valore di 800 lire).
 
 
647Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 4 dicembre 1867 p. 3
La direzione del Corpo di Musica Principe Amedeo annuncia l'assunzione, come capo, di Antonio Canti.
 
 
648Cronaca cittadinaMostra articolo
Contravvenzione
in , 5 dicembre 1867 p. 3
L'operaio G. G. ha subito una contravvenzione dalla Questura per canti e schiamazzi notturni.
 
 
649Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 5 dicembre 1867 p. 3
La sera del 5 dic. 1867 ci sarà, al teatro Santa Radegonda, l'ultima rappresentazione di «L'Isola degli Orsi»; il 7 dic. ci sarà l'«Elisir d'amore», con Enrichetta De-Baillon Marinoni, Caroselli, Grandillo e Grassi. Nello stesso abbonamento si darà il «Barbiere di Siviglia» con Teresina Bellariva. Quanto prima si darà lo scherzo comico «I due ciabattini», con Pasquale Savoja e Valentino Fioravanti.
 
 
650Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 5 dicembre 1867 p. 3
Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Isola degli Orsi»; Teatro San Simone, «L'Africana», marionette dirette dai fratelli Prandi; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
651Cronaca cittadinaMostra articolo
Spettacolo di beneficenza
in , 5 dicembre 1867 p. 3
Il maestro Vincenzo Prina, a nome della Scuola corale di canto degli operai, è riuscito a ottenere dal Municipio una serata di beneficienza in favore del fondo per soccorso agli operai onesti senza lavoro. La serata sarà il 9 dic. 1867 al Carcano, gentilmente ceduto da Perales.
 
 
652Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 6 dicembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Faust».
 
 
653Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 6 dicembre 1867 p. 3
Si annuncia il fatto che Francesco Maria Piana [Piave], autore di vari melodrammi, sia stato colpito, il 5 dic. 1867, da apoplessia.
 
 
654Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 7 dicembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Santa Radegonda, opera «L'Elisir D'Amore»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
655Notizie varieMostra articolo
in , 7 dicembre 1867 p. 3
Il 5 dic. 1867 è morto a Pescia il maestro Pacini (n. 1790), allievo di Marchesi e Mattei; è stato autore di «Annetta e Lucindo», «Il falegname di Livonia», «Gli Arabi nelle Gallie», «Saffo». I suoi ultimi lavori hanno avuto successo al San Carlo di Napoli.
 
 
656Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 8 dicembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, opera «Guglielmo Tell»; Teatro Santa Radegonda, opera «L'Elisir D'Amore»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
657Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 8 dicembre 1867 p. 3
La settimana prossima, al Teatro Santa Radegonda, vi sarà un nuovo bellerino, Manuele Donato, che promette diversi passi a una sola gamba.
 
 
658Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 8 dicembre 1867 p. 3
Si pubblica un telegramma proveniente da Parigi e diretto a Pescara inerente la preoccupante salute di Rossini, in cui la moglie comunica che il compositore, dopo una leggera indisposizione, è del tutto guarito.
 
 
659Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 8 dicembre 1867 p. 3
Si smentisce la notizia della morte di Francesco Maria Piave, colto da una grave apoplessia, ma ancora vivo.
 
 
660Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 9 dicembre 1867 p. 3
Teatro Carcano, opera «Guglielmo Tell»; Teatro Santa Radegonda, opera «L'Elisir D'Amore».
 
 
661in , 9 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
662Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Carcano
in , 9 dicembre 1867 p. 2
Si affrettano al Carcano le prove di «Giulietta e Romeo» di Marchetti, la cui prima andrà in scena la prossima settimana. I pronostici sono dei più lieti.
 
 
663Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 10 dicembre 1867 p. 4
Teatro Santa Radegonda, opera «L'Elisir D'Amore»; Teatro Fossati, rivista fantastico-umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
664in , 10 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
665Cronaca cittadinaMostra articolo
Contravvenzione
in , 12 dicembre 1867 p. 2
R. P., venditore di giornali, e G. C., possidente, sono stati dichiarati in contravvenzione dalla Polizia la notte dell'11 dic. 1867, per canti e schiamazzi notturni.
 
 
666in , 13 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
667Cronaca cittadinaMostra articolo
Il Diapason Normale alla Scala
in , 13 dicembre 1867 p. 3
Si legge dal «Mondo Artistico» che, mentre in Francia il governo ha uniformato il diapason, in Italia vi sono stati soltanto degli «eccitamenti» ai teatri dal Ministero della pubblica istruzione. Alla Scala, infatti, il diapason è troppo alto, e ad esempio Lefranc nel «Guglielmo Tell» con grandi sforzi non riesce a brillare per questo. Al Conservatorio, nei concerti è adottato, con ottimi risultati, il diapason normale. Sarebbe bene che anche alla Scala si abbassasse il diapason, come auspica il commissario Ronchetti.
 
 
668Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Carcano
in , 14 dicembre 1867 p. 3
La seconda rappresentazione di «Giulietta e Romeo» di Marchetti ha avuto un esito anche migliore della prima. Sono piaciuti particolarmente il secondo e il terzo atto, soprattutto il duetto del terzo atto in cui la Wizyak si è dimostrata appassionata.
 
 
669Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro Santa Radegonda
in , 14 dicembre 1867 p. 3
Per il 15 dic. 1867 è annunciata al Teatro Santa Radegonda la comparsa di Pasquale Savoja e Valentino Fioravanti, i quali si esibiranno, tra gli atti del «Barbiere», con l'operetta «I due ciabattini» di Ruggieri [Ruggi].
 
 
670Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 14 dicembre 1867 p. 4
Teatro Santa Radegonda, opera «Il Barbiere di Siviglia».
 
 
671Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatro alla Scala
in , 15 dicembre 1867 p. 3
IL 14 dic. 1867 è andato in scena il «Romeo e Giulietta» di Gounod alla Scala. L'esito è stato buono, i duetti in particolare sono stati molto applauditi. Non è stata apprezzata la lotta in piazza. Il punto più apprezzato è stato il quinto atto. L'esecuzione, buona nel complesso, è stata ottima per la Reboux e il Tiberini.
 
 
672in , 15 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
673Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 15 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Romeo e Giulietta» e ballo «Leonilda»; Teatro Carcano, opera «Romeo e Giulietta»; Teatro Santa Radegonda, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Fossati, rivista-fantastico umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
674Appendice del 16 dicembreMostra articolo
Corriere di Milano
di Michele Uda.
in , 16 dicembre 1867 p. 1
Lungo articolo, in cui tra l'altro si sottolinea la grande presenza di Shakespeare a Milano nelle settimane passate. Sono commentati il «Romeo e Giulietta» alla Scala e il «Giulietta e Romeo» al Carcano. Nessuno canta l'amore meglio di Gounod, anche in quest'opera (come nel «Faust»); senza entrare nel merito delle rappresentazioni, l'autore loda entrambe le opere, criticando negativamente invece la «Giulietta e Romeo» di Bellini e l'«Otello» di Rossini. Inoltre, viene lodato il «Diavolo Zoppo» di Scalvini al Fossati, con musiche di Dall'Argine (talvolta buone, talvolta mediocri).
 
 
675Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 16 dicembre 1867 p. 4
Teatro Carcano, «concerto vocale ed istrumentale»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Elisir D'Amore»; Teatro Fossati, rivista fantastico-umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
676Cronaca cittadinaMostra articolo
Pubblicazioni musicali
in , 16 dicembre 1867 p. 3
D'Arcais scrive sull'«Opinione» che Filippo Filippi ha pubblicato alcune sue composizioni presso l'editore Lucca, tra cui: «Alghe della laguna» (su testi di due canzonette veneziane di Dall'Ongaro), «Il desiderio» (su versi di Barilli» e una serie di musiche composte su dodici poesie del «Canzoniere» di Heine.
 
 
677in , 19 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
678Cronaca cittadinaMostra articolo
Conservatorio di musica
in , 20 dicembre 1867 p. 3
Il 19 dic. 1867 ha avuto luogo un concerto al Conservatorio, già rimandato a causa del colera. Il programma: sinfonia a grande orchestra di Bottarelli (molto applaudita); concerto per pianoforte di Weber (solista Moro); cavatina del «Corrado d'Altamura» (alunna Pantaleoni); duetto per flauto e fagotto sui motivi del «Guglielmo Tell» (alunni Cantù e Saporiti); cavatina della «Bianca e Faliero» (alunna Robiati); fantasia di Vieuxtemps (violinista Truffi); cantata «Espiazione» di Galli (con le allieve Faccio e Levi, e gli allievi Blumenthal e Majocchi, oltre a un coro di cento elementi). Il 21 dic. 1867 avrà luogo la seconda parte del concerto.
 
 
679Cronaca cittadinaMostra articolo
La signora Emma Wizjak
in , 20 dicembre 1867 p. 3
La prima donna del Carcano, Emma Wizjak, è stata colpita il 19 dic. 1867 dal lutto per la morte della sorella; per questo, si allontanerà per qualche tempo dalle scene.
 
 
680Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 20 dicembre 1867 p. 4
Teatro Santa Radegonda, opera «Il Barbiere di Siviglia»; Teatro Fossati, rivista-fantastico umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
681in , 21 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Lezioni di francese, tedesco e pianoforte per 10 lire al mese, in via San Prospero, 5, primo piano.
 
 
682Cronaca cittadinaMostra articolo
in , 21 dicembre 1867 p. 3
Il 21 dic. 1867, insieme alla distribuzione delle onorificenze, si è tenuta la seconda parte di un concerto al Conservatorio. Il programma: concerto per pianoforte di Kalkbrenner (solista Dina); cavatina dalla «Pia de' Tolomei» (solista Luini); fantasia per violino di Vieuxtemps (solista Truffi); duetto per due pianoforti «Luisella» di Disama Fumagalli (pianiste Caterina Benciolini e Ida Augustoni); replica della cantata di Galli.
 
 
68321° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 22 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
684in , 22 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 
685Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 22 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Gugliemo Tell» e ballo «Leonilda»; Teatro Santa Radegonda, opera buffa «L'Elisir D'Amore»; Teatro Fossati, rivista-fantastico umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
686Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 23 dicembre 1867 p. 3
Teatro Fossati, rivista-fantastico umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
687Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 24 dicembre 1867 p. 3
Teatro Fossati, rivista-fantastico umoristica dell'anno 1867 «Il Diavolo Zoppo»; Grand Restaurant Mercurio di corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
68821° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 24 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
689Notizie varieMostra articolo
Arte Italiana
in , 25 dicembre 1867 p. 3
Un telegramma comunica l'esito del «Don Carlos» al Teatro Regio di Torino, felicissimo. Tutti i pezzi sono stati applauditi. Cotogni, indisposto, ha omesso la scena della morte di Posa. Scene e vestiario magnifico, cori bene, orchestra incerta e con poco colore.
 
 
69021° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 25 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
691Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 25 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Un ballo in maschera» e ballo «Leonilda»; Teatro alla Canobbiana, commedia «La Peccatrice» e ballo «Giuditta», poi festa da ballo; Teatro Carcano, opera «Rigoletto» Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Cicco e Cola»; Grand Restaurant Mercurio di Corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
692Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri e spettacoli
in , 25 dicembre 1867 p. 3
Elenco degli spettacoli che celebreranno Santo Stefano, tra cui: alla Scala «Un ballo in maschera» con Tiberini, Berini, Vanzini e Collini; alla Canobbiana una commedia con la compagnia Lollio, e un ballo negli intermezzi; al Carcano «Rigoletto» con Ferlotti, Olgini, Vidal e Giannini; al Santa Radegonda una nuova opera napoletana, «Cicco e Cola». Bonsignori e Ponzone inaugureranno, la sera del 26 dic. 1867, una serie di feste da ballo al Padiglione Cattaneo con una numerosa e buona orchestra.
 
 
693Cronaca cittadinaMostra articolo
Teatri
in , 27 dicembre 1867 p. 3
L'esito di «Un ballo in maschera» dato il 26 dic. 1867 alla Scala è stato lieto, tranne per i due bassi e le masse che hanno zoppicato; bene soprattutto Berini, Vanzini, Tiberini e Collini, chiamati sul proscenio.
 
 
694Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 27 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, commedia «Sullivan» e ballo «Giuditta»; Teatro Carcano, opera «Rigoletto» Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Cicco e Cola»; Grand Restaurant Mercurio di Corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
69521° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 27 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
696Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 28 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Un ballo in maschera» e ballo «Leonilda»; Teatro alla Canobbiana, tragedia «Norma» e ballo «Giuditta»; Teatro Carcano, opera seria «Romeo e Giulietta» Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Cicco e Cola»; Grand Restaurant Mercurio di Corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
697Notizie italianeMostra articolo
in , 28 dicembre 1867 p. 2
Nel «Corriere della Venezia» si legge che, la sera del 26 dic. 1867, l'orchestra della Fenice ha suonato la Marcia reale al comparire dei figli del re.
 
 
698Notizie varieMostra articolo
Arte Italiana
in , 29 dicembre 1867 p. 3
Un telegramma comunica l'esito positivo del «Don Carlos» [al Teatro Regio di Torino], alla cui seconda rappresentazione è stato applaudito il baritono Cotogni, riavutosi dall'indisposizione.
 
 
69921° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 29 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
700Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 29 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Scala, opera «Un ballo in maschera» e ballo «Leonilda»; Teatro alla Canobbiana, dramma «Il Gobbo» e ballo «Giuditta»; Teatro Carcano, opera seria «Romeo e Giulietta» Teatro Santa Radegonda, opera buffa «Cicco e Cola»; Grand Restaurant Mercurio di Corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
701Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 30 dicembre 1867 p. 3
Teatro Ciniselli, opera «I Lombardi» e ballo «Un patto infernale»; Teatro Re nuovo, commedia «Stenterello birrajo di Preston» e vaudeville «La figlia del Reggimento»; Giardino del Rinascimento, trattenimento musicale a ingresso libero.
 
 
702in , 30 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Vendita e noleggio di pianoforti verticali presso i fratelli Vosgien, via S. Vito al Carrobbio, 37.
 
 
70321° Regg. FanteriaMostra articolo
in , 31 dicembre 1867 p. 4
Si invitano gli interessati a proporre le candidature al Comando del 21° Fanteria di Milano per un flauto, uno clarino di spalla, un primo bombardino, un primo basso (in fa o mi bemolle) e un secondo clarino.
 
 
704Spettacoli d'oggiMostra articolo
in , 31 dicembre 1867 p. 3
Teatro alla Canobbiana, commedia «Una bolla di sapone» e ballo «Giuditta»; Grand Restaurant Mercurio di Corso Vittorio Emanuele, serata di musica e danza.
 
 
705in , 31 dicembre 1867 p. 4Mostra articolo
Pubblicità dello stabilimento di pianoforti, harmoniflutes ed harmonium di Luigi Erba, aperto nei giorni feriali dalle 9 alle 17, in via dei Fiori Oscuri, 9.
 
 

Università
degli Studi
di Cagliari

Università
degli Studi
di Firenze

Università
degli Studi
di Torino

Università
Ca’ Foscari
Venezia

PRIN 2009 — PRIN 2012

ISSN (semestrale)

 Contatti
[email protected]

Cookie policy

Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2016

Browser consigliati:

Firefox Chrome Safari Opera IExplorer 8

3.6

11.1

4.0

4.0

8.0